10°

20°

Perugia

Amanda Knox: "Avances lesbiche in carcere"

L'amicizia con un'altra detenuta interrotta per un bacio non gradito

Amanda Knox: "Avances lesbiche in carcere"

Amanda Knox in una foto d'archivio.

3

Un legame con una detenuta omosessuale. A rivelarlo è Amanda Knox, raccontando sul sito americano Broadly.com come l’amicizia risalga al suo terzo anno in carcere. E si sia poi interrotta per un bacio non gradito.  Teatro della relazione tra compagne di cella la casa circondariale di Perugia Capanne, dove la studentessa di Seattle condannata per l’omicidio di Meredith Kercher era reclusa. E’ lì che ha conosciuto Leny (ma il nome è di fantasia), una giovane spacciatrice che - racconta Amanda - l’avvicinò rivelandole la sua omosessualità.

«Io mi sono mantenuta prudente e le ho subito detto che ero eterosessuale», afferma la Knox, ricordando come da giovanissima si sia sempre battuta per la difesa e l’affermazione dei diritti della comunità Lgbtq. Lei originaria dello stato di Washington, uno dei più liberali negli Usa.

Galeotto fu però un pomeriggio in cui le due facevano jogging nel cortile del penitenziario: «Posso farti cose che un uomo non è capace a fare?», le chiede Leny. Amanda descrive il suo imbarazzo e racconta di aver spiegato alla sua compagna di cella come non fosse possibile cambiare la sua natura. Ma Leny non desiste e giorni dopo torna all'attacco e la bacia all’ improvviso. «Ho stretto i denti in un mezzo sorriso, tra l'imbarazzo e la rabbia», ricorda la ragazza di Seattle.

«Ho detto a Leny che visto che non riusciva a rispettare il mio modo di essere non potevamo essere più amiche - continua - e il rapporto è diventato sempre più teso. Con Leny che mi ha accusato di aver reagito in maniera esagerata». «Mi sono sentita sollevata solo quando è uscita dal carcere, anche se ha continuato a scrivermi, inviandomi cd di musica jazz», conclude Amanda: «Io non ho mai risposto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    17 Febbraio @ 17.43

    Povera ragazza…La Knox mi ha sempre fatto ribrezzo, una criminale dal visino d'angelo, che è riuscita a farla franca solo perché cittadina degli USA paese che assolutamente non tollera che i propri cittadini vengano reclusi nelle carceri di altre nazioni, anche se assassini pluriomicidi. Tutta la colpa di quell'infame crimine è ricaduta addosso al povero Guedé, che non c'era per nulla, se non per il fatto di essere stato presente al tentativo di un'orgia a quattro.

    Rispondi

    • 17 Febbraio @ 17.49

      (dalla redazione) peccato che Guedé sia stato l'unico ad aver lasciato tracce inequivocabili che lo collocano nella casa all'ora del delitto come ampiamente dimostrato durante il processo a suo carico. Per il resto la giustizia ha fatto il suo corso (con il raddoppio del procedimento dopo il giudizio della Cassazione) e il risultato finale è stata l'assoluzione per la Knox e per Sollecito. Che quindi per la legge italiana non è "una criminale" per avendo un "visino d'angelo".

      Rispondi

  • Valerio

    17 Febbraio @ 16.31

    raq.cantiere.hera@gmail.com

    usti!!! Una notiziona!!! A noi maschietti invece ci tocca il ruolo del raccatta saponette, sai che divertimento nelle docce...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Addio a Valenti, lo sportivo

LUTTO

Addio a Valenti, lo sportivo

1commento

ALLARME

Bocconi killer, un nuovo caso

Parma

Maltempo: allerta della protezione civile fino alle 18

Stazione

Quei tombini instabili che tolgono il sonno

Calcio

Parma, la parola ai tifosi

lutto

Fidenza piange il pittore Mario Alfieri

SACERDOTE

Don Ubaldo, da Tabiano alla Siberia

Parma

«La Marina? Un'opportunità per i giovani»

1commento

AL REGIO

De Andrè, Cristiano canta Fabrizio

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Comune

Ultimo Consiglio: scintille sulla questione Fiera

Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre". Scontro Bosi-Nuzzo. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

7commenti

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

4commenti

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

6commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

lettere 

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

Anteprima Gazzetta

Bocconi killer: avvelenato un cane al Parco Ducale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

maltempo

Torna la neve in Lombardia Video

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport