-3°

Italia-Mondo

Tumori: si muore di meno

0

Sono incoraggianti i dati emersi oggi a Verona, in apertura del convegno dell’Associazione Italiana di Oncologia Clinica (Aiom), anche se c'è ancora molto da fare: se la sopravvivenza è in aumento e le persone guarite dalla malattia sono circa 1,7 milioni, i nuovi casi registrano un incremento costante.-

SI MUORE MENO: nel 2007 le morti per tumore in Italia sono state 140.000 e si stima che nel 2008 potranno ridursi a 125.000. Una tendenza confermata nel resto d’Europa, dove negli ultimi 20 anni i decessi per tumore mostrano una riduzione pari al 20%, per un totale di dieci milioni di persone. Oggi in Italia la sopravvivenza a cinque anni dalla diagnosi è del 45,7% negli uomini e del 57,5% nelle donne per tutti i tumori esclusi quelli della pelle, pari al 15% in più rispetto al 1985. Anche la sopravvivenza a dieci anni è in aumento (6%).-

AUMENTANO I CASI: si stima che i 240.000 casi registrati in Italia nel 2007 possano diventare 250.000 nel 2008. Tra le prime cause: invecchiamento della popolazione, allungamento della vita media, esposizione a fattori di rischio.-

TUMORI IN DIMINUZIONE: Si riducono i casi di tumore del polmone negli uomini, che fumano meno, e da 50 anni stanno diminuendo i casi di cancro dello stomaco, soprattutto perchè si beve acqua più pulita e libera dal batterio Helicobacter pylori, riconosciuto tra le cause di questa forma di tumore. Dieta, diagnosi e terapia migliori hanno ridotto i casi di tumore dell’intestino. In calo anche tumori di seno, testicolo, linfomi di Hodgkin e leucemie infantili.-

SOPRAVVIVENZA: buone prospettive di sopravvivenza a cinque anni per i tumori di labbro (89,5%), pelle (79% per gli uomini e 87% per le donne), seno (82,6%), utero (75,9%), prostata (78,5%), testicolo (88,1%), tiroide (79,1% per gli uomini e 88,1% per le donne) e linfomi di Hodgkin (80%). La sopravvivenza migliora negli uomini soprattutto per la riduzione dei casi di cancro di polmone e stomaco; nelle donne in calo i casi di tumore di seno e stomaco. Si muore di più per mesoteliomi (8,2% di sopravvivenza), tumori di esofago (11,5%), fegato (10,5% per gli uomini e 11,6% per le donne), vie biliari (13,7%), pancreas (5,1% per gli uomini e 7,8% per le donne), polmone (11,9% per gli uomini e 15,3% per le donne) ed encefalo (18,9% negli uomini e 20,4% nelle donne). -

FATTORI DI RISCHIO IN CALO: complessivamente in Italia l'inquinamento urbano si è ridotto rispetto agli anni '50 e '60. «Oggi i valori più alti si registrano nella Valle Padana, per la mancanza di vento», ha osservato il direttore del dipartimento di Epidemiologia dell’Istituto Mario Negri di Milano, Carlo La Vecchia. «In ogni caso – ha aggiunto – è necessario ridurre il particolato urbano, la cui causa principale sono i motori diesel, per evitare malattie broncopolmonari e cardiovascolari». In calo anche i rischi legati all’alcool: «Il consumo è dimezzato e mentre in passato l'Italia era il Paese più a rischo per i tumori di fegato, cavo orale, esofago, laringe e seno, negli ultimi 20 anni è passata al più basso consumo in Europa insieme alla Francia», rileva La Vecchia.  (Ansa)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Libri e dischi, non si sbaglia mai: la cultura è sotto l’albero

REGALI DI NATALE 2016

Scopri il regalo giusto per il tuo lui

Lealtrenotizie

Ladri scatenati in città: un ponte di furti

allarme

Ladri scatenati in città: un ponte di furti

1commento

Torrile

Abusava della cuginetta di 9 anni e della nipote di 13: condannato

5commenti

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

5commenti

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

roccabianca

Tamponamento e frontale sul ponte Verdi: due feriti, uno è grave Video

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

lega pro

Il Parma non si ferma: è già al lavoro per il Teramo Video

vigili del fuoco

Garage in fiamme a Sissa

Comune

Bilancio: tutti gli interventi previsti nel 2017 assessorato per assessorato

1commento

Paura

Spray al peperoncino in discoteca

3commenti

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

2commenti

San Secondo

Addio a Gardelli, giocò nella Juve e nella Lazio

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

STRAJE'

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

SERIE A

Roma, accolto il ricorso: tolta la qualifica a Strootman

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

in pillole

Ford Kuga:
il facelift