23°

Italia-Mondo

Sette processi su dieci vengono rinviati

Sette processi su dieci vengono rinviati
0

 In Italia si rinviano ogni giorno sette   processi su dieci. Ed i riti alternativi non funzionano. La   percentuale di processi dibattimentali che si celebrano con rito   ordinario copre il 90,6% dei casi monitorati (a Roma l’80,7%),   mentre il 9,4% si svolgono con riti alternativi: 5,4% con rito   abbreviato, 4% con patteggiamento. E’ quanto emerge da un’indagine   svolta dall’Eurispes in collaborazione con l’Unione Camere Penali.     Si è trattato di un impegno organizzativo davvero straordinario,   che ha coinvolto ben 27 Camere Penali territoriali secondo le   indicazioni di natura statistica elaborate dall’Eurispes, e con la   conseguente analisi di un numero imponente di dati da analizzare:   12.918 schede, ciascuna corrispondente ad un processo penale   monitorato. Una indagine innovativa, realizzata sul campo con   l'obiettivo di far emergere i veri problemi che attanagliano il   sistema giudiziario italiano, attraverso il monitoraggio dei   processi che si sono svolti nei Tribunali di: Ancona, Bari,   Bologna, Brescia, Cagliari, Catania, Catanzaro, Firenze, Lucca,   Macerata, Melfi, Milano, Modena, Modica, Monza, Napoli, Padova,   Palermo, Parma, Piacenza, Roma, Salerno, Sassari, Torino, Trani,   Trieste, Varese e Venezia.  I processi con un solo imputato rappresentano il 77,5% del   campione e processi con più di un imputato il 22%. Diverso è   ovviamente il dato se viene riferito ai soli processi trattati   avanti ai Tribunali in composizione collegiale (nel 51,4% dei casi   si s trattato di un unico imputato, nel 48,2% di pi imputati), che   trattano il più delle volte reati che vedono coinvolti una   pluralità di soggetti imputati. La proporzione si mantiene invece   nelle aule monocratiche (imputato unico 79,8%, più imputati   19,7%).  Riti alternativi? Non funzionano. La percentuale di processi   dibattimentali che si celebrano con rito ordinario copre il 90,6%   dei casi monitorati (a Roma l’80,7%), mentre il 9,4% si svolgono   con riti alternativi: 5,4% con rito abbreviato, 4% con   patteggiamento.  I processi che ogni giorno si concludono in Italia con la   pronunzia di una sentenza ammontano a meno del 30% del totale,   mentre pressochè nei due terzi dei casi (69,3%) il processo si   conclude con un rinvio ad altra udienza. Dei rinvii, in   particolare, si sono rilevate con minuziosa precisione le ragioni,   le quali possono essere per così dire "fisiologiche"   (prosecuzione della complessa istruttoria dibattimentale non   esauribile in una udienza, rinvio per la sola discussione, ecc),   ovvero "patologiche" (problemi logistici, assenza del Giudice,   impedimenti delle parti, mancata citazione o mancata comparizione   dei testimoni, ecc).  (ITALPRESS)

Foto Ansa/Archivio Gazzetta di Parma

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsung, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

CANNES

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

dramma

Felegara, con un coltello uccide la moglie malata e si suicida Foto Video

I corpi di Wilma Paletti e Gianfranco Carpana ritrovati dai figli

Molinetto

Supermercato: mette in vendita salumi inserendo nel prezzo la tara. Denunciato

3commenti

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

4commenti

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

anteprima gazzetta

Omicidio-suicidio: Felegara sotto choc

intervento

Pellacini: "Comune e Provincia svendono quote delle Fiere di Parma"

convegno

Barilla, Chiesi e Dallara: la lezione in Università di tre "big"

"Quarta Categoria"

Oggi un derby "Special": Reggiana-Parma

politica

Elezioni amministrative, si vota l'11 giugno. Ballottaggi il 25

5commenti

tragedia

39enne muore in moto a Pescara, un rene "donato" a Parma

giovedi'

«Parma 360»: uno speciale sul festival

carcere

La denuncia di Antigone: "A Parma 603 detenuti per 350 posti"

omicidio

Delitto Habassi, chiuse le indagini: "C'è stata premeditazione"

gazzareporter

Auto ad incastro: scene da via Palermo Foto

3commenti

elezioni 2017

Salvini giovedì 30 a Parma: "Per sostenere la candidatura della Cavandoli"

2commenti

tribunale

Zebre Rugby, concordato in bianco: scongiurato il fallimento

Cambio alla presidenza, nominata la Falavigna, Pagliarini resta socio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Trump assume la figlia come dipendente federale

La testimonianza

Carminati: "Sono un fascista degli anni '70"

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

Musica

Stoccolma: finalmente Dylan ritirerà il Nobel

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon