16°

Italia-Mondo

Tumori: si muore di meno

0

Sono incoraggianti i dati emersi oggi a Verona, in apertura del convegno dell’Associazione Italiana di Oncologia Clinica (Aiom), anche se c'è ancora molto da fare: se la sopravvivenza è in aumento e le persone guarite dalla malattia sono circa 1,7 milioni, i nuovi casi registrano un incremento costante.-

SI MUORE MENO: nel 2007 le morti per tumore in Italia sono state 140.000 e si stima che nel 2008 potranno ridursi a 125.000. Una tendenza confermata nel resto d’Europa, dove negli ultimi 20 anni i decessi per tumore mostrano una riduzione pari al 20%, per un totale di dieci milioni di persone. Oggi in Italia la sopravvivenza a cinque anni dalla diagnosi è del 45,7% negli uomini e del 57,5% nelle donne per tutti i tumori esclusi quelli della pelle, pari al 15% in più rispetto al 1985. Anche la sopravvivenza a dieci anni è in aumento (6%).-

AUMENTANO I CASI: si stima che i 240.000 casi registrati in Italia nel 2007 possano diventare 250.000 nel 2008. Tra le prime cause: invecchiamento della popolazione, allungamento della vita media, esposizione a fattori di rischio.-

TUMORI IN DIMINUZIONE: Si riducono i casi di tumore del polmone negli uomini, che fumano meno, e da 50 anni stanno diminuendo i casi di cancro dello stomaco, soprattutto perchè si beve acqua più pulita e libera dal batterio Helicobacter pylori, riconosciuto tra le cause di questa forma di tumore. Dieta, diagnosi e terapia migliori hanno ridotto i casi di tumore dell’intestino. In calo anche tumori di seno, testicolo, linfomi di Hodgkin e leucemie infantili.-

SOPRAVVIVENZA: buone prospettive di sopravvivenza a cinque anni per i tumori di labbro (89,5%), pelle (79% per gli uomini e 87% per le donne), seno (82,6%), utero (75,9%), prostata (78,5%), testicolo (88,1%), tiroide (79,1% per gli uomini e 88,1% per le donne) e linfomi di Hodgkin (80%). La sopravvivenza migliora negli uomini soprattutto per la riduzione dei casi di cancro di polmone e stomaco; nelle donne in calo i casi di tumore di seno e stomaco. Si muore di più per mesoteliomi (8,2% di sopravvivenza), tumori di esofago (11,5%), fegato (10,5% per gli uomini e 11,6% per le donne), vie biliari (13,7%), pancreas (5,1% per gli uomini e 7,8% per le donne), polmone (11,9% per gli uomini e 15,3% per le donne) ed encefalo (18,9% negli uomini e 20,4% nelle donne). -

FATTORI DI RISCHIO IN CALO: complessivamente in Italia l'inquinamento urbano si è ridotto rispetto agli anni '50 e '60. «Oggi i valori più alti si registrano nella Valle Padana, per la mancanza di vento», ha osservato il direttore del dipartimento di Epidemiologia dell’Istituto Mario Negri di Milano, Carlo La Vecchia. «In ogni caso – ha aggiunto – è necessario ridurre il particolato urbano, la cui causa principale sono i motori diesel, per evitare malattie broncopolmonari e cardiovascolari». In calo anche i rischi legati all’alcool: «Il consumo è dimezzato e mentre in passato l'Italia era il Paese più a rischo per i tumori di fegato, cavo orale, esofago, laringe e seno, negli ultimi 20 anni è passata al più basso consumo in Europa insieme alla Francia», rileva La Vecchia.  (Ansa)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Duathlon Kids: festa al Campus con 500 bambini e ragazzi

Sport

Duathlon Kids: festa al Campus con 500 bambini e ragazzi Foto

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salso

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

ponte romano

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

5commenti

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

3commenti

Comune

Taglio alla Cosap del 10%

1commento

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

INTERVISTA

Fresu: «Il mio festival jazz a km 0»

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno fino a venerdì

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

23commenti

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Noceto

«Al Pioppo», quel luogo dell'anima

Gazzareporter

Campana del vetro con... piumino invernale Foto

TRAVERSETOLO

Sotto il parcheggio del Conad c'è un insediamento preistorico?

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

1commento

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

frosinone

Difende la fidanzata, massacrato di botte: muore 20enne 

3commenti

GIAPPONE

Valanga su comitiva di studenti, 3 dispersi Video

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Qualcuno ha visto Kira?

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

SPORT

MOTOGP

Il mondiale si apre all'insegna di Vinales. Dovi e Rossi sul podio

formula 1

Per il trionfo di Vettel in Australia 10 milioni davanti a Rai1

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017