Italia-Mondo

Stragi sulle strade: come fermarle?

Stragi sulle strade: come fermarle?
Ricevi gratis le news
11

Tre operai sono stati travolti da un Tir mentre stavano lavorando, la scorsa notte, in un cantiere sulla A1 Milano-Napoli, tra Chiusi e Valdichiana: uno è morto, gli altri due sono molto gravi.
 

LA STRAGE

Sette ragazzi morti nel Salento, l'incidente altrettanto tragico dell'altro giorno in A4 (con il drammatico video della sbandata fatale di un tir). E di nuovo ci si interroga su come fermare le stragi sulle strade.

Una questione drammaticamente attuale anche nella nostra zona, dove si sta registrando una estate di sangue, culminata nella morte di due ragazzi a Cascinapiano.

Quando le vittime sono giovani, si levano soprattutto voci sull'alta velocità di troppi ragazzi ancora inesperti (per il Salento si è parlato di 160 km/h !) o addirittura degli effetti di alcol e droga (un sospetto che pesa anche sull'incidente mortale avvenuto a Brescello poco dopo un rave party). Oppure vengono posti sotto accusa i camionisti, come nel caso dell'incidente dell'A4.

Non mancano le iniziative di prevenzione. A Parma è risultata molto apprezzata quella del discobus (ma qualcuno si chiede se à giusto che sia gratuita).

Altri ancora puntano l'indice contro le strutture spesso inadeguate (segnaletica e guard-rail, ad esempio).

E' un tema importantissimo: quali sono le vostre osservazioni e le vostre proposte? Scriveteci utilizzando lo spazio commenti nella colonna centrale, a fianco di questo articolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • arnaldo

    12 Agosto @ 19.38

    tutto da ridere!paroloni parolonni! e non si fa' niente tanti divieti tanti cartelli. provate arispettare i limiti di velocita' strombazzate gesti vari e il camionista che ti viene a"culo" pr farti accelerare ,alla faccia della distanza di sicurezza sicuro di non vedere cambiato nulla ringrazio dell'ospitalita'(a proposito provate anche a fare i 60 65 gia in contravvenzione......)

    Rispondi

  • donatino

    12 Agosto @ 12.34

    Quello che sto per dire, non sarà preso in considerazione, soprattutto dai giovani. Bene, per fermare le stragi del sabato e domenica sera, occorre: 1° la chiusura dei locali a mezzanotte; 2° l'introduzione della scatola nera sulle autovetture; 3° la confisca del mezzo, per le violazioni più gravi ed infine la revoca della patente per almeno 5 anni, senza possibilità di ottenerne un'altra. Grazie a quei pochi soggetti che mi daranno ragione. Donatino

    Rispondi

  • Giorgio Russo

    12 Agosto @ 11.19

    C'è molto traffico e si devono rispettare i llimiti. Troppo lentamente no ma rispettare i limiti e stare attenti nelle varianti o rotonde.Nella tangenziale a Parma nel tratto che passa sotto via Spezia si dovrebbe fare i 50 (come dice il Cartello) ma in tanti vanno almeno a 100Km/h. Ti vengono dietro quasi a tamponarti per passare.In quel tratto se c'è un incidente c'è un effetto carambola pazzesco! DUE AUTOVELOX fissi e ben segnalati sarebbero l'ottimale per prevenire un incidente.Anche delle telecamere.C'è gente incoscosciente che va forte nei rettilinei e poi neglil svincoli è più che imbranata e vedono il pericolo.

    Rispondi

  • Mary

    12 Agosto @ 10.31

    Parliamo tutti di droga, alcool, eccessiva velocità ok va bene siamo tutti d'accordo, ma perchè allora lasciamo che dei ragazzi neo-patentati abbiano in mano degli strumenti di morte. Vedi sulle strade ed autostrade sfrecciare dei ragazzi con dei bolidi a tutta velocità - non sarebbe - forse - meglio che invece di parlare tanto si facesse una legge che preveda che i ragazzi di una certa età possano viaggare solo con piccole cilindrate, o mettere dei limitatori di velocità. Sicuramente non risolveremmo tutti i problemi dei morti sulle strade ma qualcosa si farebbe visto che la patente a punti non serve a nulla.

    Rispondi

  • massimo sartori

    12 Agosto @ 09.50

    non si risolve certamente organizzando bus che partono a mezzanotte, quando sarebbe l'ora di ritornare (vuol dire che fino a mezzanotte i ragazzi bevono ai bar) e nemmeno con gli enti locali che si mettono al servizio della casta dei gestori di discoteche

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Scomparso a 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

Gara

La grande sfida degli anolini

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

calcio

Il Parma s'accontenta

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

2commenti

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande