14°

Italia-Mondo

I sindaci veneti scenderanno in piazza: vogliono in federalismo fiscale

0

Il fronte delle Regioni resta unito nelle richieste da presentare al governo sul federalismo fiscale dopo una giornata di riunioni a raffica e di «momenti di franco confronto». Nella Conferenza delle Regioni si sono infatti scontrate regioni del Sud e del Nord, a statuto ordinario e speciale fino al faticoso compromesso raggiunto in serata: tutte, senza differenze e disparità, potranno chiedere e ottenere dallo Stato una quota delle accise provenienti dal loro territorio nel caso ricevessero più competenze con la riforma federalista. La Sicilia rivendicava le accise per riparare ai danni ambientali prodotti dagli impianti di raffinazione. Il Veneto chiedeva una compartecipazione erariale perché ospita il rigassificatore di Porto Varo. Ma anche la Sardegna e la Basilicata rivendicavano quote delle accise, una somma di 20 milioni di euro su tutto il territorio nazionale. Il Friuli proponeva a sua volta agevolazioni particolari per le Regioni confinanti con stati esteri.

Vito De Filippo, presidente della Giunta regionale della Basilicata, che ha mediato tra le diverse posizioni si è dichiarato «particolarmente soddisfatto» della sintesi raggiunta anche con le Regioni a statuto speciale, accogliendo l’indicazione di utilizzare nuove risorse finanziarie in relazione alle nuove funzioni assegnate. Soddisfatto anche il presidente della Conferenza delle regioni Vasco Errani che stasera ha incontrato i ministri Roberto Calderoli e Raffaele Fitto e che per domani ha convocato un’ulteriore seduta straordinaria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome per una valutazione comune delle risposte del Governo. In gran fermento sono però anche i Comuni.

Oltre quattrocento sindaci veneti con la fascia tricolore sfileranno a Roma il primo ottobre per chiedere il federalismo fiscale. È la decisione presa dal coordinamento dei sindaci favorevoli all’acquisizione del 20% dell’Irpef per compensare i mancati introiti dell’Ici, durante un vertice convocato a Chioggia. Alla chiamata dei sindaci del Veneto hanno risposto anche i rappresentanti delle categorie economiche del Veneto e gli assessori regionali Coppola e Sartor. Tra le adesioni alla manifestazione anche quelle del sindaco di Venezia, Massimo Cacciari, di Padova Flavio Zanonato, di Vicenza Achille Variati, di Belluno Antonio Prade e di Rovigo Fausto Melchiori. Il presidente dell’Anci e sindaco di Firenze Leonardo Domenici  denuncia ancora una volta che senza un provvedimento del governo per rimediare all’abolizione dell’Ici, i Comuni «rischiano il fallimento». «Il conto», ha spiegato, «ammonta a 1,2 miliardi di euro, fondi che i Comuni hanno messo in bilancio e che non troveranno copertura». Ma l’ultimo Consiglio dei ministri non ha approvato il decreto indispensabile e urgente per una soluzione ai tagli operati dagli ultimi due governi. In questa situazione «drammatica», secondo il sindaco di Firenze, «è perfettamente inutile discutere del federalismo fiscale se prima non si risolve questo problema». (Marina Maresca, Aga)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il lago Santo visto dal drone

Fotografia

Il lago Santo visto dal drone Foto

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora

Napoli

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

13commenti

Lealtrenotizie

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto

Parma

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

Anteprima Gazzetta

Auto di lusso rubate e rivendute all'estero: 88 richieste di rinvio a giudizio Video

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Inchiesta

Tecnici Bonatti uccisi in Libia: rischio di processo per 6 persone

Convegno

Come cambiano il territorio e la sua economia: la presentazione di "Top 500" Foto

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

2commenti

Trasporto pubblico

Con Busitalia tornerà Mauro Piazza: "I timori per il personale? Solo terrorismo"

13commenti

parma calcio

Parma, manca l'insostituibile Baraye: Scaglia in attacco? Video

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

2commenti

vigili

Sicurezza e giovani, Noè: "Nessun allarme" Video

Nel 2016 400 interventi del Nucleo antiviolenza per tutelare donne e minori

7commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

RICERCA

Batteri resistenti agli antibiotici: l'Efsa lancia l'allarme

L'Italia è fra i Paesi più a rischio

il caso

Legionella, domani nuovo incontro pubblico alla Don Milani

1commento

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

7commenti

TV PARMA

Alle 21,15 debutta "Sembra Ieri": riscopriamo la Parma degli anni '80 Video

ITALIA/MONDO

Lampedusa

La spiaggia dei Conigli è la più bella d'Italia secondo Tripadvisor

MAFIA

Ucciso e dato in pasto ai maiali: 4 arresti nell'Ennese

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv