20°

31°

Italia-Mondo

Immigrazione e camorra: arrestato uno dei presunti sicari

0

Catturato dalla polizia a Baia Verde un affiliato al clan legato ai Casalesi. Sulle strade già 400 uomini in più, oggi Cdm per l'invio delle forze armate. Accordo tra il ministro della Difesa e il Viminale. Roma (AGA) - Non è solo una caccia ai killer. Si vuole cercare di presidiare il territorio, pattugliare le aree più a rischio, bloccare la violentissima strategia terroristica firmata dal clan dei Casalesi. Gomorra sarà presto militarizzata. Ai quattrocento superagenti che hanno iniziato da ieri a «perlustrare» i feudi della camorra del Casertano si affiancheranno tra qualche giorno altri mille uomini della Forze Armate. Il governo non intende arretrare dopo l’ultima mattanza a Castelvolturno e alla vigilia del Consiglio dei ministri previsto per oggi, il titolare del Viminale, Roberto Maroni e il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, hanno trovato un accordo per inviare sul territorio teatro degli agguati anche militari dell’Esercito. «C'è un problema di fattibilità e di modalità che stiamo verificando» ha detto La Russa che non vuole ancora sbilanciarsi troppo sulla scelta che verrà presa dall’esecutivo. Ma l’idea è quella di portare sostanziali rinforzi, «fino a mille uomini»: «Quando serve le forze armate possono andare in aiuto per compiti che sono abitualmente e stabilmente delle forze dell’ordine» ha aggiunto La Russa negando attriti e polemiche con Maroni che sabato aveva espressamente chiesto l’intervento dell’Esercito.

L'iniziativa di militarizzare l’area ha come obiettivo anche quello di riportare l’ordine dopo la guerriglia urbana successiva alla strage e scongiurare il rischio di violenze xenofobe come è accaduto l’anno scorso nelle banlieue parigine. Prima ancora che i 400 uomini (150 poliziotti, 150 carabinieri e 100 finanzieri) iniziassero a svolgere compito di controllo nella caccia ai latitanti. Lo Stato ha subito voluto fare sentire il proprio ruolo arrestando uno dei presunti responsabili della strage di giovedì sera. Si tratta di Alfonso Cesarano, 29 anni, affiliato al clan Bidognetti legato ai Casalesi, agli arresti domiciliari e con precedenti per il 416 bis. La squadra mobile della questura di Caserta lo è andato a prendere nella casa dei genitori a Baia Verde, la stessa località dove poco prima della strage di immigrati di colore etra stato freddato con venti colpi di kalashinikov il titolare di una sala giochi. Cesarano era già stato arrestato il 17 aprile scorso, con l’accusa di associazione camorristica, nell’ambito dell’operazione «domitia». Era tra i destinatari delle 64 ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dalla Dda di Napoli nei confronti di affiliati ai clan Bidognetti e Tavoletta, due delle cosche legate ai Casalesi. 

La cattura di uno dei presunti sicari - accolta con giubilo dalla comuinità degli immigrati («Grazie polizia, ora prendete anche gli altri») finiti nel mirino della camorra - ha comunque aperto uno scontro politico, per il fatto che il killer fosse agli arresti ai domiciliari. «Possibile che un affiliato ai clan più crudeli e sanguinari possa godere di un regime detentivo così leggero?» si è domandato il leader del Pd, Walter Veltroni, invitando ad una riflessione sulle misure da adottare per pericolosi appartenenti alla mafia e alla camorra.

(Aga)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera»

PERSONAGGI

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera» Foto

Grande Fratello UK

televisione

Rissa al Grande Fratello UK: interviene la security Video

1commento

Silvia Olari

musica

Torna Silvia Olari con il nuovo singolo: "Fuori di Testa"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Spaccata nella notte al barino: i ladri se ne vanno con la cassa  (vuota)

furto

Spaccata nella notte al Barino Video: i ladri se ne vanno con la cassa

1commento

Il personaggio

Spadi, il maturando che dirigerà il Consiglio

3commenti

Consigliera marocchina

Nabila: «Io, al servizio di Parma»

4commenti

L'INTERVISTA

Pizzarotti: «Bocciata la politica che sa solo criticare»

2commenti

Lutto

Di Camillo, il sorriso sopra il camice

Via Venezia

Devastati gli orti sociali

1commento

FIDENZA

Bagno notturno alla Guatelli: giovani multati

1commento

l'attimo

Ballando sotto la pioggia La foto fa boom di clic

IL CASO

Omicidio di Alessia, nessun accordo per l'estradizione: Jella processato in Tunisia

Poggio di Sant'Ilario

L'ivoriano temeva di essere lasciato dalla moglie

PARMA

Vento e forte pioggia: danni a Marore e Monticelli, rami in strada in città Foto

Le foto dei lettori (scarica l'app Gazzareporter per inviarci foto e video)

4commenti

PARMA

Scontro auto-bici in via Europa: grave una 16enne

10commenti

Assemblea Upi

Figna al ministro Delrio: "Si trovino le risorse per TiBre, Pontremolese e aeroporto Verdi"

Bene l'economia di Parma, fiducia delle imprese ai massimi. Delrio promette defiscalizzazione e sostegno al lavoro

2commenti

Asessuali

Vivere senza sesso: il documentario della parmigiana Soresini

5commenti

Lo sconfitto

Scarpa: "Il Pd ha adottato Pizzarotti, trattandolo come enfant prodige"

Il Pd regionale: "Impariamo dalle sconfitte in Emilia-Romagna"

25commenti

PARMA

Bocconi avvelenati: allerta in Cittadella

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Cinque anni fa vinse Grillo. Questa volta ha vinto lui

di Stefano Pileri

1commento

ITALIA/MONDO

guardia di finanza

Indagine appalti, dipendente del Comune di Piacenza ai domiciliari

REGNO UNITO

Londra: ragazzo italiano accoltellato a morte

SOCIETA'

MALTEMPO

Albero sradicato a Monticelli: la foto di una lettrice

archeologia

Scoperta una piccola Pompei sotto la metro di Roma Gallery Video

SPORT

vela

America's Cup, trionfo New Zealand

Moto

Viñales ringrazia Dovizioso: "Grazie per avermi evitato"

2commenti

MOTORI

OPEL

Grandland X, via agli ordini. Si parte da 26 mila euro

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse