Italia-Mondo

Tredicenne lapidata da integralisti islamici - Iran: strangola la figlia 14enne perchè pensa che abbia una relazione

Ricevi gratis le news
2

NAIROBI - La scorsa settimana la storia della giovane somala lapidata pubblicamente dagli integralisti islamici per adulterio aveva suscitato orrore. Le precisazioni rivelate oggi dall'Unicef raddoppiano lo sgomento. Aisha Ibrahim Duhulow, aveva 13 anni, e non 23 come dichiarato dalle autorità, e l’accusa di adulterio era falsa: è stata usata per nascondere la circostanza che la bimba era stata violentata da tre miliziani mentre si stava recando a piedi dalla nonna, ed aveva denunciato l’accaduto.

È quanto ribadito dall'organizzazione Onu per la difesa dell’infanzia, in un comunicato diffuso a Nairobi. Aisha è stata uccisa da un gruppo di 50 uomini che l’ha lapidata a morte all’interno di uno stadio, di fronte a un migliaio di spettatori. Aisha era arrivata a Chisimaio tre mesi fa, proveniente dal campo profughi di Hagardeer, in Kenya. Nella città portuale somala, era stata stuprata da tre uomini e si era rivolta ai miliziani di «al Shabaab» per ottenere giustizia. Ma nessuno dei tre stupratori è stato arrestato. La denuncia di Aisha ha ottenuto come risultato il suo arresto, l’accusa di adulterio e la lapidazione.
 

TEHERAN – Una ragazzina uccisa e l'assassino è il padre. Uno scenario agghiacciante a cui si aggiunge lo scandalo della quasi impunità. E' successo in Iran dove un uomo ha strangolato la figlia di 14 anni in perchè sospettava che avesse una relazione. Ma pur essendo stato arrestato dalla polizia, l’assassino rischia al massimo qualche anno di reclusione, perchè un padre, in base alla legge islamica, è considerato il <proprietario> della vita dei figli.
Il fatto, scrive il quotidiano Qods, è avvenuto a Shiraz, nel sud del Paese. La ragazza, che si chiamava Mariam, era sospettata dal padre di avere una relazione con un uomo. Un dubbio che nella mente del genitore è diventato certezza quando, una sera, la figlia ha mostrato segni di nausea. Convinto che fosse incinta, l’uomo si è introdotto durante la notte nella camera della ragazza e l’ha strangolata nel sonno.
A trovare il corpo senza vita di Mariam è stata il mattino dopo la madre, che ha chiamato la polizia. L’assassino ha confessato, dicendo di aver voluto «salvare l’onore della famiglia». L’autopsia, tra l’altro, ha permesso di accertare che Mariam non era incinta.
Ora l’uomo è in prigione in attesa del processo, ma il giornale sottolinea che non potrà essere condannato a morte, sorte che in Iran tocca agli omicidi, anche minorenni. In base all’articolo 220 del codice penale islamico, il padre o il nonno paterno sono considerati 'proprietarì delle vite di figli e nipoti. Il massimo che rischiano è di passare pochi anni in carcere.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • adriano

    05 Novembre @ 08.39

    P.S. DA NOI SE UCCIDI A SASSATE UN CANE, GIUSTAMENTE TI DENUNCIANO!! quando leggo certi articoli o i telegiornali danno certe notizie, sembrano incredibili, fuori dal mondo. Io non ho parole e chiudo qui.

    Rispondi

  • adriano

    05 Novembre @ 08.09

    Gli usi e costumi sono una cosa, la barbarie altra. A mio avviso, questi popoli con la civiltà niente hanno a spartire! i FIGLI SONO DI PROPRIETA DEL PADRE , donne con meno diritti di una gallina, matrimoni con bambine ecc. Anche gli schiavi dell'antica Roma spesso erano trattati diversamente. Ma i Romani hanno portato nel mondo la civiltà. Da dove proviene in genere il terrorismo ?

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

allarme maltempo

L'Enza e il Taro fanno paura: vertice notturno. Sorbolo, ponte chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

5commenti

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

MALTEMPO

Ghiaccio (le foto) e black-out, Lucchi: "Berceto in ginocchio" Video: il Baganza fa paura

anteprima Gazzetta

Un altro grave incidente sulla Massese

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

Ladri, rifiuti, droga: non c'è pace. Ma qualcuno "resiste". Parlano i commercianti

4commenti

autostrada

Auto si capovolge in A1 a Campegine: conducente illeso Foto

ieri sera

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

28commenti

squadra mobile

Vicofertile, quattro kg di droga in casa del pusher "impenitente" Video

3commenti

legambiente

La Brescia-Parma tra le peggiori linee ferroviarie d'Italia con la Circumvesuviana e l'Agrigento-Palermo

3commenti

GAZZAFUN

Dagli ex alle coppe vinte: 10 quiz per sapere tutto del Parma

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

1commento

tg parma

Guerra: "Per Fedez nessuna location bocciata. In settimana l'annuncio"

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

COREA DEL NORD

Pyongyang prepara la guerra batteriologica?

manhattan

Esplosione a New York: "Bombardano il mio Paese (Bangladesh) volevo vendetta" Mappa - Foto - Il momento dell'esplosione

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS