10°

20°

Italia-Mondo

Fini: "Sì al voto agli immigrati"

Fini: "Sì al voto agli immigrati"
Ricevi gratis le news
0

Il presidente della Camera Gianfranco Fini non ha cambiato idea, è favorevole a concedere il diritto di voto agli immigrati a patto che adempiano a certi doveri e rispettino le regole.
Lo aveva dichiarato nel 2003 quando era ministro degli Esteri e vicepremier, scatenando le proteste della Lega e dividendo Alleanza nazionale. Lo ha ribadito oggi dal palco della Festa del Pd a Firenze, dove è stato protagonista di un confronto con l’ex premier Giuliano Amato.

Un sì condizionato è dunque la risposta di Fini alla lettera che gli ha inviato giorni fa il segretario dei Democratici Walter Veltroni, ricordandogli appunto l’apertura del 2003 e chiedendogli di favorire l’iter di una legge costituzionale sulla questione.
Concedere il diritto di voto alle elezioni amministrative agli immigrati, a certe condizioni, per Fini non è una «ipotesi sciagurata» né un’idea «criminale». Ma, al tempo stesso, gli immigrati «devono dimostrare di essere in grado di adempiere a certi doveri. Diritti e doveri», ha spiegato il presidente della Camera, «devono stare insieme. Come non è criminale chiedere il diritto di voto agli immigrati, non è criminale l’obbligo di identità per i minori». Ma, ha sottolineato la terza carica dello Stato, «il diritto di voto non garantisce di per sé l’integrazione».

Alcune categorie di stranieri residenti in modo regolare e da un certo numero di anni in Italia, come gli appartenenti ai 27 paesi dell’Unione Europea, tra i quali la Bulgaria e la Romania, hanno infatti già diritto di voto ma non hanno dimostrato una reale volontà di integrazione.
Aprendo il confronto alla Fortezza da Basso con Giuliano Amato, Fini ha detto che avrebbe potuto liquidare l’argomento spiegando di attendere il disegno di legge proposto da Veltroni per poi esprimere «un personale parere». «Ma non lo faccio», ha detto il presidente della Camera, «sia per rispetto a Veltroni sia per l’oggettiva importanza del tema. E non ho alcuna difficoltà a ribadire alcuni concetti espressi in altri tempi e con un’altra veste istituzionale». Fini ha quindi inquadrato il ragionamento nell’ambito dei diritti e dei doveri agli immigrati «e i doveri sono: avere un lavoro, un domicilio, rispettare le leggi e pagare le tasse».
«Questa discussione», ha concluso Gianfranco Fini, «merita di essere approfondita ragionando non solo sul diritto di voto ma su tutto ciò che è acquisizione della cittadinanza. Pensare che l’integrazione sia garantita solo dal diritto di voto è illusorio».

Ma dal capogruppo del Pdl al Senato Maurizio Gasparri è già arrivato un altolà all’apertura di Fini: «Un’opinione autorevole e rispettabile, ma confermo di essere di un’opinione diversa». «Sarebbe singolare - sottolinea Gasparri - che concedessimo il diritto di voto e la capacità di essere eletti a queste persone. Sarebbe come dire che potrebbe diventare sindaco di una città qualcuno che non è cittadino della stessa. Del resto», ha tagliato corto Gasparri, «in Parlamento non ci sono stati in passato e non ci sono adesso i numeri sufficienti, insomma non è un tema in agenda». (Marina Maresca, Aga)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

1commento

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trento doc «Etyssa», spumante di montagna nel nome dell'amicizia

IL VINO

Trento doc «Etyssa», spumante di montagna nel nome dell'amicizia

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

3commenti

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

SERIE B

Parma, batti un colpo

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

PEDRIGNANO

Pitbull assale la padrona e un suo amico

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

6commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Garani è presidente del gruppo fotografico Obbiettivo Natura

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

Como

Anche la quarta figlia è morta nell'incendio

SPORT

Moto

Phillip Island: super Marquez, Dovizioso indietro

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

1commento

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: