Italia-Mondo

"Rilasciati". "Non ci risulta" - Il giallo degli italiani rapiti in Egitto

"Rilasciati". "Non ci risulta" - Il giallo degli italiani rapiti in Egitto
0

 

E' un giallo la sorte dei cinque italiani sequestrati in Egitto insieme ad altri sei turisti. L'annuncio della liberazione, dato dal ministro degli esteri egiziano, non ha trovato conferma dalla Farnesina, ed è stato alla fine smentito dallo stesso governo del Cairo.

 

LA CRONACA DI IERI

Ore 12,40 - La vicenda del sequestro di un gruppo di stranieri in Egitto, tra cui cinque italiani, «richiede ogni possibile cautela da parte dei mezzi di informazione nella diffusione di notizie non verificate, ed il ministero degli Esteri, da parte sua, si atterrà a criteri di stretto riserbo sull'evoluzione della vicenda». Lo si legge in una nota della Farnesina, nella quale si puntualizza che il ministro degli Esteri, Franco Frattini, in volo per gli Stati Uniti, segue in stretto contatto con l’unità di crisi della Farnesina il caso.
 Frattini ha dato disposizioni di attivare la piena collaborazione tra i Paesi interessati, e la Farnesina in queste ore mantiene stretti contatti con gli altri Ministeri degli esteri, oltre che con le diverse autorità italiane e gli uffici diplomatico-consolari in Egitto.

Ore 13 - I sequestrati, complessivamente, sono 11. E' stata smentita la presenza di due israeliani fra i sequestrati. Per il rilascio delle persone rapite sarebbe già stato chiesto un riscatto. Gli italiani sequestrati provengono da Torino e provincia.

Ore 13,30 - Dalle autorità egiziane alcune correzioni sulle notizie filtrate in precedenza: i turisti rapiti sarebbero complessivamente 11. Oltre ai 5 italiani, si parla ora di 5 tedeschi e un rumeno: quindi nessun israeliano. Confermata la richiesta di riscatto: 15 milioni di dollari.

Ore 14,30 - Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, segue "con viva preoccupazione e forte senso di   solidarietà, in stretto contatto con il ministro degli Esteri, la   vicenda del sequestro in Egitto di un gruppo di stranieri, tra cui cinque italiani" e ne auspica "la pronta liberazione".

Ore 14,50 - La prefettura di Torino conferma che si tratta di cinque persone: tre donne e due uomini. Tre dei rapiti residenti in città e due in provincia. Le famiglie sono già state avvisate.

Ore 16,30 - Secondo la tv satellitare araba Al Jazira il gruppo sarebbe già stato liberato ma la Farnesina non ha elementi certi per confermare la notizia. E il ministro del Turismo egiziano Zoheir Garana smentisce che siano in corso trattative con i rapitori. Intanto Alberto Corti, il direttore di Federviaggio  (federazione di operatori turistici aderente a Confcommercio) ha detto che il gruppo di italiani si troverebbe in Egitto non con un viaggio organizzato, ma in una sorta di "fai-da-te", appoggiandosi a un'organizzazione turistica egiziana.

Ore 18 - «I rapitori hanno chiesto una somma di danaro e adesso stanno avendo trattative con la moglie del proprietario della società Aegyptus, che ha organizzato questo viaggio del deserto». È quanto ha dichiarato il ministro del Turismo egiziano, Zoheir Garana, che poche ore prima aveva negato l'esistenza di una trattativa con i malviventi.

Ore 18.15 - Secondo il sito del giornale tedesco Bild gli ostaggi sarebbero stati liberati e sarebbero in viaggio verso Assuan. Si attendono conferme.

Ore 18,45 - I rapiti stanno bene. Lo ha riferito Giuseppe Paganelli, fratello di Lorella, una delle tre donne rapite in Egitto (assieme a due uomini). La Farnesina è in contatto con il ministero degli Esteri tedesco.

Ore 19,15 -  Il ministro Garana rivela che gli 11 turisti europei e i loro 8 accompagnatori egiziani sequestrati nel sud dell’Egitto si trovano ora in Sudan.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

4commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

referendum

seggi

Referendum, urne aperte e discreta affluenza. Istruzioni per l'uso

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

1commento

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

5commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

Fidenza

La giunta: «L'aggregazione aiuterà il Solari»

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

10commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

COMMENTO

Un post per i posteri

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti