-2°

Italia-Mondo

Germania: tensione alla manifestazione della destra xenofoba

0

La polizia di Colonia ha vietato a causa di disordini di piazza la manifestazione di estremisti di destra e populisti europei prevista per il pomeriggio. Gli 'eurofascistì, come li ha chiamati il sindaco di Colonia, intendevano protestare contro una moschea in costruzione e, più in generale, contro la presunta islamizzazione in corso in Europa. In mattinata, invece, diverse migliaia di cittadini democratici si erano radunati davanti al Duomo per esprimere dissenso all’iniziativa. La manifestazione, che doveva essere il punto saliente di un convegno organizzato dal movimento populista di destra Pro Koeln, è stata criticata in Germania nei giorni scorsi da partiti e organizzazioni sociali come anche dal ministero dell’Interno. Erano attese circa 2 mila persone da tutta Europa, ne sono arrivate poche centinaia di cui molti italiani. Tremila, invece, gli agenti in servizio.
 «La sicurezza degli abitanti di Colonia ha la precedenza sul resto»,  ha spiegato un portavoce della polizia spiegando il divieto all’ultimo momento. La decisione sarebbe scaturita da alcuni tafferugli avvenuti tra le forze dell’ordine e estremisti di sinistra che cercavano di arrivare a contatto con i manifestanti xenofobi. «In vari punti siamo stati aggrediti da gruppi di estremisti di sinistra» ha detto il portavoce.
 All’alba un gruppo di facinorosi ha dato alle fiamme un segnale ferroviario all’ingresso della città, causando la chiusura di una delle principali linee per diverse ore. Altri, inoltre, hanno raggiunto l’aeroporto per impedire l’arrivo degli estremisti di destra. Il bilancio è comunque contenuto: un poliziotto ferito al volto da un petardo e due fermati.
 La Colonia 'democraticà, invece, è scesa in piazza per protestare pacificamente intorno al Duomo. Migliaia le persone che hanno risposto all’appello di sindacati, organizzazioni religiose e sociali. Il sindaco di Colonia, Fritz Schramma (Cdu), ha criticato l’«euro-fascismo» dei «facinorosi camuffati da benpensanti, razzisti in abiti civili, sottili promotori di paure». «A questa combriccola marcia - ha affermato - a questi Haider e Le Pen io dico solo: l’uscita è da quella parte, andate a casa». In realtà il populista austriaco Joerg Haider o il francese Jean Marie Le Pen non erano tra i promotori e non erano presenti. Al contrario di Mario Borghezio, europarlamentare della Lega: «Siamo di fronte a una strategia islamista di criminalizzazione di chiunque osi parlare o, peggio, dimostrare democraticamente contro il totalitarismo islamico. La decisione delle autorità tedesche conferma questa tesi», ha commentato. Critiche sul governo italiano per le esternazioni di Borghezio sono arrivate da Articolo 21 e da Rifondazione Comunista.

 

 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente in Autocisa. Nebbia: visibilità 110 metri in A1 Traffico in tempo reale

Nebbia in A1 (foto d'archivio)

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

12commenti

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

Brescia

Neonata abbandonata in strada

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti