11°

Italia-Mondo

Cadelbosco, far west al bar: tre uomini arrestati, due carabinieri feriti

Cadelbosco, far west al bar: tre uomini arrestati, due carabinieri feriti
Ricevi gratis le news
0

È stata una scena da Far West, con tanto di rissa a sedie e tavolini lanciate fra fazioni rivali, quella avvenuta in un bar di Cadelbosco Sotto. Ieri sera i carabinieri intervenuti per sedare la rissa hanno rischiato di essere aggrediti dai litiganti.
Alla fine i militari di Castelnovo Sotto, aiutati dai colleghi di Guastalla e Cadelbosco Sopra, hanno arrestato tre persone: G.C. 41enne, A.M. 33enne (entrambi residenti a Cadelbosco Sopra) e P. P. 38enne, residente a Boretto ma abitante a Castelnovo Sotto. Risponderanno di rissa e oltraggio, violenza minacce e resistenza a pubblico ufficiale nei confronti dei carabinieri intervenuti.
Si tratta dei primi provvedimenti ma potrebbero aggiungersene altri: i carabinieri del colonnello Giovanni Fichera indagano per cercare di risalire a tutti i partecipanti alla rissa.

Tutto è cominciato alle 00,45 della scorsa notte, quando i carabinieri di Castelnovo Sotto sono intervenuti in via Alpi a Cadelbosco Sotto. Vicino a un bar qualcuno aveva segnalato al 112 una violenta lite fra calabresi e campani.
Al loro arrivo i carabinieri  hanno notato che davanti a una caffetteria, in mezzo alla strada c’erano numerose persone che stavano litigando tra loro e mentre i militari scendevano dall’auto di servizio il 38enne P. P. ha inveito contro di loro con fare minaccioso e con frasi offensive.
Intanto altre persone (una ventina originarie di Calabria e Campania) fingendo di intervenire per calmare gli animi, istigavano l’uomo a scatenare una rissa. Quando i militari hanno richiesto l’intervento di altre pattuglie, gli uomini coinvolti nella rissa si sono rifugiati nel bar. Qui hanno iniziato a picchiarsi, usando anche seggiole e tavolini del locale. Tra l'altro il 38enne ha spintonato la sorella che cercava di calmarlo e voleva colpirla con una sedia: l'uomo è stato fermato dai carabinieri. Ma per impedire loro di avvicinarsi, sono intervenuti due amici amici, G. C. e A. M. All'indirizzo dei militari sono arrivate anche minacce di morte.

All'arrivo dei rinforzi, ad uno dei carabinieri intervenuti è stata strappata la divisa; uno degli uomini della rissa gli ha messo le mani al collo. Il suo collega è rimasto ferito a un dito a causa di una bottiglia o un bicchiere rotto, mentre il suo ginocchio destro è stato colpito con un corpo contundente.

Il 38enne ha buttato a terra con violenza le persone che gli stavano vicino, ha ribaltato i tavoli e le sedie, per poi uscire dal locale e fuggire a bordo dell’auto della sorella. Alla fine il 38enne e i due amici che cercavano di proteggerlo sono stati arrestati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Balli, brindisi e bellezza al Primo Piano: una serata con Francesca Brambilla

FESTE

Balli, brindisi e bellezza al Primo Piano: una serata con Francesca Brambilla Foto

Quiz, ma voi lo sapete come si affronta una rotonda?

GAZZAFUN

Quiz, ma voi lo sapete come si affronta una rotonda?

22commenti

Gianni Morandi "D'amore d'autore" il nuovo album di inediti  in uscita venerdì 17 novembre

MUSICA

Gianni Morandi, nuovo album e nuovo tour Videointervista

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Tre anni e sei mesi a Jacobazzi

TRIBUNALE

Tre anni e sei mesi a Jacobazzi

INCIDENTI

Investito sulle strisce in via Budellungo. Auto contro camion a Soragna

WEEKEND

Sabato: appuntamento con lupi, fantasmi e ghiottonerie

Scuola

Il Romagnosi sarà anche linguistico

FECCI A ROMA

Delrio: «La tangenziale di Noceto si farà»

Intervista

Il «Re Leone»: nello sport non contiamo più nulla

SALSO

Si fingono i vicini di casa: anziana derubata

PARMENSE

Terremoto, lieve scossa a Fornovo nella notte

Magnitudo 2.0

Ponte chiuso

Casalmaggiore chiede lo stato d'emergenza

Lutto

E' morta Liliana, la maestra di Lagrimone

ECONOMIA

Lanzi, via al collegamento tra l'interporto e la Norvegia

tg parma

Renzi alla Galloni di Langhirano: "Esempio per l'Italia" Video

FRONERI

I sindacati vedono Renzi. L'azienda ribadisce la chiusura, "Soluzioni attive per i lavoratori"

Il segretario: "Salvaguardare le nostre migliori capacità produttive"

Tg Parma

Sicurezza, decoro urbano, disabilità e inclusione: i quattro delegati

2commenti

Mafia

Morto all'ospedale di Parma Totò Riina

Il boss era detenuto da anni nel carcere di via Burla

10commenti

IL CASO

Ricorso accolto, non paga la Tari

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Imprenditrici e donne. Il valore aggiunto

di Patrizia Ginepri

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

ULTIMA ORA

Allarme bomba a Milano, trovata granata

La lettera

La moglie di Brizzi: "Barricata in casa con mia figlia: è un tribunale mediatico"

2commenti

SPORT

rugby

Roselli: "Il rugby italiano sta facendo bene, occorre tempo" Video

GAZZAFUN

Cittadella-Parma: finalmente gli attaccanti...

SOCIETA'

IL DISCO

Sound e riti tribali: Peter Gabriel fa IV

A macchia d'olio

Violenze, accuse (anche) a Stallone. Lui: "Falso e ridicolo"

MOTORI

NOVITA'

Nuova Bmw X3. Sa fare tutto (da sola)

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto