11°

22°

Italia-Mondo

Cortei in tutta Italia contro la riforma Gelmini. Il ministro: "Disinformati"

Cortei in tutta Italia contro la riforma Gelmini. Il ministro: "Disinformati"
Ricevi gratis le news
3

"Nel pubblico impiego non si possono licenziare  le persone. Chi parla di 87 mila tagli non precisa che oggi gli occupati nella scuola sono 1,3 milioni, che potrebbero salire a 1,4 milioni. Chi protesta ci dica dove trovare i soldi per occupare altre 100 mila persone nella scuola".

"AUMENTARE IL NUMERO DEGLI INSEGNANTI E' INUTILE" - Lo afferma il  ministro dell’Istruzione Mariastella Gelmini, intervenendo a "Panorama del Giorno", su Canale 5.  "La Finanziaria - sottolinea la Gelmini - prevede che i risparmi effettuati vengano reinvestiti in edilizia scolastica, nelle premialità e nell’aggiornamento per gli insegnanti. Credo sia inutile aumentare il numero degli insegnanti per poi dare loro stipendi da fame". 

"IL MAESTRO UNICO C'E' IN TUTTA EUROPA" - Il ministro poi torna a difendere la scelta del maestro unico, che   però definisce "maestro prevalente". "Noi crediamo - spiega la   Gelmini - che il bambino a 6-7 anni abbia bisogno non di tre maestri, ma di un unico maestro che rappresenti una guida, un punto di riferimento. In tutta Europa c'è il maestro prevalente,   che può essere affiancato da un altro insegnante per la lingua straniera, quella dei moduli è un’invenzione tutta italiana". 

"SI' ALLE CLASSI PER STRANIERI" - "Non è un problema di razzismo, ma un problema didattico. La scuola oggi non riesce ad assolvere al meglio alla   funzione di integrare gli alunni immigrati che non conoscono  'italiano". Così il ministro parla della mozione della Lega Nord sulle classi di inserimento per gli alunni immigrati.  "Io sostengo che molti classi rallentano l’apprendimento dei   ragazzi stranieri perchè non ci sono corsi specifici di lingua italiana - sottolinea la Gelmini -. E’ giusto investire risorse perchè questi bambini possano conoscere la lingua italiana e   integrarsi al meglio". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Roberto De Pietri

    24 Ottobre @ 14.11

    Ora il DECRETO-LEGGE 1 settembre 2008, n. 137 - Disposizioni urgenti in materia di istruzione e università riporta all'Articolo 4 (in forma testuale). Insegnante unico nella scuola primaria 1. Nell'ambito degli obiettivi di contenimento di cui all'articolo 64 del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112 [7], convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133, nei regolamenti di cui al relativo comma 4 è ulteriormente previsto che le istituzioni scolastiche costituiscono classi affidate ad un unico insegnante e funzionanti con orario di ventiquattro ore settimanali. Nei regolamenti si tiene comunque conto delle esigenze, correlate alla domanda delle famiglie, di una più ampia articolazione del tempo-scuola. 2. Con apposita sequenza contrattuale e a valere sulle risorse di cui all'articolo 64, comma 9, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133, è definito il trattamento economico dovuto per le ore di insegnamento aggiuntive rispetto all'orario d'obbligo di insegnamento stabilito dalle vigenti disposizioni contrattuali. QUINDI: Il tempo pieno ed il modulo a 32 ore sono cosi' finiti e forse sostituiti dal doposcuola. Non vi e' riportato, come dice tanta stampa e tanti politici che mentono sapendo di mentire, un maestro prevalente ma UN UNICO MAESTRO. Poi forse, dove ci sono i soldi, attivita' di doposcuola e altre figure didattiche. Ma questa e' un altra cosa. Altre figure didattiche gia' ci sono: Il Padre, la Madre, il Nonno l'insegnante di Tennis ecc... ecc.. Ma questo e' un altra cosa. QUESTA PROSPETTIVA MI RIEMPI DI ORRORE.

    Rispondi

  • laura

    17 Ottobre @ 14.51

    Ma avete idea di cosa significhi per un bambino trovarsi per cinque ore al giorno in un'aula dove non capisce una parola di ciò che dicono gli altri? E' giusto dargli la possibilità di avere prima le basi..

    Rispondi

  • davide

    17 Ottobre @ 12.36

    io sono pienamente daccordo con il ministro Gelmini al 100% e su tutti i punti. La gente che protesta è solo perchè fino ad oggi ha guadagnato soldi anche se non c'era bisogno di loro. E questi soldi che li paga??? i cittadini con le tasse!!! gli studenti protestano solo perche non hanno voglia di fare lezione, lo abbiamo fatto tutti!! io sono dalla parte del MInistro anche sulle classi per stranieri.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Stop ai disel euro 4 ed altre misure emergenza per la qualità dell'aria da domani venerdì 20 fino a lunedì 23 ottobre

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

7commenti

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

5commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

salute

L'Università di Parma studia la chirurgia contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: 5 passi nel nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto