20°

31°

Italia-Mondo

Napolitano: "Tagli inevitabili nella scuola. Ma serve il dialogo"

Napolitano: "Tagli inevitabili nella scuola. Ma serve il dialogo"
0

La scuola è dedizione, volontà, responsabilità. Soprattutto sacrificio. E anche quello dei tagli di spesa diventano per il Capo dello Stato scelte «inevitabili» per dare una svolta al sistema scolastico e non arenarsi «in posizioni di pura difesa dell’esistente».
Giorgio Napolitano con solito piglio deciso non ha rinunciato nel giorno dell’inaugurazione al Quirinale dell’anno scolastico 2008-2009, a dare la linea politica e lanciare un appello ai due schieramenti affinché uniscano le forze per migliorare una delle basi principali della società.

«Per avere un’Italia migliore serve una scuola migliore», ha ammonito davanti ai 2.500 studenti che hanno animato il Cortile d’onore del Quirinale. Ma le condizioni attuali richiedono scelte faticose quanto necessarie: «Nel campo della scuola non si tratta di ripartire da zero ogni volta che con le elezioni cambia il quadro politico». Per dare animo e speranza ad un settore della vita pubblica alle prese con diversi problemi di natura anche strutturale e di impostazione serve però la massima serenità nel confronto tra maggioranza e opposizione in Parlamento. Per questo Napolitano ha richiamato tutti (non solo alunni, maestre e famiglie «che con la scuola hanno la stessa missione educativa») al senso di responsabilità per  ridurre a zero nei prossimi anni il deficit pubblico: «Nessuna parte sociale e politica può sfuggire a questo imperativo e questo comporta, inutile negarlo, un contenimento della spesa per la scuola».

Sono dunque anche le istituzioni che - secondo Napolitano - devono dare l’esempio, così come è comune responsabilità lavorare seriamente: «Compiano tutti uno sforzo per evitare contrapposizioni pericolose, mostrino senso della misura e del realismo nell’affrontare anche le questioni più spinose, tra le quali c'è certamente quella delle risorse finanziarie».
 Sono gli stessi «appelli scomodi» ribaditi anche lo scorso anno che si rinnovano in piena bagarre alla Camera sul decreto Gelmini, osteggiato dall’opposizione (soprattutto contraria al maestro unico) che contesta la scelta del governo di aver proceduto alla riforma della scuola 'blindandolà con un decreto legge. Davanti all’ostruzionismo del centrosinistra il governo non esclude di porre la fiducia sul testo.

Auspicando un rinnovo del sistema scolastico cercando la migliore soluzione attraverso il dialogo, Napolitano ha salutato la platea invitando la scuola a non scollarsi dalla società («Deve fare crescere le nuove generazioni nella passione dello studio e della conoscenza e nella capacità di costruirsi un futuro») e mostrando soddisfazione per la decisione della Gelmini di avviare - come ha annunciato lo stesso ministro dell’Istruzione all’inaugurazione - la sperimentazione di una nuova disciplina dedicata ai temi della cittadinanza e della costituzione.  «È questo il fondamento della nostra convivenza ed è proprio la scuola ad avere il compito e il dovere di renderla bussola della vita per ciascun cittadino del domani» ha sottolineato la Gelmini nel suo saluto agli studenti.

(Luca Masotto, Aga)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera»

PERSONAGGI

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera» Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Incidente alle porte di Basilicagoiano

Incidente

Ciclista investito alle porte di Basilicagoiano (Video)

E' ricoverato in Rianimazione

1commento

furto

Folle notte al Barino, video 1: i ladri se ne vanno con la cassa, video 2  il secondo "visitatore" con 2 bottigliette d'acqua

13commenti

EMERGENZA

Siccità: in pianura la falda ha autonomia solo per altri 70-90 giorni Video

2commenti

Il fatto del giorno

Le parole di Bonaccini riaprono le ferite del Pd parmigiano Video

Crisi pd?

Bonaccini: "Parma poteva essere laboratorio nazionale". Franceschini: "Nati per unire, non dividere"

9commenti

GIUSTIZIA

Via Burla, l'allarme del sindacato: "Il carcere scoppia" Video

Il Sappe dichiara lo stato d'agitazione

1commento

musica

Silvia Olari ci racconta "Fuori di Testa" Videointervista

Consigliera marocchina

Nabila: «Io, al servizio di Parma»

33commenti

Il personaggio

Spadi, il maturando che dirigerà il Consiglio

20commenti

l'attimo

Ballando sotto la pioggia La foto fa boom di clic

1commento

tg parma

Miss Italia a Salso, l'accordo è sul punto di sfumare Video

L'INTERVISTA

Pizzarotti: «Bocciata la politica che sa solo criticare»

14commenti

Lutto

Di Camillo, il sorriso sopra il camice

1commento

Via Venezia

Devastati gli orti sociali

4commenti

FIDENZA

Bagno notturno alla Guatelli: giovani multati

2commenti

IL CASO

Omicidio di Alessia, nessun accordo per l'estradizione: Jella processato in Tunisia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

4commenti

ITALIA/MONDO

follia

Marina di Massa, lite in famiglia: ferisce tre persone col machete

MANTOVA

Il "re dei ristoranti" finisce ai domiciliari per truffa

SOCIETA'

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

Gallery sport

Lo spettacolo del beach volley Gallery

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat