12°

Italia-Mondo

Cadelbosco, far west al bar: tre uomini arrestati, due carabinieri feriti

Cadelbosco, far west al bar: tre uomini arrestati, due carabinieri feriti
Ricevi gratis le news
0

È stata una scena da Far West, con tanto di rissa a sedie e tavolini lanciate fra fazioni rivali, quella avvenuta in un bar di Cadelbosco Sotto. Ieri sera i carabinieri intervenuti per sedare la rissa hanno rischiato di essere aggrediti dai litiganti.
Alla fine i militari di Castelnovo Sotto, aiutati dai colleghi di Guastalla e Cadelbosco Sopra, hanno arrestato tre persone: G.C. 41enne, A.M. 33enne (entrambi residenti a Cadelbosco Sopra) e P. P. 38enne, residente a Boretto ma abitante a Castelnovo Sotto. Risponderanno di rissa e oltraggio, violenza minacce e resistenza a pubblico ufficiale nei confronti dei carabinieri intervenuti.
Si tratta dei primi provvedimenti ma potrebbero aggiungersene altri: i carabinieri del colonnello Giovanni Fichera indagano per cercare di risalire a tutti i partecipanti alla rissa.

Tutto è cominciato alle 00,45 della scorsa notte, quando i carabinieri di Castelnovo Sotto sono intervenuti in via Alpi a Cadelbosco Sotto. Vicino a un bar qualcuno aveva segnalato al 112 una violenta lite fra calabresi e campani.
Al loro arrivo i carabinieri  hanno notato che davanti a una caffetteria, in mezzo alla strada c’erano numerose persone che stavano litigando tra loro e mentre i militari scendevano dall’auto di servizio il 38enne P. P. ha inveito contro di loro con fare minaccioso e con frasi offensive.
Intanto altre persone (una ventina originarie di Calabria e Campania) fingendo di intervenire per calmare gli animi, istigavano l’uomo a scatenare una rissa. Quando i militari hanno richiesto l’intervento di altre pattuglie, gli uomini coinvolti nella rissa si sono rifugiati nel bar. Qui hanno iniziato a picchiarsi, usando anche seggiole e tavolini del locale. Tra l'altro il 38enne ha spintonato la sorella che cercava di calmarlo e voleva colpirla con una sedia: l'uomo è stato fermato dai carabinieri. Ma per impedire loro di avvicinarsi, sono intervenuti due amici amici, G. C. e A. M. All'indirizzo dei militari sono arrivate anche minacce di morte.

All'arrivo dei rinforzi, ad uno dei carabinieri intervenuti è stata strappata la divisa; uno degli uomini della rissa gli ha messo le mani al collo. Il suo collega è rimasto ferito a un dito a causa di una bottiglia o un bicchiere rotto, mentre il suo ginocchio destro è stato colpito con un corpo contundente.

Il 38enne ha buttato a terra con violenza le persone che gli stavano vicino, ha ribaltato i tavoli e le sedie, per poi uscire dal locale e fuggire a bordo dell’auto della sorella. Alla fine il 38enne e i due amici che cercavano di proteggerlo sono stati arrestati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

SPETTACOLI

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Gimmi Ferrari e i suoi corvi (1996)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Dove investire nel 2018? 5 domande e 5 risposte

ECONOMIA

Dove investire nel 2018? 5 domande e 5 risposte

Lealtrenotizie

Viale Piacenza, 73enne in bici travolto da un'auto: è grave

incidente

Viale Piacenza, 73enne in bici travolto da un'auto: è grave

1commento

carabinieri

Razzia alla Salvo D'Acquisto: ladri costretti ad abbandonare l'auto rubata

SCANDALO SANITA'

«Pasimafi», altri 8 medici indagati: sotto accusa anche Mutti e Caspani

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

A MEDESANO

Pioggia di lettere anonime a luci rosse

Il caso

«Io, musulmano, sono contro la chiusura delle "Luigine"»

2commenti

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

2commenti

fiere

Cibus 2018 scalda i muscoli. attesi 80mila visitatori

carabinieri

Capodanno rovinato: l'appartamento in affitto a Madonna di Campiglio era una truffa

tg parma

Novità in casa Tep: arrivano tre nuovi autobus lunghi 10 e 12 metri Video

1commento

HA SCIPPATO DUE ANZIANE

Rapinatore incastrato da una foto

2commenti

FIDENZA

Auto in fiamme nella notte: incendio doloso?

BORGOTARO

Tornano odori e disagi, Rossi interpella Arpae per nuovi controlli

Il sindaco: «Non vogliamo si ripeta la situazione dell'anno scorso»

m5s

Cominciate le parlamentarie. Per Parma Ferraroni, Distante, D'Alessandro e...?

1commento

Gioco

Busseto, vinti 64mila euro al lotto

2020

Capitale della cultura: Parma tra le dieci finaliste. Ci sono anche Piacenza e Reggio

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

LA BACHECA

Ecco 66 nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

montecchio

L'assume come badante ma voleva altro: denunciato per tentata violenza sessuale

Anversa

Esplosione in un ristorante italiano: crolla palazzo, due morti. "Un italiano tra i feriti"

SPORT

GAZZAFUN

Ceresini o Pedraneschi: chi il miglior presidente?

Calciomercato

Nainggolan, la Roma frena. Tifosi in rivolta sul web

SOCIETA'

INSTAGRAM

Fotografa la città dalla tua... prospettiva

OLANDA

Il figlio illegittimo del principe Carlo di Borbone di Parma vuole il titolo

MOTORI

DETROIT

Mercedes, ecco la nuova Classe G

IL TEST

Nissan X-Trail, i segreti del Suv che piace a tutti