Italia-Mondo

Cani sui treni? Solo se piccoli e in gabbia

Cani sui treni? Solo se piccoli e in gabbia
6

Niente più cani sui treni. Eccezione per quelli piccoli, e rigorosamente in gabbia. E' questa la soluzione al problema pulci e zecche sui treni studiata da Ferrovie dello Stato, che dal primo ottobre vieta il trasporto ai cani (ma anche ai gatti) che pesano più di sei chili. Restano quindi fuori bassotti, dalmata, cocker e meticci. Ma anche i gatti obesi.

Sia i migliori amici dell'uomo che tutti gli altri esseri viventi non umani, avranno poi bisogno di un certificato del veterinario rilasciato da meno di un mese che attesti che l'animale è "sano". Unici esenti da tale documento richiesto dall'Istituto superiore di sanità, i piccoli pesci. I cani guida per i ciechi, invece, continueranno tranquillamente a viaggiare. Chi trasgredirà alle norme sopraindicate dovrà pagare 100 euro.

Per combattere le zecche, sempre dal primo ottobre saranno utilizzate modernissime procedure di disinfestazione e i servizi di pulizia saranno affidati a nuove ditte. Gli animalisti, però, intanto insorgono: l'Enpa ha già dichiarato che si opporrà con i suoi legali, e lo stesso farà la Lav.

Siete d'accordo con il provvedimento? Dite la vostra nello spazio commenti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Corrado Amadasi

    22 Settembre @ 17.15

    Approvo pienamente la norma. Anzi, vieterei proprio l'accesso alle carrozze passeggeri a tutti i cani sia grandi che piccoli.

    Rispondi

  • alberto

    22 Settembre @ 14.52

    io sarei del parere di guardarci un po' in faccia secondo me avremmo bisogno di una lezione di vita da parte degli animali,siamo arrivati ad un punto che facciamo schifo a noi stessi basta guardare la gioventu' del giorno d'oggi,tutti da eliminare,mi spiace ma e' la pura verita' . buona giornata si fa' per dire ,ciao

    Rispondi

  • rosario

    22 Settembre @ 13.56

    Ecco un'altra cavolata all'italiana, adesso diamo la colpa anche agli animali... Si parla di non abbandonare i cani, quando questi non possono andare in macchina senza rete, non posso andare in giro se non con la museruola, non posso andare in vacanza al mare, non posso entrare in un bar per un caffè, con tutti questi non posso, uno che detiene un animale come me, dove deve vivere in un isola? E poi dicono di non abbandonarli, queste sono cose italiane. Adesso sarà obbligatorio a spese del cittadino un certificato medico che dichiara se sei una persona pulita costo € 50.00. Vedrete!! Io continuo a fare ciò che per me e per il mio amato cane è più giusto...Senza privarlo di vivere...

    Rispondi

  • g

    22 Settembre @ 13.34

    Questo zelo e accanimento contro i quadrupedi (multe nei parchi, nelle stazioni ferroviarie) per mascherare altri problemi (vandalismo, sporcizia, scarsa attenzione e lassismo organizzativo) ribalta il problema (pulizia) senza di fatto risolverlo, esasperando i cittadini che pagano per i servizi pubblici. Gli animali sono parte del nucleo familiare... o questo significa determinarne l'abbandono per mancanza di automobile?. L'ennesima norma restrittive per coprire mancanze delle ferrovie? Ma e' patetico!. Attendo che la persecuzione vergognosa continui sugli autobus, corriere, tram, ascensori, scale mobili, marciapiedi, e sale di aspetto. Un muro di patenti e certificati non risolve i problemi di un paese che vuole essere un esempio di coabitazione pacifica e tollerante. Tanto vale ammettere che interessa solo ingrassare le casse e creare addizionali disagi. Altro che belpaese...

    Rispondi

  • M.

    22 Settembre @ 12.12

    No assolutamente non sono d\'accordo. Pulite di più i treni piuttosto, spesso fanno schifo non per gli animali che ci passano ma perchè non vengono puliti da mesi. E non sono sempre gli animali a portare pulci e zecche, allora non facciamo salire nessuno che non abbia un certificato che si è fatto la doccia con degli antiparassitari la mattina della partenza!\r\nMa per favore, se passerà questo divieto io non prenderò più il treno, e non sarò l\'unica. W alle campagne contro l\'abbandono degli animali e contro l\'inquinamento. L\'unico risultato sarà più persone che viaggiano in macchina e più animali abbandonati. Ma pulci e zecche continueranno a viaggiare sui treni!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

rogo

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

4commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

8commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Calcio

LegaPro: pari del Pordenone, Venezia primo

Guarda i risultati delle partite e la classifica aggiornata

Calestano

La lite per i confini dell'orto finisce a badilate: condannata intera famiglia

1commento

Incidente

E' ancora gravissimo il rugbista ventenne investito 

SONDAGGIO

La commessa più votata? E' Giorgia

2commenti

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

8commenti

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Alta Velocità

Italo aumenta i collegamenti di Parma con la stazione Mediopadana

3commenti

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

TRASPORTI

Nuovi autobus sulla linea 7. Più grandi e con il wi-fi

I dodici mezzi sono autosnodati, lunghi 18 metri e sono costati circa 3.5 milioni

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

13commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Governo

Renzi si è dimesso

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video