Italia-Mondo

Il ministro Frattini: "Gli italiani rapiti in Egitto stanno bene"

Il ministro Frattini: "Gli italiani rapiti in Egitto stanno bene"
0

«I cinque turisti italiani sono in Sudan. E stanno bene». L’incertezza che regna sulla sorte e sull'epilogo della drammatica avventura degli italiani, rapiti venerdì scorso insieme a cinque tedeschi e a una rumena mentre erano a fare un tour al confine con il Sudan insieme a otto guide egiziane, è stata fugata dal ministro degli Esteri.
Parlando a New York, dalla rappresentanza italiana all’Onu, Franco Frattini ha voluto mandare un messaggio rassicurante alle famiglie dei cinque turisti torinesi. Ma ha ribadito che sulla vicenda deve mantenersi «un silenzio stampa di responsabilità».
Il titolare della Farnesina ha aggiunto che le autorità egiziane gli hanno confermato una volontà di collaborazione «stretta con le autorità italiane e tedesche». «È una triangolazione che funziona», secondo Frattini, che si tiene in contatto con il collega Ahmed Aboul Gheit, che dal Cairo lo aggiorna quotidianamente sugli sviluppi del delicato negoziato.

A sei giorni dal sequestro la trattativa con i rapitori continua. Nel più stretto riserbo per non comprometterne l’esito. Si stringono i tempi, anche per scongiurare il rischio che gli ostaggi vengano ceduti ad altri. La zona dove sono tenuti prigionieri i turisti occidentali è stata localizzata. È una sorta di «terra di nessuno», all’interno del Sudan a circa 25 chilometri dal confine egiziano. Ma al momento è escluso il blitz, anche se la banda di predoni è stata accerchiata e l’area è sorvolata sin da domenica da elicotteri egiziani. I rapitori - in contatto con Kirsten Butterweck, la proprietaria dell’agenzia «Aegyptus Intertravel» che aveva organizzato il tour e il cui marito è tra gli ostaggi - stando ad alcune fonti avrebbero minacciato infatti di uccidere i turisti in caso di un intervento armato. E nessuno intende correre rischi.
Con l’accerchiamento si cerca intanto di impedire che i carcerieri escano dall’area desertica in cui sono stati intercettati, vicino al massiccio montuoso di Jewel Oweinat, bloccando così il rifornimento di acqua e viveri, che cominciano a scarseggiare.

La situazione potrebbe sbloccarsi in ogni momento. Ma regna l’incertezza, mentre cresce l’angoscia dei familiari dei rapiti. Il nodo da sciogliere è il prezzo del riscatto. Il giallo è rappresentato dalla nazionalità dei rapitori: egiziani, sudanesi o del Ciad? Dal Cairo sostengono che si tratta di sudanesi, ma Khartoum ha smentito accusando l’Egitto.
La banda è a caccia di un riscatto milionario. Si parla di 6-7 milioni di dollari, il che confermerebbe la pista della banda comune. Il pagamento dovrebbe essere affidato dai servizi segreti tedeschi e italiani ad egiziani e sudanesi.

Sono state intanto trovate cinque valigie dei turisti rapiti. «Erano disperse nel luogo del sequestro», ha rivelato il quotidiano egiziano al Masry al Youm, citando fonti della sicurezza egiziana nel governatorato di Al Wadi Al Jadid. I bagagli sono stati localizzati e recuperati dalle squadre di sicurezza nel deserto sahariano al confine tra il Sudan e la Libia, in un raggio di 500 metri. Contengono gli indumenti e gli effetti personali di alcuni degli 11 ostaggi. Sarebbero state lanciate da veicoli nel loro procedere a zig zag nel cuore del deserto.

(Andrea Longo, Aga)

(Nella cartina, il luogo in cui è avvenuto il rapimento)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gara a Bologna, "Scrivi un film per Ambra Angiolini"

cinema

Gara a Bologna: "Scrivi un film per Ambra Angiolini" Video

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

feste

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

parma-bassano

Traversa di Ricci, occasione gol con Nocciolini: il Parma inizia in avanti Diretta

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

6commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

3commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

3commenti

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

1commento

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

6commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

4commenti

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

bologna

Agente si spara al pronto soccorso, è gravissimo

dopo il furto

Ritrovato il cancello del campo di concentramento di Dachau

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

1commento

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery