11°

17°

Italia-Mondo

I sindaci veneti scenderanno in piazza: vogliono in federalismo fiscale

Ricevi gratis le news
0

Il fronte delle Regioni resta unito nelle richieste da presentare al governo sul federalismo fiscale dopo una giornata di riunioni a raffica e di «momenti di franco confronto». Nella Conferenza delle Regioni si sono infatti scontrate regioni del Sud e del Nord, a statuto ordinario e speciale fino al faticoso compromesso raggiunto in serata: tutte, senza differenze e disparità, potranno chiedere e ottenere dallo Stato una quota delle accise provenienti dal loro territorio nel caso ricevessero più competenze con la riforma federalista. La Sicilia rivendicava le accise per riparare ai danni ambientali prodotti dagli impianti di raffinazione. Il Veneto chiedeva una compartecipazione erariale perché ospita il rigassificatore di Porto Varo. Ma anche la Sardegna e la Basilicata rivendicavano quote delle accise, una somma di 20 milioni di euro su tutto il territorio nazionale. Il Friuli proponeva a sua volta agevolazioni particolari per le Regioni confinanti con stati esteri.

Vito De Filippo, presidente della Giunta regionale della Basilicata, che ha mediato tra le diverse posizioni si è dichiarato «particolarmente soddisfatto» della sintesi raggiunta anche con le Regioni a statuto speciale, accogliendo l’indicazione di utilizzare nuove risorse finanziarie in relazione alle nuove funzioni assegnate. Soddisfatto anche il presidente della Conferenza delle regioni Vasco Errani che stasera ha incontrato i ministri Roberto Calderoli e Raffaele Fitto e che per domani ha convocato un’ulteriore seduta straordinaria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome per una valutazione comune delle risposte del Governo. In gran fermento sono però anche i Comuni.

Oltre quattrocento sindaci veneti con la fascia tricolore sfileranno a Roma il primo ottobre per chiedere il federalismo fiscale. È la decisione presa dal coordinamento dei sindaci favorevoli all’acquisizione del 20% dell’Irpef per compensare i mancati introiti dell’Ici, durante un vertice convocato a Chioggia. Alla chiamata dei sindaci del Veneto hanno risposto anche i rappresentanti delle categorie economiche del Veneto e gli assessori regionali Coppola e Sartor. Tra le adesioni alla manifestazione anche quelle del sindaco di Venezia, Massimo Cacciari, di Padova Flavio Zanonato, di Vicenza Achille Variati, di Belluno Antonio Prade e di Rovigo Fausto Melchiori. Il presidente dell’Anci e sindaco di Firenze Leonardo Domenici  denuncia ancora una volta che senza un provvedimento del governo per rimediare all’abolizione dell’Ici, i Comuni «rischiano il fallimento». «Il conto», ha spiegato, «ammonta a 1,2 miliardi di euro, fondi che i Comuni hanno messo in bilancio e che non troveranno copertura». Ma l’ultimo Consiglio dei ministri non ha approvato il decreto indispensabile e urgente per una soluzione ai tagli operati dagli ultimi due governi. In questa situazione «drammatica», secondo il sindaco di Firenze, «è perfettamente inutile discutere del federalismo fiscale se prima non si risolve questo problema». (Marina Maresca, Aga)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il CineFilo per domenica 22 ottobre - La battaglia dei sessi - Nico 1988 - It - Blade runner 2049 -

IL CINEFILO

It, il nuovo Blade Runner, La battaglia dei sessi: i film della settimana

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

Calcio

Parma, tre punti d'oro

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

Appello

Pertusi: «Muti senatore a vita? Giusto e doveroso»

Salsomaggiore

«In via Petrarca ci sentiamo abbandonati»

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

STADIO TARDINI

Pazzo campionato: il Parma segna su azione, vince ed è a 3 punti dalla vetta

Guarda la classifica. Barillà:"Stiamo crescendo" (Video) - Scozzarella: "Iniezione di fiducia" (Video) - Grossi: "Tre punti pesanti" (Videocommento)

3commenti

il caso

Eramo: "Il conto dei servizi, il Comune lo fa pagare ai disabili?"

via carducci

Insulta i clienti di un bar e i poliziotti. Denunciato slovacco 46enne

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Stuprava la figlia minorenne e la "prestava": niente carcere, reato prescritto

3commenti

DA GENNAIO

E la Ue "sdogana" gli insetti a tavola

SPORT

Moto

Marquez a un passo dal Mondiale, Rossi secondo

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va