-5°

Italia-Mondo

L'Istat racconta gli italiani: poveri ma spendaccioni

L'Istat racconta gli italiani: poveri ma spendaccioni
0

Sono preoccupati per la propria situazione economica ma continuano a spendere per auto e telefonini, si sentono in salute ma sono sempre più anziani, mettono la famiglia al primo posto ma divorziano in massa.
Sono gli italiani ritratti dall’Annuario statistico 2008 dell’Istat. Un rapporto da cui emerge un Paese sfiduciato e spaventato dalla crisi finanziaria, in cui il divario economico tra Nord e Sud è sempre più ampio e gli stranieri sono in costante aumento. 

Popolazione. Gli italiani sfiorano ormai i 60 milioni, grazie agli immigrati. Sono loro ad aver invertito il trend della natalità zero, per cui l’Italia era diventata il paese con meno culle in Europa. Alla fine del 2007 i residenti in Italia erano 59.619.290, ossia 480.000 in più rispetto all’anno precedente. Un incremento strettamente connesso a quello degli immigrati regolari, che a gennaio di quest’anno superavano le 3.400.000 unità, ossia oltre 490.000 in più rispetto al gennaio 2007.  A guidare l’ondata migratoria sono romeni e polacchi. «Sangue fresco» per un’Italia dove l’età media continua a salire. Un italiano su cinque ha più di 65 anni e gli over 80 rappresentano il 5,3% della popolazione. In crescita però anche il tasso di fecondità femminile, passato all’1,37%, il più alto degli ultimi anni.

Economia. Solo il 43,7% degli italiani si è dichiarato «molto o abbastanza soddisfatto» della propria situazione economica, a fronte del 51% del 2007, percentuale che superava addirittura il 64% nel 2001. A vedere nero è soprattutto il Sud, dove i soddisfatti sono solo il 43,1%, rispetto al 51,8% del Nord. A rassicurarli non sono bastati il timido aumento degli occupati (+1%) e la diminuzione di coloro che cercano lavoro (-10%). D’altronde l’economia procede a rilento. A fronte dell’aumento dell’0,5% della produzione industriale (ma nel 2007 era cresciuta del 2%), spicca la crisi delle apparecchiature elettriche e ottiche, calate del 6%, e delle calzature (-5,8%). Gli italiani si sentono con le tasche vuote, ma non rinunciano ad auto e telefonini. L’anno scorso in Italia sono circolati oltre 35 milioni di autoveicoli, ed erano in funzione oltre 81 milioni linee di telefonia mobile, ossia dieci milioni in più dell’inizio del 2006. Non sfonda invece Internet, a cui sono abbonati «solo» in 11,6 milioni.

Società. La criminalità fa sempre più paura, ma il primo timore degli italiani resta il traffico. La principale preoccupazione per il 45,6% della popolazione, seguita dallo smog (41,4%) e dalla sicurezza, al 36,8%, due punti in più rispetto all’anno precedente. Al Sud un grande problema resta quello dell’acqua. Oltre il 44% dei residenti non si fida a bere l’acqua del rubinetto. Paure e guai non impediscono però agli italiani di sposarsi. Nel 2007 i matrimoni sono lievemente aumentati. Rilevante però la crescita dei divorzi (+5,3%). Il 90% degli italiani si dichiara comunque soddisfatto dei rapporti familiari, e oltre l’82% è contento delle proprie amicizie.
Istruzione. Una persona su quattro ha la licenza elementare, e solo il 10% è laureato. L’istruzione si conferma una nota dolente per l’Italia, che nel 2005 è stato il paese della Ue a investire di meno nella ricerca.

Salute. Quasi tre italiani su quattro si sentono in salute. Uno su cinque fuma: i tabagisti sono soprattutto uomini, e negli ultimi tre anni il loro numero è rimasto stabile. In crescita gli aborti spontanei, soprattutto tra le giovanissime.

(Aga)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

Marche

SOCCORSO ALPINO         

Neve altissima sull'Appennino marchigiano

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

1commento

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gli stuzzichini per aperitivo della Peppa

LA PEPPA

Ricette in video: gli stuzzichini per aperitivi

Lealtrenotizie

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: domani il funerale a Langhirano Video

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

9commenti

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

1commento

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

2commenti

Lutto

Addio a Ines Salsi, una vita piena di fede

Fidenza

Meningite, la 14enne è fuori pericolo

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

15commenti

Intervista

Muti: «Con Verdi e Toscanini ho la coscienza in pace»

Il racconto

«Quando Roosevelt si insediò al Campidoglio»

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

2commenti

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

1commento

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

3commenti

tg parma

Via Marmolada: si fingono avvocato e maresciallo per truffare anziani Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

4commenti

EDITORIALE

L’America di mio padre cinquant'anni dopo

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

rigopiano

Quello spazzaneve che non è mai arrivato

Stati Uniti

Oggi Donald Trump diventa presidente Video

SOCIETA'

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

4commenti

SPORT

sport

Tragedia al rally di Montecarlo, morto spettatore

RUGBY

Grande festa per la città di Parma: Zebre contro London Wasps Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta