24°

Italia-Mondo

Cadelbosco, far west al bar: tre uomini arrestati, due carabinieri feriti

Cadelbosco, far west al bar: tre uomini arrestati, due carabinieri feriti
0

È stata una scena da Far West, con tanto di rissa a sedie e tavolini lanciate fra fazioni rivali, quella avvenuta in un bar di Cadelbosco Sotto. Ieri sera i carabinieri intervenuti per sedare la rissa hanno rischiato di essere aggrediti dai litiganti.
Alla fine i militari di Castelnovo Sotto, aiutati dai colleghi di Guastalla e Cadelbosco Sopra, hanno arrestato tre persone: G.C. 41enne, A.M. 33enne (entrambi residenti a Cadelbosco Sopra) e P. P. 38enne, residente a Boretto ma abitante a Castelnovo Sotto. Risponderanno di rissa e oltraggio, violenza minacce e resistenza a pubblico ufficiale nei confronti dei carabinieri intervenuti.
Si tratta dei primi provvedimenti ma potrebbero aggiungersene altri: i carabinieri del colonnello Giovanni Fichera indagano per cercare di risalire a tutti i partecipanti alla rissa.

Tutto è cominciato alle 00,45 della scorsa notte, quando i carabinieri di Castelnovo Sotto sono intervenuti in via Alpi a Cadelbosco Sotto. Vicino a un bar qualcuno aveva segnalato al 112 una violenta lite fra calabresi e campani.
Al loro arrivo i carabinieri  hanno notato che davanti a una caffetteria, in mezzo alla strada c’erano numerose persone che stavano litigando tra loro e mentre i militari scendevano dall’auto di servizio il 38enne P. P. ha inveito contro di loro con fare minaccioso e con frasi offensive.
Intanto altre persone (una ventina originarie di Calabria e Campania) fingendo di intervenire per calmare gli animi, istigavano l’uomo a scatenare una rissa. Quando i militari hanno richiesto l’intervento di altre pattuglie, gli uomini coinvolti nella rissa si sono rifugiati nel bar. Qui hanno iniziato a picchiarsi, usando anche seggiole e tavolini del locale. Tra l'altro il 38enne ha spintonato la sorella che cercava di calmarlo e voleva colpirla con una sedia: l'uomo è stato fermato dai carabinieri. Ma per impedire loro di avvicinarsi, sono intervenuti due amici amici, G. C. e A. M. All'indirizzo dei militari sono arrivate anche minacce di morte.

All'arrivo dei rinforzi, ad uno dei carabinieri intervenuti è stata strappata la divisa; uno degli uomini della rissa gli ha messo le mani al collo. Il suo collega è rimasto ferito a un dito a causa di una bottiglia o un bicchiere rotto, mentre il suo ginocchio destro è stato colpito con un corpo contundente.

Il 38enne ha buttato a terra con violenza le persone che gli stavano vicino, ha ribaltato i tavoli e le sedie, per poi uscire dal locale e fuggire a bordo dell’auto della sorella. Alla fine il 38enne e i due amici che cercavano di proteggerlo sono stati arrestati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

sgarbi dorme in tv

video virale

Sgarbi si addormenta in diretta Tv. Lo sveglia il conduttore

Kate & Amal: eleganza e bellezza (in verde e in rosso) Gallery

Londra

Kate & Amal incantano in verde e in rosso Gallery

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Incidente: camion si ribalta a Stradella. Coinvolte due auto: tre feriti

via spezia

Incidente: camion si ribalta a Stradella. Coinvolte due auto: tre feriti Foto

parma

Incendio in un deposito di via Tartini: si sospetta il dolo Gallery

lega nord

Salvini candida la Cavandoli: "Possiamo vincere" Intervista

Via Verdi blindata (guarda) per la visita del leader del Carroccio: "A Parma prima i parmigiani" e "Porte aperte agli alleati e ai civici"

via Baganza

Paura in piazza Fiume: un uomo cade, arriva l'ambulanza

prostituzione

16enni nigeriane sfruttate e picchiate scappano da Parma: salvate a Napoli

La triste storia di due ragazzine (una di loro incinta), tra la Libia e la nostra città 

7commenti

anteprima gazzetta

La vecchiaia raccontata da Giancarlo Ilari Video

ateneo

Elezioni universitarie: Sinistra studentesca pigliatutto

tg parma

Felegara sotto choc per la morte dei coniugi Carpana Video

LIRICA

La Fondazione del Regio istituisce l'Accademia Verdiana

Si parte con un corso di perfezionamento per 10 cantanti lirici

tra parma e milano

Re delle truffe tradito dalla pizza: preso nascosto nel sofà

Consiglio

La Provincia lascerà la sede di piazza della Pace

7commenti

lega pro

Dallara suona la carica: "Parma, lotteremo fino alla fine" Video

E ieri sera, il Matera ha battuto il Venezia 1-0 (Finale andata di Coppa Italia) - Da ieri, Munari e Frattali sono tornati in gruppo

tg parma

Borgotaro: gli alunni di elementari e medie disertano la scuola Video

Protesta delle mamme contro gli odori della Laminam

3commenti

Polizia

Furti al supermercato: quattro denunciati in poche ore. Tre sono minorenni

17commenti

foto dei lettori

Via Montebello: il parcheggio è "creativo"

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Recuperiamo (almeno) la speranza

EDITORIALE

L'ambulanza bloccata e la legge «fai da te»

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

Piacenza

Precipita con il deltaplano a motore e muore

Il caso

La foto del padre sui pacchetti di sigarette: fanno causa alla Ue

SOCIETA'

pazzo mondo

Fa il bullo con una donna, ma è quella sbagliata! Video

foto dei lettori

Brexit anticipata... nelle banconote dell'euro

SPORT

gossip

Il nuovo amore di Valentino Rossi è una modella palermitana Video

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon