19°

29°

ROMAGNA

Maiali in condizioni shock, il Consorzio condanna l'episodio

Blitz dei forestali dopo un video di "Essere Animali"

Maiali in condizioni shock, il Consorzio condanna l'episodio
Ricevi gratis le news
0

Maiali malati lasciati ad agonizzare nei corridoi di cemento dell’allevamento, smagriti, tremanti di febbre, coperti di fango e di ferite, con le orecchie smozzicate per gli scontri causati dal sovraffollamento. Suini presi per le zampe e trascinati per terra, oppure costretti a combattere fra di loro per nutrirsi a una mangiatoia troppo piccola. Il video che ha iniziato a circolare sul web nei giorni scorsi girato dalla ong "Essere Animali" e rilanciato da Corriere Tv lascia sgomenti. E' stato girato in Romagn in un allevamento di maiali destinati a varie lavorazioni, tra le quali il Prosciutto di Parma. 

Il blitz Il Corpo Forestale dello Stato ha denunciato per maltrattamento di animali i gestori dell'allevamento di Bertinoro (Forlì-Cesena). I forestali, spiega un comunicato, insieme ai veterinari della Ausl romagnola il 20 dicembre «accertavano che in capannone venivano detenuti circa 550 suini di varie taglie con mantello molto sporco di feci, ferite esposte alle orecchie e altre ferite dovute all’attacco da parte di altri suini ed erano presenti alcuni animali palesemente malati e sofferenti».
Oltre alla denuncia per l’articolo 727 del codice penale, i gestori dell’allevamento sono stati multati per 6.200 euro. Su indicazione del veterinario della Ausl, parte dei maiali è stata spostata in un’altra stalla, per ridurre l'affollamento. 

Il Consorzio Il Consorzio del Prosciutto di Parma si dichiara "sconcertato per la situazione mostrata che considera riprovevole e condanna fortemente simili comportamenti. E’ inaccettabile che i suini siano trattati in questo modo. Il Consorzio è pertanto intervenuto immediatamente nei confronti dei Servizi Veterinari competenti chiedendo di adottare esemplari provvedimenti sanzionatori contro un allevamento che viola le più elementari norme sul benessere animale". Al contempo, il Consorzio chiarisce che "quanto mostrato non è assolutamente rappresentativo degli allevamenti suinicoli italiani né tantomeno di quelli appartenenti al circuito tutelato, ma che anzi danneggia enormemente la reputazione di tutta la suinicoltura nazionale. Si tratta evidentemente di un caso particolare, certamente da perseguire anche per rispetto degli oltre 4000 allevatori che quotidianamente lavorano in modo onesto per produrre un prodotto di qualità superiore".

Reazioni  «Quella fatta vedere nel video è una situazione estrema e delinquenziale, verso la quale la nostra Organizzazione ha tolleranza zero - fa eco il presidente di Confagricoltura Mario Guidi -. Ma quello che rifiuto categoricamente è che questo allevamento venga associato a tutti quelli intensivi che operano in condizioni di assoluta legalità». L'Enpa prende atto della nota del Consorzio auspicando che ora si costituisca parte civile in un'eventuale iniziativa legale.

La norma Il Prosciutto di Parma, come prodotto a Denominazione di Origine Protetta, segue un rigido disciplinare produttivo, un insieme di norme tecniche che afferiscono direttamente ed esclusivamente alla qualità del prodotto DOP. Il disciplinare, pur facendo esplicito riferimento al benessere animale, per sua natura non entra nel merito dei requisiti di legge, ma rimanda alla normativa europea e italiana in materia. Normativa che demanda i controlli in questo ambito in via esclusiva al Ministero della Salute che li attua attraverso il Servizio Veterinario locale e nazionale. Il Consorzio del Prosciutto di Parma "è naturalmente sensibile al tema e ha avviato tavoli di confronto con tutti i soggetti istituzionali e produttivi coinvolti affinché si valuti ogni opportunità che la scienza e la tecnica mettono oggi a disposizione per conciliare le esigenze produttive e la qualità del prodotto finito con le migliori condizioni di benessere degli animali". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

2commenti

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Protesta

«Cittadella abbandonata»

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

7commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

NAPOLI

In codice rosso aspetta 4 ore: muore 23enne

3commenti

SPORT

Moto

Travolto dopo l'incidente, paura per Federico Caricasulo

il personaggio

«Chicco» Taverna l'ex rugbista che doma le onde

SOCIETA'

perugia

Oca lo becca al parco, nonno risarcito dalla Regione

IL DISCO

Elton John e quell'omaggio a John Lennon

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti