15°

Italia-Mondo

Il discorso di Barroso alla Camera

0

Presidente,

Onorevoli parlamentari,

È con grande onore che mi rivolgo oggi alle commissioni “Politiche dell’Unione europea” e “Affari esteri” del Senato e della Camera dei Deputati. Mi rallegro dell’occasione e sono grato di poter apportare un contributo diretto al dibattito sul trattato di Lisbona e sul futuro dell'Unione europea in un contesto quanto mai appropriato: al cospetto dei rappresentanti eletti del popolo italiano.

È un grande piacere, poi, pronunciare questo discorso in Italia, un paese che ammiro profondamente, specie per il suo ruolo guida nelle politiche europee. Il Primo Ministro italiano Alcide De Gasperi, è giustamente considerato uno dei padri fondatori dell'integrazione europea. Per tutta la sua vita politica ha visto nell'integrazione europea la via verso la pace, la democrazia e la prosperità in Europa, ben sapendo di operare per l’interesse superiore anche degli Italiani.

In Italia si sono celebrati momenti cruciali della creazione della Comunità europea. A Messina, i sei membri fondatori hanno superato la crisi del 1953-1954 e si sono avviati sul cammino verso Roma. Lo “spirito di Messina” – la capacità cioè di far della crisi un’opportunità – è uno dei segreti dell’integrazione europea. Sono stato in questa città, nel 2005, proprio per celebrare il cinquantesimo anniversario della dichiarazione di Messina. E ovviamente a Roma, capitale italiana, nel 1957 è nata la Comunità europea. Da allora si sono succeduti molti trattati, ma il trattato di Roma resta la nostra pietra angolare. Mi sia concesso: è la nostra “costituzione” originaria. La storia dell’integrazione europea e la storia italiana sono quindi intimamente legate.   

L’Italia è uno degli Stati membri più pro-europei e da sempre sostiene un’Unione europea più forte. In quanto Presidente della Commissione sono grato al vostro paese e so di poter contare sull’Italia nei momenti in cui l'Unione affronta sfide perigliose. È in periodi come questi che i più strenui sostenitori della causa europea hanno tanto da dare.

La Commissione, ed io in particolare, abbiamo da sempre ottimi rapporti con le autorità italiane. Ieri ho avuto un eccellente scambio con il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, che una volta di più mi ha confermato quanto sia ancora vigorosa la lunga tradizione italiana di sostegno all'integrazione europea. Quest’oggi ho incontrato anche il Presidente della Camera, con il quale ho avuto una conversazione molto proficua, specie sulla cooperazione fra la Commissione europea e i parlamenti nazionali. È mia ferma intenzione lavorare a stretto contatto con il governo italiano, in particolare con il Primo Ministro Silvio Berlusconi, per preparare l’Unione ad affrontare con successo le nostre sfide comuni, sul piano interno e esterno.

Colgo l’occasione inoltre per dare risalto all’impegno e al sostegno del Commissario italiano – il vicepresidente Tajani, incaricato dell’importante portafoglio dei trasporti – che non più di una settimana fa già presentava proposte su una grossa problematica, rendere più ecologici i trasporti europei.

 Permettetemi di menzionare il grande contributo del Ministro Franco Frattini, predecessore del Vice-Presidente Tajani, per le sue realizzazioni e il suo impegno come Commissario responsabile per la Giustizia, la Liberta e la Sicurezza.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il lago Santo visto dal drone

Fotografia

Il lago Santo visto dal drone Foto

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora

Napoli

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

IL VINO

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

Lega Pro

Nuove date per i play-off

Spettacoli

Alessandro Nidi: «Sissi diventa un musical»

Salso

Maestro e alunno si ritrovano dopo 50 anni

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

Terremoto

Due parmigiane in missione per salvare l'arte dalle macerie

Parma

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

1commento

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Anteprima Gazzetta

Auto di lusso rubate e rivendute all'estero: 88 richieste di rinvio a giudizio Video

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Ricerca

Top 500: imprenditoria sana, buoni risultati per tutti i settori a Parma Video Foto

Il presidente dell'Upi Alberto Figna spiega i contenuti della ricerca

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

5commenti

Inchiesta

Tecnici Bonatti uccisi in Libia: rischio di processo per 6 persone

Trasporto pubblico

Con Busitalia tornerà Mauro Piazza: "I timori per il personale? Solo terrorismo"

14commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

9commenti

GAZZETTA

Enogastronomia: un inserto di 6 pagine

ITALIA/MONDO

NASA

Scoperto un sistema solare con 7 pianeti simili alla Terra Foto

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv