15°

Italia-Mondo

Professori universitari aumentati del 32% in 8 anni

Professori universitari aumentati del 32% in 8 anni
2

Negli ultimi 8 anni le Università in Italia hanno aumentato del 32,2% il numero dei docenti ordinari. E il peso dei loro stipendi è cresciuto del 63,7%. Gli ordinari superano così i professori associati.
Nello stesso tempo si è assistito a un boom di corsi, che l’anno scorso sono arrivati al numero record di 5.412. Meno corposo, fra il 2000 e il 2008, è stato l'aumento degli studenti: «solo» +10,6 per cento.
In questo quadro, la crescita di docenti e iscritti all'Università di Parma è, in termini percentuali, inferiore alla media: +28,8% in 8 anni i professori ordinari, -2,4% gli associati, +8,5% i ricercatori, +6,1% gli studenti.

I dati scaturiscono da un'indagine del Sole-24 Ore di oggi, che stila una classifica degli Atenei italiani. Foggia, sede autonoma dal 1999, figura come l'Ateneo nel quale più impetuosa è stata la crescita del numero di docenti ordinari, dai 27 del 2000 ai 97 di oggi. Foggia però non rientra fra le Università con i conti in rosso, avendo assorbito per gli stipendi il 74% del finanziamento statale (la soglia massima prevista è del 90%). Segue Napoli Parthenope (docenti ordinari +250%, associati +127%, studenti - 2%).

In base alla classifica del Sole-24 Ore, basata su dati ministeriali, Parma ha nel 2008 ha 335 professori ordinari: il 28,8% più che nel 2000. In un settore nel quale i ruoli lievitano, si nota invece un calo per i professori associati di Parma: ad oggi sono 327, il 2,4% meno del 2000. Sale anche qui il numero dei ricercatori: sono 434 (+8,5%). In salita anche il numero degli studenti: sono 16.558, il 6,1% in più rispetto a 8 anni fa. Per ognuno di loro è previsto un taglio di fondi di 1.360 euro (taglio a regime dal 2011, avverte il quotidiano).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giuseppe

    11 Novembre @ 14.16

    Mi chiedo e vi chiedo: perchè questo Governo, in luogo di accanirsi contro maestre e maestri, insegnanti, professori ordinari ed associati, ricercatori, minacciando ed attuandone una "liquidazione di massa", non promulga un Decreto dei tanti fatti, magari con lo strumento della "fiducia" con cui "taglia" subito il numero di ministri, sottosegratari, portaborse, deputati e senatori??? Il bilancio dello Stato ci guadagnerebbe tanto e anche noi cittadini!!!

    Rispondi

  • GIRLANDO Alberto

    10 Novembre @ 17.44

    Alle statistiche si può far voler dire quello che si vuole. Difatti perché far partire l'indagine dal 2000 ? In realtà, come sempre per l'Università, si è assistito ad un reclutamento a singhiozzo, con grnadi incrementi seguiti a blocchi di diversi anni. Quelle che appaiono storture invece in termini dell'incremento degli ordinari rispetto agli associati etc, derivano da un quadro di riferimento errato, e cioè quello della piramide, secondo il quale solo un numero piccolo di persone può comunque progredire nella carriera. Non mi risulta che questo quadro sia presente in altri paesi, come gli Stati Uniti, dove, una volta inseriti nel tenure track, si ha una progressione (di stipendio) non basata su concorsi, ma sul merito effettivo. Da noi invece la progressione di stipendio è automatica, mentre la carriera è legata a dei concorsi... La piramide ed i concorsi sono proprio la maniera di penalizzare i giovani.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Viale Barilla

Lite tra giovani, contuso un vigile

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

Spettacoli

Andrea Pucci: «La mia vita tutta da ridere»

Radioterapia

Novità in arrivo e testimonianze dei pazienti

Volontariato

Le cento donazioni di Cherubino

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

14commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa