10°

22°

Italia-Mondo

Università, linea dura di Berlusconi sulle occupazioni

Università, linea dura di Berlusconi sulle occupazioni
Ricevi gratis le news
0

«Siamo pronti a mandare la polizia negli Atenei. L’ordine deve essere garantito, lo Stato deve fare lo Stato». Dopo il segnale inquietante dei tafferugli a Milano, ieri è sceso in campo Silvio Berlusconi, che ha usato la stessa formula utilizzata contro i blocchi delle discariche in Campania per annunciare la linea dura contro le occupazioni studentesche, che dilagano in tutta la penisola, e coinvolgono anche professori e ricercatori.
È muro contro muro tra i manifestanti e il governo. Ed è scontro durissimo con l’opposizione sulla riforma Gelmini, che secondo i sondaggi incontra pochi consensi. La piazza turba il premier, che non intende permettere altri blocchi. «L'occupazione di luoghi pubblici non è la dimostrazione dell’applicazione della libertà», ha tuonato il presidente del consiglio in una conferenza stampa a Palazzo Chigi, in cui parlando al fianco del ministro dell’Istruzione, ha puntato il dito contro i centri sociali e la sinistra. «Non è un fatto di democrazia, è una violenza nei confronti degli altri studenti che vogliono studiare». Di qui la decisione di convocare nel pomeriggio a Palazzo Grazioli il ministro dell’Interno Roberto Maroni per dargli istruzioni dettagliate sull'impiego delle forze dell’ordine. E per oggi al Viminale è previsto un vertice tecnico per valutare le misure da adottare per «garantire i diritti di tutti». La sfida di Berlusconi agli studenti, che contro la riforma Gelmini e i tagli ai fondi delle università da giorni portano avanti le proteste di piazza, non poteva essere più chiara.

Il Cavaliere non farà marcia indietro. Non ritirerà il contestato decreto che porta la firma della titolare di Viale Trastevere ed è «sacrosanto». Non ascolterà l’appello di studenti, genitori e insegnanti. E tanto meno quello di Walter Veltroni, leader del Pd, che secondo lui soffia sul fuoco per riempire il Circo Massimo sabato prossimo. «La sinistra - ha spiegato Berlusconi - dice solo menzogne, fa un allarmismo inutile e soffia sulla protesta» attraverso i media, «che ormai hanno divorziato dalla realtà». La tv pubblica «alimenta l’ansia» e i giornali «hanno trascurato di raccontare la realtà».
Il premier ha snocciolato poi punto per punto il decreto, contestando tutte le obiezioni dell’opposizione. Non ci saranno 86 mila insegnanti in meno; non verrà chiuso il tempo pieno, anzi «ci saranno 6000 classi in più». Non saranno chiuse molte scuole, «sarà solo razionalizzato il personale». Ed infine non è vero che con questo decreto si cerchi di favorire la scuola privata. «Stiamo cercando di far funzionare meglio la scuola pubblica - ha spiegato Berlusconi - che oggi è inefficiente e costosissima».
Nessun cedimento dunque, da parte di un premier che è stato «uno studente modello». Governo e maggioranza andranno avanti, anche sulle classi ponte, a colpi di fiducia al Senato, dove il via libera definitivo al provvedimento è previsto per il 29 ottobre. Ieri il dibattito in Aula è proseguito in un clima di crescente tensione, innescata dalle minacce di Berlusconi di fare intervenire la polizia nelle scuole e negli atenei, ed è stata respinta la richiesta di Anna Finocchiaro, capogruppo del Pd, di rinviare i lavori a lunedì prossimo per consentire alla Commissione Pubblica istruzione di concludere l’esame del testo.

(Aga)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

A Campora bagni e tuffi con vista sul Fuso

PISCINE

A Campora bagni e tuffi con vista sul Fuso Foto

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Siete pronti per il concerto di Sfera Ebbasta?

PGN

Siete pronti per il concerto di Sfera Ebbasta?

Lealtrenotizie

Prostitute rapinate durante la notte

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

OLTRETORRENTE

Scoperto a rubare biciclette, si nasconde sotto a un'auto ma la polizia lo blocca: arrestato

Un residente ha visto un 24enne marocchino, di notte, dal videocitofono e ha chiamato il 113

2commenti

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

3commenti

Sant'Ilario d'Enza

Si appostano in strada con ascia e coltello per un regolamento di conti: denunciati due russi

Ai carabinieri, i due uomini hanno detto "Siamo di passaggio". In realtà, da oltre un'ora si aggiravano per il paese

FIDENZA

Addio commosso a Filippo Nencini

Danza

Rebecca Bianchi nominata ètoile dell'Opera di Roma

tg parma

Villa Alba, Spi-Cgil e azienda ospedaliera fra le parti civili Video

Bertoletti: "Sugli anziani si è spesso 'distratti', anche in questa città"

PARMA

Incidente in via Rondizzoni

Sul posto il personale del 118 e i vigili del fuoco

Polemica

Scuola, mancano 779 insegnanti di sostegno

Berceto

Lucchi: «Non pagate le spese postali per la bolletta»

oltretorrente

Pacco sospetto in via D'Azeglio: «deflagra» l'allarme bomba

Attivato il protocollo di sicurezza. Il sacco era pieno di immondizia

SERIE B

Niente alibi ma niente processi

1commento

Infarto

Compie 40 anni il palloncino «salva-vite»

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

18commenti

IL CASO

Mezzano Rondani, la stazione-rudere

MESSICO

Niente Mondiali paralimpici, Giulia Ghiretti tornerà a casa: "Scossa fortissima, secondi interminabili"

La manifestazione è stata annullata in seguito al violento terremoto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

NAPOLI

Chat erotica con una donna: grave 27enne, aggredito dal marito e dal figlio di lei

FOGGIA

E' morta la 15enne ferita al volto dall'ex compagno della madre

1commento

SPORT

Aragon

Vale "idoneo", sarà in pista. L'arrivo in stampelle Video

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

osservatorio permanente

5 Governatori di Banche centrali nell'International Advisory Board Board dei Giovani-Editori

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

PNEUMATICI

Michelin ha una "Vision". Ed è in 3D