-6°

Italia-Mondo

11 settembre: sette anni dopo, come è cambiata la nostra vita?

11 settembre: sette anni dopo, come è cambiata la nostra vita?
3

Da Ground zero alle iniziative legate alla sempre più intensa campagna elettorale, oggi l'America ricorda le vittime dell'11 settembre.

Ma quella dell'attacco alle Torri Gemelle è naturalmente una data che tocca tutti. Perché tutti ricordano ancora con angoscia quel giorno, forse il giorno più drammaticamente importante della nostra storia recente. La stessa notizia dell'allarme-bomba di ieri sera in via Zarotto (che trovate su gazzettadiparma.it) ne è una dimostrazione.

Voi che cosa portate ancora dentro di quel giorno? E ha ragione chi dice che l'attentato alle due Torri ha cambiato radicalmente la nostra vita? In che cosa, soprattutto? Dite la vostra utilizzando lo spazio commenti nella colonna centrale a fianco di questa notizia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ila

    11 Settembre @ 14.10

    Ground zero? 09.11.2001? sette anni fa mi sono sentita disarmata, ma il primo pensiero allorchè gli occhi pieni di lacrime e 'rabbia' si staccarono dal video, è stato rivolto agli amici, ai conoscenti che lavorano, Vivono a NYC.. e poi? le voci che incitavano ad accendere su quel canale,i morti che aumentavano a dismisura,le linee bloccate e quella grossa 'nube bianca come uno tsunami investiva tutti e tutto... oggi: NON ho più dimenticato...mai +. ho assistito a commenti di qua e di là, ogni anno assisto al rituale della commemorazione perchè questi sono the States, questi uomini,di ogni colore di pelle,hanno spirito americano. c'è il tempo per piangere, il tempo per aiutare, il tempo di lavorare. l'islam pensa di aver 'inginocchiato' L'America colpendone l'animo, NY. no...NY Vive e solo chi l'ha vista la porterà nel cuore come Unica, viva, mai ferita o con la guardia abbassata. Obama mi sembrava il candidato migliore, ma ha compiuto un errore che non gli perdoneranno: si considera islamico! un consiglio: entrate nelle biblioteche, cercate e leggete le pagine scritte sul Corriere da una grandissima giornalista-inviata, Oriana Fallaci. non ho mai discusso il modo di scrivere, nemmeno quando era 'rossa', ma dall'ammissione degli sbagli fatti,è morta da Americana. ila

    Rispondi

  • Andrea Violi

    11 Settembre @ 09.06

    A parte ciò che poteva accadere dal punto di vista della reazione americana (= guerra) all'attacco... Sul piano personale ricorderò l'11 settembre 2001 come un giorno segnato dall'apprensione. Quel giorno erano a New York i miei cognati in viaggio di nozze. Erano arrivati la sera prima e all'ora dell'attacco era previsto un giro della città, con tanto di visita alle Torri gemelle! Dall'Italia siamo riusciti a chiamare in albergo, prima che le linee fossero "sospese". Loro non c'erano! Solo qualche ora più tardi abbiamo scoperto che in realtà facevano la fila al telefono pubblico per chiamare casa e rassicurarci: avevano visto gli attentati da qualche isolato di distanza e la guida li aveva "rinchiusi" in albergo.

    Rispondi

  • adriano

    11 Settembre @ 08.02

    solamente dal punto di vista economico, avevo degli investimenti importanti in borsa. A tutt'oggi non ho ancora recuperato le perdite. Però in quella settimana ho smesso di fumare. Ho guadagnato in salute.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano: il sindaco di Langhirano: "chieste le strisce pedonali"

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il caso

Il Tar dà ragione a Medesano: sì alla farmacia a Ramiola

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

BASILICAGOIANO

Omicidio Habassi: Del Vasto capace di intendere e volere

tg parma

Greci, dai Nuovi consumatori alla candidatura alle comunali Video

5commenti

Calciomercato

Matteo Guazzo-Modena: salta tutto

Niente intesa sull'ingaggio, tegola per il mercato del Parma che ora ha un over di troppo.

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

16commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

Fotografia

Parma di Badignana: la cascata

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Foto

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta