19°

Italia-Mondo

Giallo di Garlasco: il Pm chiede il processo per Stasi

Giallo di Garlasco: il Pm chiede il processo per Stasi
0

Con la richiesta di rinvio a  giudizio di Alberto Stasi la Procura della Repubblica di  Vigevano ha messo definitivamente la parola fine alle indagini sull'omicidio di Chiara Poggi e ha passato il caso al giudice dell’udienza preliminare che dovrà valutare se disporre il processo per il giovane accusato di aver ucciso la  sua fidanzata, trovata con il cranio fracassato e in un lago di  sangue il 13 agosto dell’anno scorso a Garlasco.

IL PM: "STASI E' L'UNICO RESPONSABILE" - Le conclusioni sono state scritte nero su bianco dal pm Rosa Muscio: è Alberto, dice, l'unico vero responsabile dell'assassinio. E' lui che dovrà essere giudicato davanti alla Corte d’Assise di  Pavia. Inoltre Stasi dovrà rispondere anche di detenzione e  diffusione di materiale pedopornografico, in quanto nel suo pc  sono stati scoperti non solo migliaia di foto e centinaia di  film pornografici, ma anche alcuni filmati a sfondo sessuale con  protagonisti minorenni. In un anno di accertamenti, il pm ha raccolto 18 faldoni con le relazioni del Ris di Parma, degli esperti di medicina legale dell'Università di Pavia e altre consulenze fra cui quella di un docente di Torino che dice che è impossibile che Alberto non si sia sporcato le scarpe al momento del ritrovamento del cadavere della fidanzata. Tutti i documeni ora saranno esaminati dal gup Stefano Vitelli che dovrà fissare la data dell'udienza preliminare.


LA MAMMA DI CHIARA: "VOGLIO LA VERITA'" -«Voglio la verità per mia figlia, voglio che si sappia chi  è stato e ci aspettiamo che il giudice valuti tutto il  materiale raccolto in maniera approfondita», si è limitata a  dire Rita Poggi, la mamma di Chiara. «Il legale dei Poggi, l’avvocato Gian Luigi Tizzoni,  oltre ad annunciare la costituzione di parte civile della  famiglia, ha detto che la richiesta di rinvio a giudizio «è la  ovvia conseguenza dopo la chiusura delle indagini, considerando  peraltro che la difesa Stasi non risulta avere depositato ulteriori istanze istruttorie. Ci auguriamo che venga fatto un  processo in cui tutti gli elementi raccolti dall’accusa siano  valutati in maniera ponderata e nel quale vi sia spazio anche  per i diritti della persona offesa».«Ce l’aspettavamo. È normale visto che sono scaduti i  termini dei venti giorni e visto che la Procura non ci ha  concesso la proroga delle indagini da noi richiesta sostenendo  che non è prevista dal codice», afferma invece il professor  Angelo Giarda, legale di Alberto, che ha escluso di chiedere un  giudizio in abbreviato. Punta al proscioglimento di Alberto  davanti al Gup, con l’archiviazione della posizione.   

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

1commento

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

6commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Droga

San Leonardo ostaggio dei pusher: ecco come funziona "il rito"

18commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

3commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Fiere di Parma

MecSpe, il cuore del salone è l'Industria 4.0

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

4commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

1commento

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Tg Parma

Distretto Sud-Est, parte il progetto Staff per assistenza agli anziani Video

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

Carcere

Pagliari interroga il Governo: "Serve un direttore a tempo pieno"

Il senatore replica alle accuse del sindaco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

MILANO

"Ho rotto il femore a un'anziana per allenarmi": primario accusato di lesioni

1commento

terrorismo

Londra, l'attentatore si chiamava Khalid Massood

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

motogp

Qatar, prime libere: domina Vinales. Rossi solo nono

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery