19°

Italia-Mondo

Professori universitari aumentati del 32% in 8 anni

Professori universitari aumentati del 32% in 8 anni
Ricevi gratis le news
2

Negli ultimi 8 anni le Università in Italia hanno aumentato del 32,2% il numero dei docenti ordinari. E il peso dei loro stipendi è cresciuto del 63,7%. Gli ordinari superano così i professori associati.
Nello stesso tempo si è assistito a un boom di corsi, che l’anno scorso sono arrivati al numero record di 5.412. Meno corposo, fra il 2000 e il 2008, è stato l'aumento degli studenti: «solo» +10,6 per cento.
In questo quadro, la crescita di docenti e iscritti all'Università di Parma è, in termini percentuali, inferiore alla media: +28,8% in 8 anni i professori ordinari, -2,4% gli associati, +8,5% i ricercatori, +6,1% gli studenti.

I dati scaturiscono da un'indagine del Sole-24 Ore di oggi, che stila una classifica degli Atenei italiani. Foggia, sede autonoma dal 1999, figura come l'Ateneo nel quale più impetuosa è stata la crescita del numero di docenti ordinari, dai 27 del 2000 ai 97 di oggi. Foggia però non rientra fra le Università con i conti in rosso, avendo assorbito per gli stipendi il 74% del finanziamento statale (la soglia massima prevista è del 90%). Segue Napoli Parthenope (docenti ordinari +250%, associati +127%, studenti - 2%).

In base alla classifica del Sole-24 Ore, basata su dati ministeriali, Parma ha nel 2008 ha 335 professori ordinari: il 28,8% più che nel 2000. In un settore nel quale i ruoli lievitano, si nota invece un calo per i professori associati di Parma: ad oggi sono 327, il 2,4% meno del 2000. Sale anche qui il numero dei ricercatori: sono 434 (+8,5%). In salita anche il numero degli studenti: sono 16.558, il 6,1% in più rispetto a 8 anni fa. Per ognuno di loro è previsto un taglio di fondi di 1.360 euro (taglio a regime dal 2011, avverte il quotidiano).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giuseppe

    11 Novembre @ 14.16

    Mi chiedo e vi chiedo: perchè questo Governo, in luogo di accanirsi contro maestre e maestri, insegnanti, professori ordinari ed associati, ricercatori, minacciando ed attuandone una "liquidazione di massa", non promulga un Decreto dei tanti fatti, magari con lo strumento della "fiducia" con cui "taglia" subito il numero di ministri, sottosegratari, portaborse, deputati e senatori??? Il bilancio dello Stato ci guadagnerebbe tanto e anche noi cittadini!!!

    Rispondi

  • GIRLANDO Alberto

    10 Novembre @ 17.44

    Alle statistiche si può far voler dire quello che si vuole. Difatti perché far partire l'indagine dal 2000 ? In realtà, come sempre per l'Università, si è assistito ad un reclutamento a singhiozzo, con grnadi incrementi seguiti a blocchi di diversi anni. Quelle che appaiono storture invece in termini dell'incremento degli ordinari rispetto agli associati etc, derivano da un quadro di riferimento errato, e cioè quello della piramide, secondo il quale solo un numero piccolo di persone può comunque progredire nella carriera. Non mi risulta che questo quadro sia presente in altri paesi, come gli Stati Uniti, dove, una volta inseriti nel tenure track, si ha una progressione (di stipendio) non basata su concorsi, ma sul merito effettivo. Da noi invece la progressione di stipendio è automatica, mentre la carriera è legata a dei concorsi... La piramide ed i concorsi sono proprio la maniera di penalizzare i giovani.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

TUTTAPARMA

Le «sóri caplón'ni», angeli in corsia

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

COMUNE

Guerra: «Capitale della cultura, ecco perché possiamo farcela»

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro