19°

Italia-Mondo

Editoriale - Con le spalle al muro

Editoriale - Con le spalle al muro
Ricevi gratis le news
9

Giuliano Molossi

Il Capo dello Stato ha definito «inquietante» l'ipotesi delle dimissioni di massa dei parlamentari del Pdl in segno di solidarietà con il «decaduto» Berlusconi.

Probabilmente nel suo ruolo Napolitano, pur non nascondendo la sua indignazione, non avrebbe potuto ricorrere a un termine diverso da «inquietante». Ma siamo certi che, in privato, si sia lasciato andare a qualche giudizio leggermente più severo. Per dirla tutta, noi crediamo che egli pensi, come pensiamo noi, che questa minaccia di dimissioni in blocco sia una cosa indegna, una pagliacciata.
E' lo show-down, è la mossa disperata di chi è con le spalle al muro e non ha più niente da perdere.............................Articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

Segui gli aggiornamenti sulla situazione politica nella sezione Italia-Mondo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Luca Campanini

    29 Settembre @ 18.09

    Dopo aver impostato la campagna elettorale su IVA e IMU non vedo come i parlamentari del PDL si sarebbero potuti comportare diversamente

    Rispondi

  • roberto

    28 Settembre @ 14.43

    I fatti personali di un uomo? Come diceva la memorabile battuta di Ricucci: comodo fare i fr... col c... degli altri. Tanto se una procura emetterà un ordine di carcerazione preventiva (buttando poi via la chiave), in galera (quella vera) ci dovrà andare Berlusconi, mica chi invoca stabilità...

    Rispondi

  • Gianluca

    28 Settembre @ 13.50

    Oramai la partita si gioca come fosse un epica partita a scacchi, molteplici variabili e di difficile raggiungimento lo scacco matto. La degenerazione dell'attuale sistema ha radici lontane, sicuramente riconducibili allo scandalo tangentopoli. Si è imposto un sistema bipolare (a volte tripolare) che non è mai stato proprio della politica italiana. Si è portato il dibattito politico a mero scontro personale coinvolgendo ed attaccando le Istituzioni della Repubblica. Così facendo si è perso di vista l'obiettivo principale: il governo del paese e la programmazione degli anni a venire. Siamo alla paralisi totale in materia di sviluppo sociale ed economico. L'imperativo dovrebbe essere rifondare il sistema partendo dalla legge elettorale con collegi uninominali, limitazione dei mandati e niente premio di maggioranza. Ovviamente al pari della Germania una sorta di imposizione alle coalizioni di governo.

    Rispondi

  • gian luca

    28 Settembre @ 12.46

    che dire... il direttore non penso possa essere tacciato di appartenere alla sinistra estrema e le sue parole di commento possono tranquillamente provenire dalla bocca di un qualsiasi moderato... quindi viene spontaneo chiedersi , come si possa arrivare a situazioni del genere... in ogni caso cerchiamo di mantenere la calma e speriamo di risolvere tutto al più presto , anche se in momenti del genere sarebbe opportuno che tutti facessero civilmente sentire la propria voce ( non solo quella dei pregiudicati...) e il proprio disagio... voltiamo pagina velocemente , per il futuro sogno ( e qui mi assocco ad un altro fondo della gazzetta ) una contesa elettorale con Renzi per il centro sinistra e Monti per il centro destra , credo sarebbe un bel salto di qualità.... buona fortuna a tutti...

    Rispondi

  • Daniele Tanzi

    28 Settembre @ 11.36

    Nei mesi scorsi (e tuttora) si è parlato tanto di legge elettorale, ma non credo sia la cura di tutti i mali italiani. Conta (soprattutto) la serietà della classe politica. La legge elettorale tedesca ha obbligato le forze politiche ad un governo di coalizione. Ebbene, io credo che questo governo, sulla base di un programma condiviso, durerà per l'intera legislatura. In Italia, stamo vedendo come va a finire.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

27commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

storia

Inaugurato il monumento ai Paracadutisti della Folgore

FONTANELLATO

Al via le "Autorevoli cene" al Labirinto della Masone: focus con Massimo Spigaroli e Michela Murgia Ascolta

Le interviste sono state realizzate in diretta da Andrea Gatti su Radio Parma

economia

Approvata all'unanimità la fusione di Banca di Parma in Emil Banca

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro