12°

22°

Italia-Mondo

Scuola, si apre una settimana di protesta contro il governo

Scuola, si apre una settimana di protesta contro il governo
Ricevi gratis le news
0

«Avanziamo diritti!»: con questo slogan, dopo una domenica di calma apparente, si apre una nuova settimana di proteste, sit-in, cortei, lezioni in piazza, lenzuoli alle finestre con su scritto l’ormai famoso «Non pagheremo la vostra crisi». La mobilitazione contro il decreto Gelmini «percorre il paese come una grande 'olà e passerà per Roma nella più grande manifestazione per la scuola che la nostra memoria ricordi», ha promesso il leader della Flc-Cgil, Mimmo Pantaleo.

C'è da crederci, se è vero che il punteggiato universo di sigle e iniziative che animano la mobilitazione confluiranno nella capitale giovedì 30, giorno dello sciopero generale, con gli aderenti a Flc Cgil, Cisl e Uil Scuola, Snals Confsal e Gilda degli insegnanti che unitariamente incroceranno le braccia. Anche il mondo universitario e della ricerca scenderà in campo e il 14 novembre darà il via a una giornata di sciopero.

A rendere il clima ancora più arroventato, si aggiunge anche l’irritazione legata al tentativo di far passare la legge proprio il giorno prima, senza replica alcuna dunque alle reiterate richieste di confronto. Dopo il fallimento dell’incontro voluto dal ministro dell’Istruzione Mariastella Gelmini - con la precisazione però che «il decreto non si tocca» e anzi si vota al Senato mercoledì 29 - gli studenti vogliono bloccare a tutti i costi «la distruzione della scuola e dell’università messa in atto dal governo». La Rete degli Studenti Medi ieri ha fatto sapere che nei primi tre giorni della settimana, in tutt'Italia, si susseguiranno scioperi e notti bianche. «Dopo lo slittamento ottenuto il 23 ottobre, cercheremo ancora una volta di bloccare i lavori parlamentari. La Gelmini ci ha detto che lei vuole andare avanti, che non si fermerà. Noi le rispondiamo che 'Avanziamo Dirittì, non ci fermiamo e continueremo a chiedere una scuola e un’università nuovi, in grado di darci un futuro».

Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi non indietreggia, ripete che il Governo andrà avanti, oggi, domani e dopodomani; dunque, si susseguiranno scioperi, autogestioni e notti bianche a Torino, Perugia, Roma, Firenze e Palermo. Per giovedì, invece, oltre alla partecipazione alla manifestazione di Roma, la Rete degli Studenti Medi annuncia cortei a Torino, Padova, Palermo e Genova. «Non possiamo permettere che il 28 e il 29, giorni delle votazioni in Senato del decreto, siano 'i giorni della Gelminì. Non possiamo permettere che si approvi il provvedimento»: così i Cobas chiamano in piazza il «popolo della scuola». L’appuntamento è dalle 17 di martedì a piazza Navona, a pochi passi da Palazzo Madama, per una manifestazione che andrà avanti fino alla mattina del 29 quando sarà votato il provvedimento.  (Aga)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Platinette, rovinosa caduta giù dalle scale

tv

Platinette, rovinosa caduta dalle scale al "Tale quale Show" Video

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro  Foto

MODA

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro Foto

Federica Pellegrini sfila in "paint-kini" a Milano

MODA

Federica Pellegrini sfila in "paint-kini" a Milano

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

Stranieri

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

22commenti

Attacco dell'opposizione

«La sindaca di Felino si dimetta»

3commenti

l'agenda

Funghi e non solo: una domenica di sagre e tesori segreti da scoprire

Laguna gialloblù

L'«Imperatore» di Venezia

SALSO

Ladri cercano di entrare in una villetta

CERIMONIA

Due nuovi diaconi, vite nel nome del Signore

CONCERTO

Nada incanta al Colombofili

NEVIANO

Palestra rinnovata, scolari in festa

PARCO DUCALE

Nella serra piccola del Giardino il «posto delle viole»

calcio

Tommaso Ghirardi torna allo stadio: segue il Brescia con Cellino

L'ex presidente del Parma è tornato al Rigamonti per la prima volta dopo il crac

4commenti

serie B

Riscatto in trasferta per il Parma: Di Cesare firma la vittoria per 1-0 sul Venezia Foto Video

Vittoria preziosa per i crociati, che salgono a 9 punti. Lucarelli fra i migliori in campo. Per i padroni di casa è la prima sconfitta

8commenti

CALCIO

D'Aversa: "Un risultato importante. Abbiamo preso fiducia nel secondo tempo" Video

L'allenatore commenta la vittoria del Parma sul Venezia

2commenti

incidenti

Camion perde tubo, auto schiacciata: quattro feriti Foto

Schianto in viale Villetta: in tre all'ospedale

carabinieri

Giallo a Guardasone: arsenale in un dirupo

MONTAGNA

E' stato trovato il fungaiolo disperso nel Bardigiano

Il 72enne è stanco ma in buone condizioni di salute

bambini

Giocampus Day: è qui la festa (con Paltrinieri) Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

1commento

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

violenza

Sei feriti con l'acido a Londra: è stato scontro fra gang di ragazzi

AEREI

Ryanair, video dell'amministratore ai dipendenti: "Scusate, ho fatto un pasticcio"

SPORT

VENEZIA-PARMA

"Una vittoria meritata sul piano del carattere": il video-commento di Grossi

3commenti

VENEZIA-PARMA

Di Cesare, l'uomo-gol: "Il Venezia, squadra ostica. Abbiamo sfruttato l'occasione" Video

1commento

SOCIETA'

IL DISCO

"Days of future passed", il capolavoro dei Moody Blues che ispirò anche i Nomadi

INIZIATIVE

"Appennino per tutti"; la montagna da vivere una pagina dopo l'altra

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery