11°

22°

Italia-Mondo

Clima, il commissario europeo Dimas: "Intesa entro dicembre"

Ricevi gratis le news
0

«I tempi dell’accordo non si discutono». «No, se non ci saranno modifiche importanti entro dicembre non firmiano niente». Il «faccia a faccia» che doveva portare ad un chiarimento si è trasformato in un virile braccio di ferro.
Fra Roma e Bruxelles continua a tirare una brutta aria sul clima e il consiglio dei ministri dell’Ambiente che si è svolto oggi a Lussemburgo non ha fatto altro che allargare le divergenze tra le grandi potenze economiche come Francia, Gernmania e Gran Bretagna e l’Italia in merito al pacchetto legislativo sull'energia e le misure antinquinamento.
Il commissario europeo all’Ambiente, Stavros Dimas, ha tentato un chiarimento con il ministro Stefania Prestigiacomo anche sulla «guerra delle cifre» annunciando prima del vertice di non volere uno scontro ma di ascoltare le obiezioni e le richieste di modifica che il governo propone al pacchetto Ue.
Massima disponibilità al dialogo dunque ma ad una sola condizione, che non si ridiscuta il pacchetto. «Tutti i leader hanno ribadito la loro determinazione ad arrivare ad un accordo, non vedo come sia sorta la questione di un suo eventuale rinvio» ha voluto subito chiarire Dimas aggiungendo che «il tempo rimasto è sufficiente».

L'idea però che l’Europa inviti l’Italia a produrre un quinto della sua energia con vento, sole e altre fonti rinnovabili non piace troppo al governo, soprattutto in un momento di crisi economica ed industriale così marcata. E ha giocato su un filo sottile della diplomazia che rischia di spezzarsi. Per questo la Prestigiacomo ha evitato di presentare - come annunciato alla vigilia - una specifica richiesta di applicazione di una clausola di «revisione» su costi e benefici del controverso pacchetto ma di analizzare le richieste di modifiche: «Vediamo se troveranno spazio, le perplessità sono comunque molte, speriamo in un accordo ma le distanze sono notevoli». Per il governo la nuova Maastricht per l’ambiente «si può accettare solo se c'é accordo su tutto e una volta passato il principio dell’unanimità sarebbe suicida non accettare almeno in parte le richieste di modifica» che sono state avanzate da molti paesi. «Non siamo isolati, almeno dieci nazioni hanno l’esigenza come noi di modificare il pacchetto».

La Ue comunque pur aprendo un tavolo tecnico non intende allungare ancora i tempi vincendo di fatto il primo round di questo negoziato che vede schierato (ma non del tutto compatto) il blocco dell’Est che rende molto difficile un’alleanza con l’Italia. Se infatti venisse portato al 1990 l’anno di riferimento e non al 2005, si scoperchierebbero le carte ed emergerebbe che lo sforzo richiesto all’Italia è minore di quello chiesto a paesi come Germania e Francia che hanno rispettato il protocollo di Kyoto diminuendo le emissioni rispetto a 18 anni fa. L’Italia le ha invece aumentate notevolmente allontanandosi dal suo obiettivo.
La richiesta di rivedere la ripartizione degli oneri tra gli stati membri) e l’alleanza «strategica» con i paesi dell’est risultano poco praticabili. La stessa Germania ha in qualche modo chiesto una applicazione meno rigida del protocollo di Kyoto per non penalizzare troppo le grandi industrie dell’acciaio e dell’industria pesante ma non ha comunque chiesto di ribaltare le strategie.

La posizione rigida assunta dal governo viene criticata dall’opposizione («Non possiamo metterci con i paesi più arretrati» ha detto Francesco Rutelli) e anche il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha tenuto a sottolineare l’importanza di avere «consapevolezza dei valori ambientali e naturali» e l’impegno del governo a tutelarli anche in tempi di crisi economica».
 Per la Prestigiacomo sarà comunque cruciale verificare se altri paesi come gli Usa e potenze industriali emergenti accetteranno di assumere impegni forti per la lotta ai cambiamenti climatici. Altrimenti, secondo il ministro, il grande sforzo richiesto all’Europa «potrebbe rivelarsi insostenibile ed inaccettabile».

(Aga)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tino attore hard? L'ennesima proposta arriva via Twitter dalla pornostar

storie di ex

Tino attore hard? L'ennesima proposta arriva via Twitter da una pornostar

Primo evento ufficiale per il principe Harry e la fidanzata

gossip reale

Primo evento ufficiale per il principe Harry e la fidanzata Foto

Rolling Stones: gli highlander del rock

Il concerto

Stones: immortali! (Jagger canta in italiano)(Le polemiche)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Banda di ladri acrobati: arrestato un albanese residente a Sorbolo

CARABINIERI

Entrano i ladri, donna finge di dormire per paura di violenze: arrestato 32enne di Sorbolo Video

Arrestato a Reggio Emilia un albanese che abita nel paese della Bassa. I due complici sono riusciti a fuggire

2commenti

COLLECCHIO

Gli agenti fermano un camionista ubriaco e scoprono una storia di sfruttamento 

Un 48enne romeno è stato multato e gli è stata ritirata la patente. Lavora in condizioni molto dure e per pochi soldi per un'agenzia intestata a un italiano

4commenti

COMUNE

Sauro Fontanesi è il nuovo delegato alla Sicurezza del Comune

Fontanesi lascerà il comando della Municipale di Castelnovo Monti. Il suo ruolo: affiancherà l'assessore nella gestione degli interventi

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

San Leonardo: furto al centro diurno, nel laboratorio dei disabili

Le anticipazioni della Gazzetta di Parma di domani

tg parma

San Michele Tiorre, trasferiti da Parma i primi 8 migranti Video

4commenti

Via Burla

Rissa fra detenuti, agente ferito a Parma. Il Sappe: "Carcere praticamente in mano ai detenuti"

Il sindacato Sappe ribadisce i problemi di organico della polizia penitenziaria

2commenti

soccorso alpino

Escursionista cade sul monte Caio e batte la testa: ferito un 21enne reggiano

Il giovane è stato portato al Maggiore. Non è in pericolo di vita

AEREI

Ryanair: Confconsumatori chiede un procedimento per omessa informazione ai viaggiatori

Ecco le proposte dell'associazione parmigiana dopo l'incontro all'Enac

PROVINCIA

Ponte di Colorno-Casalmaggiore: accelerati i lavori di verifica

Resta l'ipotesi del ponte di barche

2commenti

PARMA

Tajani al Collegio Europeo: "Il voto tedesco impone Italia protagonista per la stabilità" Video

Il presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani, ha aperto l'anno accademico con una lectio magistralis

parma

In bici ubriaco: denunciato e due ruote sequestrata

7commenti

gazzareporter

In piazza Garibaldi è arrivato Capitan Acciaio Gallery

corso per ds

Coverciano: a lezione del professor Faggiano

PARMA

Nuovo rettore: mercoledì il primo turno delle elezioni, 6 candidati in lizza

Se nessuno otterrà la maggioranza assoluta, si tornerà a votare la prossima settimana

gazzareporter

Frigo e materassi in strada... Rifiuti abbandonati in via Pelacani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La piccola vittoria di una grande Merkel

di Paolo Ferrandi

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

COMO

Morta con fazzoletti in bocca: giallo alla casa di riposo

Fisco

Spesometro: una settimana di proroga

SPORT

serie B

Verso la Salernitana: il Parma già al lavoro a Collecchio Video

RUGBY

Zebre nella storia: prima squadra italiana a vincere in Sudafrica Le foto

SOCIETA'

russia

Fermata una coppia di cannibali: resti umani nel frigo

liceo Marconi

I «ragazzi della 5ª C» (parmigiani) si ritrovano: 30 anni fa e oggi, le foto

1commento

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery