14°

31°

Italia-Mondo

Bollette astronomiche: stop automatico ai numeri "fantasma"

Ricevi gratis le news
0

Addio bolletta astronomica "gonfiata" dalle chiamate a maghi, chat erotiche, oroscopi e news fatte da qualche componente della famiglia all’insaputa di quello che paga il conto, ma soprattutto da telefonate a numerazioni fantasma raggiunte dall’utente vittima di qualche raggiro. Con l'approvazione del nuovo Piano di numerazione nazionale, l'Autorità per le tlc completa una lunga procedura che porterà, come previsto, a partire dal prossimo 30 giugno al blocco automatico di 144 e affini, che potrà essere disattivato solo su richiesta espressa dell’utente, attraverso un codice pin fornito dagli operatori.

Il provvedimento adottato dall’Autorità, e salutato con soddisfazione dalle associazioni dei consumatori, porta a una vera e propria rivoluzione per le cosiddette chiamate a sovrapprezzo, da tempo nel mirino delle istituzioni chiamate a vigilare sul mercato della telefonia, non solo per i costi spesso astronomici, ma anche per alcuni casi di vera e propria truffa. Le nuove misure «fermeranno le sorprese in bolletta al 99%», ha detto il presidente dell’Autorità Corrado Calabrò. Il nuovo Piano, oltre a prevedere il blocco automatico al quale si adegueranno entro la fine di giugno Telecom Italia (che già consente un blocco volontario) e le altre compagnie telefoniche, farà infatti piazza pulita di tutti quei numeri che nascondono 'insidiè: le varie numerazioni 144, 166, 163, 164 eccetera verranno progressivamente chiuse e sostituite unicamente da numeri che cominceranno con '89', attraverso una razionalizzazione che, assicura l’Autorità, consentirà «una migliore trasparenza tariffaria agli utenti».

Per i consumatori che intendono comunque attivare i servizi a sovrapprezzo, il piano prevede anche un’ulteriore tutela: l'introduzione di soglie massime di prezzo pari a 1 o 2 euro per i servizi a tariffa flat (come televoto o donazioni). È proprio questo tipo di tariffazione a scatto singolo, infatti, che è stato recentemente lo strumento di una serie di truffe, oggetto di indagine da parte dell’Autorità giudiziaria. A molti utenti, infatti, sono stati addebitati fino a 15 euro per il solo accesso al servizio, indipendentemente dal tempo di collegamento. «Col nuovo Piano – assicura anche qui l’Autorità guidata da Corrado Calabrò – tali comportamenti illeciti non saranno più possibili».

Il nuovo corso di totale trasparenza, in ogni caso, non riguarderà solo la telefonia fissa, ma anche quella mobile: per i servizi a sovrapprezzo più gettonati, in particolare dai giovanissimi, come loghi, suonerie e servizi a valore aggiunto, saranno previste soglie di prezzo e la possibilità per gli utenti di bloccarne l’uso. Tutte misure che, secondo l’Agcom, consentiranno «un migliore controllo del rispetto delle norme a tutela dell’utenza e più efficaci interventi diretti a contrastare le ripetute attività illecite poste in essere negli ultimi tempi». Il Piano, poi, obbliga anche alla completa gratuità dei servizi di 'customer carè offerti dagli operatori di tlc.

La decisione dell’ente regolatore, come era nelle previsioni, è stata accolta con favore dalle associazioni dei consumatori, ma qualcuno, come l’Aduc e l’Adusbef, chiede ora di fare un passo avanti: risarcire gli utenti incappati nelle truffe architettate finora.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Daria Bignardi lascia la Rai

tv

Daria Bignardi lascia la Rai

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

tribunale

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

Lealtrenotizie

Fred nella casa, un silenzioso dolore

L'omicidio

Fred nella casa, un silenzioso dolore

LA PERIZIA

Il massacro di Gabriela e Kelly, Turco e il figlio sani di mente

via capelluti

Teneva la pianta di marijuana sul balcone. Ma sono passati i vigili....

partecipate

Stu Pasubio, chiusa l'indagine preliminare. Pizzarotti: "Resto tranquillo"

Ateneo

Università, la corsa alle iscrizioni

Salsomaggiore

Migranti o miss, questo è il dilemma

gazzareporter

Parma, 2017: dormire sotto il ponte

MONCHIO

«Montagna creativa», una start up per il territorio

lavoro

L'osteopatia entra in Barilla: trattamenti per i dipendenti

Per migliorare la resistenza allo stress e in generale la vita dei lavoratori

Prevenzione

«Intervenire sul Baganza»

PARMA

Insigne jr: «Lorenzo è il mio modello»

Comune

Presto al Duc la «Fontana delle religioni»

serie b

Parma, c'è passione: chiusa la prima fase degli abbonamenti a quota 4.700

E oggi seconda amichevole contro la Settaurense (ore 17)

incidente

Tamponamento a catena a Baccanelli: lunga coda in via Spezia

busseto

Operaio 46enne ustionato con la soda caustica Video

Adiconsum

Consigli utili per non sprecare acqua

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Pusher e prostituzione: qualcuno intervenga

di Francesco Bandini

6commenti

ITALIA/MONDO

latitante

Tradito dall'amore per una donna: catturato Johnny lo Zingaro

VIDEOTESTIMONIANZA

71enne di Cremona uccisa in Kenya, arrestato il giardiniere

SPORT

CASSANO

Fantantonio e il contrordine del contrordine

1commento

legino

Da Savona: "Cassano vieni qui, ti paghiamo in farinata"

SOCIETA'

gazzareporter

Quando l'imbianchino non c'è... il gatto balla Video

francia

Le fiamme devastano il golfo di Saint-Tropez

MOTORI

TECNOLOGIA

Bosch e Daimler, il parcheggio è autonomo Gallery

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video