Pavia

Garlasco, la madre di Chiara Poggi: "Dopo 10 anni alt ai riflettori"

Nel decimo anniversario dell'omicidio tanti fiori su tomba e messa

Chiara Poggi

Chiara Poggi

Ricevi gratis le news
0

A dieci anni dall’omicidio di Chiara Poggi, la giovane donna uccisa nella sua villetta a Garlasco, la madre Rita, senza negare quanto siano ancora «forti» il dolore per la morte della figlia e il ricordo di lei, ha manifestato anche il desiderio di «ritornare alla normalità. Si ha voglia che si spengano i riflettori perché è anche giusto ricordarla nell’intimità, dentro di noi».
Così domani, nel pomeriggio, Chiara viene ricordata durante la messa domenicale dal parroco del paese della Lomellina che è stato teatro di quell'efferato delitto per il quale l’ex fidanzato della giovane, Alberto Stasi, è stato condannato definitivamente a 16 anni di carcere e, visto che si è sempre proclamato innocente, come hanno annunciato i suoi legali, dovrebbe giocare l’ultima carta che gli rimane: la richiesta di revisione del processo.
«Sembra ieri e invece sono passati già 10 anni - ha detto la signora Poggi al telefono -. Il ricordo è sempre molto vivo, è come se fosse ancora qui. In questo periodo, quando si avvicina l'anniversario, penso un po' a tutto, ai giorni passati insieme, a come ci siamo salutate quella mattina prima che io partissi con mio marito e mio figlio Marco per le vacanze in montagna. E poi all’ultima telefonata che ci siamo fatte la sera prima», della tragedia. «Era tranquilla, serena, contenta. - ha aggiunto - Era una persona candida, ma è stata anche molto sfortunata. Ha avuto poco dalla vita. Ora avrebbe 36 anni ..... Naturalmente non dimentico nemmeno quella mattina quando abbiamo ricevuto la chiamata in cui ci hanno detto che non c'era più».
Oggi la signora Rita, come accade per ogni ricorrenza speciale, come il compleanno e Natale, ha portato un mazzo di rose bianche sulla tomba della figlia al cimitero di Pieve Albignola. «I fiori ci sono sempre - ha proseguito - ma oggi ce n'erano molti di più: è ritornata ad essere un vero e proprio giardino fiorito. Chi le ha voluto bene non si scorda di lei».
La madre di Chiara, che con il marito e il figlio ha seguito indagini e processo a Stasi passo passo mostrando sempre compostezza e determinazione, ha anche confidato che da allora, quando il caso era salito alla ribalta delle cronache giudiziarie, «mi hanno dato molta forza anche le altre mamme che hanno perso i figli. Ho pensato che anch’io come loro ce la dovevo fare. E questo anche per il rispetto di Chiara che da lassù vorrebbe vederci sorridenti».
«Però adesso - ha concluso mamma Rita, dopo una serie di considerazioni personali - nonostante tutto, nonostante il dolore, c'è voglia di tornare alla normalità. Si ha voglia che si spengano i riflettori: è giusto ricordare ma è anche giusto farlo in modo più intimo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

1commento

capodanno

Ecco le locandine: Fedez si fa. Ma dove? Domani la risposta

1commento

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

solidarietà

"Parma facciamo squadra" in campo per i bimbi poveri

Campagna fondi al via: Barilla, Chiesi, Fondazione Cariparma e Forum Solidarietà in prima linea

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS