10°

20°

Italia-Mondo

Tredicenne lapidata da integralisti islamici - Iran: strangola la figlia 14enne perchè pensa che abbia una relazione

2

NAIROBI - La scorsa settimana la storia della giovane somala lapidata pubblicamente dagli integralisti islamici per adulterio aveva suscitato orrore. Le precisazioni rivelate oggi dall'Unicef raddoppiano lo sgomento. Aisha Ibrahim Duhulow, aveva 13 anni, e non 23 come dichiarato dalle autorità, e l’accusa di adulterio era falsa: è stata usata per nascondere la circostanza che la bimba era stata violentata da tre miliziani mentre si stava recando a piedi dalla nonna, ed aveva denunciato l’accaduto.

È quanto ribadito dall'organizzazione Onu per la difesa dell’infanzia, in un comunicato diffuso a Nairobi. Aisha è stata uccisa da un gruppo di 50 uomini che l’ha lapidata a morte all’interno di uno stadio, di fronte a un migliaio di spettatori. Aisha era arrivata a Chisimaio tre mesi fa, proveniente dal campo profughi di Hagardeer, in Kenya. Nella città portuale somala, era stata stuprata da tre uomini e si era rivolta ai miliziani di «al Shabaab» per ottenere giustizia. Ma nessuno dei tre stupratori è stato arrestato. La denuncia di Aisha ha ottenuto come risultato il suo arresto, l’accusa di adulterio e la lapidazione.
 

TEHERAN – Una ragazzina uccisa e l'assassino è il padre. Uno scenario agghiacciante a cui si aggiunge lo scandalo della quasi impunità. E' successo in Iran dove un uomo ha strangolato la figlia di 14 anni in perchè sospettava che avesse una relazione. Ma pur essendo stato arrestato dalla polizia, l’assassino rischia al massimo qualche anno di reclusione, perchè un padre, in base alla legge islamica, è considerato il <proprietario> della vita dei figli.
Il fatto, scrive il quotidiano Qods, è avvenuto a Shiraz, nel sud del Paese. La ragazza, che si chiamava Mariam, era sospettata dal padre di avere una relazione con un uomo. Un dubbio che nella mente del genitore è diventato certezza quando, una sera, la figlia ha mostrato segni di nausea. Convinto che fosse incinta, l’uomo si è introdotto durante la notte nella camera della ragazza e l’ha strangolata nel sonno.
A trovare il corpo senza vita di Mariam è stata il mattino dopo la madre, che ha chiamato la polizia. L’assassino ha confessato, dicendo di aver voluto «salvare l’onore della famiglia». L’autopsia, tra l’altro, ha permesso di accertare che Mariam non era incinta.
Ora l’uomo è in prigione in attesa del processo, ma il giornale sottolinea che non potrà essere condannato a morte, sorte che in Iran tocca agli omicidi, anche minorenni. In base all’articolo 220 del codice penale islamico, il padre o il nonno paterno sono considerati 'proprietarì delle vite di figli e nipoti. Il massimo che rischiano è di passare pochi anni in carcere.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • adriano

    05 Novembre @ 08.39

    P.S. DA NOI SE UCCIDI A SASSATE UN CANE, GIUSTAMENTE TI DENUNCIANO!! quando leggo certi articoli o i telegiornali danno certe notizie, sembrano incredibili, fuori dal mondo. Io non ho parole e chiudo qui.

    Rispondi

  • adriano

    05 Novembre @ 08.09

    Gli usi e costumi sono una cosa, la barbarie altra. A mio avviso, questi popoli con la civiltà niente hanno a spartire! i FIGLI SONO DI PROPRIETA DEL PADRE , donne con meno diritti di una gallina, matrimoni con bambine ecc. Anche gli schiavi dell'antica Roma spesso erano trattati diversamente. Ma i Romani hanno portato nel mondo la civiltà. Da dove proviene in genere il terrorismo ?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Sorbolo: i vini della Botte Gaia

PGN FESTE

Sorbolo: i vini della Botte Gaia Foto

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Si rompe un tubo: strada allagata fra via Montebello e via Galimberti, traffico deviato

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

3commenti

tg parma

Cinque trapianti di rene in due giorni all'ospedale Maggiore Video

Carabinieri

Spacciava in Oltretorrente: un altro arresto

In manette un 31enne tunisino

LUTTO

Addio a Valenti, lo sportivo

2commenti

Gazzareporter

La pioggia ha ingrossato il torrente Video

tg parma

Il crac del Parma Fc: ribadite le condanne per Ghirardi e Leonardi

Accolti i ricorsi di Maurizio Magri, Susanna Ghirardi, Arturo Balestrieri e Giovanni Schinelli

Parma

Dopo un borseggio abbandona il portafogli fra la merce di un negozio

La Municipale indaga su una donna. Allontanato anche un gruppo di persone sospette che si aggiravano in Ghiaia

2commenti

tg parma

Proseguono i lavori sullo Stradone Video

ALLARME

Bocconi killer, un nuovo caso

1commento

BORETTO

Sfilano i cavi di un edificio in disuso per rubare il rame: denunciati un parmigiano e un complice Foto

lega pro

Parma, parlano i tifosi: "Qualcosa si è rotto"

I presidenti dei Club credono ancora nella squadra, "ma serve un cambio di passo"

Stazione

Quei tombini instabili che tolgono il sonno

1commento

Parma

«La Marina? Un'opportunità per i giovani»

1commento

lettere 

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

10commenti

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

lutto

Fidenza piange il pittore Mario Alfieri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

ECONOMIA

La Bce lascia i tassi invariati. Draghi: "Così a lungo"

Mantova

Auto si schianta contro un albero: morti due ventenni 

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Eia, qualcuno ha visto Edward?

MUSICA

"Canzone per curare le piante": il nuovo singolo dei ManìnBlù Video

SPORT

tg parma

Parma in ritiro a Collecchio, Giorgino squalificato Video

1commento

RACING

Mini Challenge, parte la stagione 2017! Foto

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling