-1°

Italia-Mondo

Egitto: ancora incertezza sulla sorte dei turisti rapiti

Ricevi gratis le news
0

Ancora voci discordanti e confusione sulla sorte degli 11 turisti sequestrati Egitto, localizzati i rapiti ma niente blitz
Il ministro del Turismo del Cairo: "Sono illesi e in buona salute". Ma non saranno fatte azioni che possano metterli in pericolo. Fonti di stampa avevano riferito di minacce agli ostaggi in caso di interventi armati per liberarli. In corso trattative per un riscatto. Il ministro Frattini chiede il silenzio stampa Roma (AGA) - Sono illesi e in buona salute. Sarebbero stati localizzati i 19 rapiti - undici turisti europei, tra i quali cinque italiani e otto accompagnatori egiziani - sequestrati venerdì scorso in una zona desertica al confine tra Sudan ed Egitto, probabilmente in territorio sudanese.

Lo ha assicurato il ministro del Turismo egiziano Zoheir Garana, mentre il vice ministro degli Esteri di Khartoum ha confermato che il posto dove sono trattenuti è stato individuato («una sorta di terra di nessuno al vertice dei confini tra Sudan, Egitto e Libia nel Jebel Uenat») ma che non saranno fatte azioni che possano metterli in pericolo e in ogni caso senza il coordinamento  delle autorità egiziane. I rapitori, forse provenienti dal Ciad secondo fonti della sicurezza egiziana riportate da Al-Jazeera, avrebbero infatti minacciato di uccidere gli ostaggi se saranno fatti tentativi di liberarli. Attualmente i rapiti starebbero procedendo a zig zag tra Libia e Sudan, sarebbero penetrati per otto chilometri in territorio sudanese, ma continuerebbe a mantenersi sempre in prossimità della linea di confine vicino al confine, «più vicino al versante libico che a quello sudanese». Dopo che lunedì - quando è stata diffusa la notizia del rapimento - si erano susseguite le voci su una presunta liberazione, poi smentite, le autorità tedesche starebbero negoziando il pagamento di un riscatto. I rapitori avrebbero chiesto inizialmente 15 milioni di dollari, l’ultima richiesta sarebbe scesa a poco più di 6 milioni. Gli ostaggi sarebbero dunque in ottima salute, ha fatto sapere il ministro Garana, che ha detto di aver ricevuto in mattinata conferma delle buone condizioni degli undici turisti europei e dei loro  otto accompagnatori egiziani. Il ministro ha aggiunto che il gruppo ha sufficienti quantità di viveri e di acqua e che alle autorità egiziane non é arrivata alcuna minaccia riguardante la loro vita. In  precedenza fonti di stampa avevano riferito di minacce riportate da Ibrahim AbdelRahim - proprietario egiziano del tour operator, che ha organizzato il viaggio e che si trova nelle mani dei rapitori - secondo le quali gli ostaggi verrebbero uccisi in caso di interventi armati per liberarli. 

Ma intanto continuano le contraddizioni delle diverse fonti egiziane a proposito di eventuali negoziati che secondo alcuni sarebbero in corso per la liberazione, mentre vengono smentiti da altri. Solo i giornali legati agli ambienti governativi, come Al Ahram, Al Gumhuriya, hanno la notizia in  taglio basso, con minore evidenza, mentre vari altri aprono la prima pagina con la notizia. Fonti diplomatiche al Cairo confermano che negoziati sono in corso, in particolare da parte dell’ambasciata tedesca, con la quale quella italiana sta seguendo la vicenda con una cellula d’emergenza congiunta. Fonti ufficiali egiziane hanno reso noto che un gruppo di esperti militari è stato inviato in Sudan per mantenere i contatti con il governo sudanese nell’eventualità che i rapitori provengano da quel Paese. Intanto il ministro degli Esteri italiano Franco Frattini, da New York, ha chiesto il silenzio stampa sulla vicenda. «Tutto quello che è uscito nelle ultime ore ha creato solo complicazioni e difficoltà», ha detto.

(Aga)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

IL CASO

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

I «casi» di via Abbeveratoia, via Zarotto e via Montebello

1commento

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5