Italia-Mondo

Editoriale - Con le spalle al muro

Editoriale - Con le spalle al muro
9

Giuliano Molossi

Il Capo dello Stato ha definito «inquietante» l'ipotesi delle dimissioni di massa dei parlamentari del Pdl in segno di solidarietà con il «decaduto» Berlusconi.

Probabilmente nel suo ruolo Napolitano, pur non nascondendo la sua indignazione, non avrebbe potuto ricorrere a un termine diverso da «inquietante». Ma siamo certi che, in privato, si sia lasciato andare a qualche giudizio leggermente più severo. Per dirla tutta, noi crediamo che egli pensi, come pensiamo noi, che questa minaccia di dimissioni in blocco sia una cosa indegna, una pagliacciata.
E' lo show-down, è la mossa disperata di chi è con le spalle al muro e non ha più niente da perdere.............................Articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

Segui gli aggiornamenti sulla situazione politica nella sezione Italia-Mondo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Luca Campanini

    29 Settembre @ 18.09

    Dopo aver impostato la campagna elettorale su IVA e IMU non vedo come i parlamentari del PDL si sarebbero potuti comportare diversamente

    Rispondi

  • roberto

    28 Settembre @ 14.43

    I fatti personali di un uomo? Come diceva la memorabile battuta di Ricucci: comodo fare i fr... col c... degli altri. Tanto se una procura emetterà un ordine di carcerazione preventiva (buttando poi via la chiave), in galera (quella vera) ci dovrà andare Berlusconi, mica chi invoca stabilità...

    Rispondi

  • Gianluca

    28 Settembre @ 13.50

    Oramai la partita si gioca come fosse un epica partita a scacchi, molteplici variabili e di difficile raggiungimento lo scacco matto. La degenerazione dell'attuale sistema ha radici lontane, sicuramente riconducibili allo scandalo tangentopoli. Si è imposto un sistema bipolare (a volte tripolare) che non è mai stato proprio della politica italiana. Si è portato il dibattito politico a mero scontro personale coinvolgendo ed attaccando le Istituzioni della Repubblica. Così facendo si è perso di vista l'obiettivo principale: il governo del paese e la programmazione degli anni a venire. Siamo alla paralisi totale in materia di sviluppo sociale ed economico. L'imperativo dovrebbe essere rifondare il sistema partendo dalla legge elettorale con collegi uninominali, limitazione dei mandati e niente premio di maggioranza. Ovviamente al pari della Germania una sorta di imposizione alle coalizioni di governo.

    Rispondi

  • gian luca

    28 Settembre @ 12.46

    che dire... il direttore non penso possa essere tacciato di appartenere alla sinistra estrema e le sue parole di commento possono tranquillamente provenire dalla bocca di un qualsiasi moderato... quindi viene spontaneo chiedersi , come si possa arrivare a situazioni del genere... in ogni caso cerchiamo di mantenere la calma e speriamo di risolvere tutto al più presto , anche se in momenti del genere sarebbe opportuno che tutti facessero civilmente sentire la propria voce ( non solo quella dei pregiudicati...) e il proprio disagio... voltiamo pagina velocemente , per il futuro sogno ( e qui mi assocco ad un altro fondo della gazzetta ) una contesa elettorale con Renzi per il centro sinistra e Monti per il centro destra , credo sarebbe un bel salto di qualità.... buona fortuna a tutti...

    Rispondi

  • Daniele Tanzi

    28 Settembre @ 11.36

    Nei mesi scorsi (e tuttora) si è parlato tanto di legge elettorale, ma non credo sia la cura di tutti i mali italiani. Conta (soprattutto) la serietà della classe politica. La legge elettorale tedesca ha obbligato le forze politiche ad un governo di coalizione. Ebbene, io credo che questo governo, sulla base di un programma condiviso, durerà per l'intera legislatura. In Italia, stamo vedendo come va a finire.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Parma 1913: D'Aversa per la panchina, Sensibile-Faggioni ballottaggio ds

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

4commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

Anteprima Gazzetta

Terremoto: l'aiuto di Parma

Domani si parla anche di San Leonardo, di coca a Sorbolo, di un incredibile furto a un asilo

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

9commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

2commenti

Sorbolo

Addio a Roberta Petrolini, la voce della Cri

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

Aemilia

I pm fanno appello contro il proscioglimento di Bernini

Il reato dell'ex assessore parmigiano era stato giudicato prescritto. Appello anche per il consigliere comunale di Reggio Emilia Pagliani.

prato

Sparita l'ultima lettera di Verdi: è giallo

1commento

Tg Parma

Verso il voto: primarie per Dall'Olio, nessuna alleanza per Alfieri

gazzareporter

Rifiuti e cartoni in Galleria Santa Croce Gallery

1commento

polizia

Lite al parco Falcone e Borsellino: recuperate tre bici rubate

5commenti

EMILIA ROMAGNA

Nuovi orari ferroviari sulle linee regionali dall’11 dicembre

tribunale

Botte e insulti alla moglie: due anni ad un 47enne romeno

Mezzani

300 grammi di cocaina scoperti dai carabinieri

Arrestato 32enne albanese

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery