11°

Italia-Mondo

Editoriale - Con le spalle al muro

Editoriale - Con le spalle al muro
Ricevi gratis le news
9

Giuliano Molossi

Il Capo dello Stato ha definito «inquietante» l'ipotesi delle dimissioni di massa dei parlamentari del Pdl in segno di solidarietà con il «decaduto» Berlusconi.

Probabilmente nel suo ruolo Napolitano, pur non nascondendo la sua indignazione, non avrebbe potuto ricorrere a un termine diverso da «inquietante». Ma siamo certi che, in privato, si sia lasciato andare a qualche giudizio leggermente più severo. Per dirla tutta, noi crediamo che egli pensi, come pensiamo noi, che questa minaccia di dimissioni in blocco sia una cosa indegna, una pagliacciata.
E' lo show-down, è la mossa disperata di chi è con le spalle al muro e non ha più niente da perdere.............................Articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

Segui gli aggiornamenti sulla situazione politica nella sezione Italia-Mondo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Luca Campanini

    29 Settembre @ 18.09

    Dopo aver impostato la campagna elettorale su IVA e IMU non vedo come i parlamentari del PDL si sarebbero potuti comportare diversamente

    Rispondi

  • roberto

    28 Settembre @ 14.43

    I fatti personali di un uomo? Come diceva la memorabile battuta di Ricucci: comodo fare i fr... col c... degli altri. Tanto se una procura emetterà un ordine di carcerazione preventiva (buttando poi via la chiave), in galera (quella vera) ci dovrà andare Berlusconi, mica chi invoca stabilità...

    Rispondi

  • Gianluca

    28 Settembre @ 13.50

    Oramai la partita si gioca come fosse un epica partita a scacchi, molteplici variabili e di difficile raggiungimento lo scacco matto. La degenerazione dell'attuale sistema ha radici lontane, sicuramente riconducibili allo scandalo tangentopoli. Si è imposto un sistema bipolare (a volte tripolare) che non è mai stato proprio della politica italiana. Si è portato il dibattito politico a mero scontro personale coinvolgendo ed attaccando le Istituzioni della Repubblica. Così facendo si è perso di vista l'obiettivo principale: il governo del paese e la programmazione degli anni a venire. Siamo alla paralisi totale in materia di sviluppo sociale ed economico. L'imperativo dovrebbe essere rifondare il sistema partendo dalla legge elettorale con collegi uninominali, limitazione dei mandati e niente premio di maggioranza. Ovviamente al pari della Germania una sorta di imposizione alle coalizioni di governo.

    Rispondi

  • gian luca

    28 Settembre @ 12.46

    che dire... il direttore non penso possa essere tacciato di appartenere alla sinistra estrema e le sue parole di commento possono tranquillamente provenire dalla bocca di un qualsiasi moderato... quindi viene spontaneo chiedersi , come si possa arrivare a situazioni del genere... in ogni caso cerchiamo di mantenere la calma e speriamo di risolvere tutto al più presto , anche se in momenti del genere sarebbe opportuno che tutti facessero civilmente sentire la propria voce ( non solo quella dei pregiudicati...) e il proprio disagio... voltiamo pagina velocemente , per il futuro sogno ( e qui mi assocco ad un altro fondo della gazzetta ) una contesa elettorale con Renzi per il centro sinistra e Monti per il centro destra , credo sarebbe un bel salto di qualità.... buona fortuna a tutti...

    Rispondi

  • Daniele Tanzi

    28 Settembre @ 11.36

    Nei mesi scorsi (e tuttora) si è parlato tanto di legge elettorale, ma non credo sia la cura di tutti i mali italiani. Conta (soprattutto) la serietà della classe politica. La legge elettorale tedesca ha obbligato le forze politiche ad un governo di coalizione. Ebbene, io credo che questo governo, sulla base di un programma condiviso, durerà per l'intera legislatura. In Italia, stamo vedendo come va a finire.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

L'anteprima del nuovo film di Ligabue al Fulgor, il cinema amato da Fellini

RIMINI

L'anteprima del nuovo film di Ligabue al Fulgor, il cinema amato da Fellini

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

SPETTACOLI

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"I Grandi Vini di Toscana" di Ernesto Gentili

IL VINO

"I Grandi Vini di Toscana" di Ernesto Gentili

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Non ce l'ha fatta la 71enne ucraina travolta in via Langhirano

PARMA

E' morta al Maggiore la 71enne ucraina travolta in via Langhirano Video

L'incidente è avvenuto il 2 gennaio

FATTO DEL GIORNO

Un anno dopo la morte di Filippo Ricotti, la Massese resta insicura: lettera della madre del 17enne

Ecco le anticipazioni del direttore della Gazzetta di Parma, Michele Brambilla

carabinieri

Razzia alla Salvo D'Acquisto: ladri costretti ad abbandonare l'auto rubata

1commento

tg parma

Contrabbando di petrolio dalla Calabria a Parma, 6 arresti Video

SCANDALO SANITA'

«Pasimafi», altri 8 medici indagati: sotto accusa anche Mutti e Caspani

2commenti

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

Una storia iniziata da bambino... Ecco la foto "storica" di Gazzola piccolo giocatore del Parma

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

4commenti

fiere

Cibus 2018 scalda i muscoli: attesi 80mila visitatori

A MEDESANO

Pioggia di lettere anonime a luci rosse

Il caso

«Io, musulmano, sono contro la chiusura delle "Luigine"»

2commenti

carabinieri

Capodanno rovinato: l'appartamento in affitto a Madonna di Campiglio era una truffa

LA BACHECA

Ecco 66 nuove offerte di lavoro

tg parma

Novità in casa Tep: arrivano tre nuovi autobus lunghi 10 e 12 metri Video

1commento

Gioco

Busseto, vinti 64mila euro al lotto

FIDENZA

Auto in fiamme nella notte: incendio doloso?

m5s

Cominciate le parlamentarie. Per Parma Ferraroni, Distante, D'Alessandro e...?

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

2commenti

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Incidente in una ditta: morti tre operai, uno è gravissimo

BERGAMO

Cade in una tomba: 74enne muore sul colpo

SPORT

calcio

Manuel Nocciolini va in prestito al Pordenone

GAZZAFUN

Ceresini o Pedraneschi: chi il miglior presidente?

SOCIETA'

Economia

Più ortofrutta confezionata per non pagare i sacchetti bio Video

1commento

gran bretagna

18enne italiana mette la verginità all'asta per poter studiare a Cambridge: offerto un milione

2commenti

MOTORI

DETROIT

Mercedes, ecco la nuova Classe G

IL TEST

Nissan X-Trail, i segreti del Suv che piace a tutti