18°

Italia-Mondo

Il discorso di Barroso alla Camera

0

Presidente,

Onorevoli parlamentari,

È con grande onore che mi rivolgo oggi alle commissioni “Politiche dell’Unione europea” e “Affari esteri” del Senato e della Camera dei Deputati. Mi rallegro dell’occasione e sono grato di poter apportare un contributo diretto al dibattito sul trattato di Lisbona e sul futuro dell'Unione europea in un contesto quanto mai appropriato: al cospetto dei rappresentanti eletti del popolo italiano.

È un grande piacere, poi, pronunciare questo discorso in Italia, un paese che ammiro profondamente, specie per il suo ruolo guida nelle politiche europee. Il Primo Ministro italiano Alcide De Gasperi, è giustamente considerato uno dei padri fondatori dell'integrazione europea. Per tutta la sua vita politica ha visto nell'integrazione europea la via verso la pace, la democrazia e la prosperità in Europa, ben sapendo di operare per l’interesse superiore anche degli Italiani.

In Italia si sono celebrati momenti cruciali della creazione della Comunità europea. A Messina, i sei membri fondatori hanno superato la crisi del 1953-1954 e si sono avviati sul cammino verso Roma. Lo “spirito di Messina” – la capacità cioè di far della crisi un’opportunità – è uno dei segreti dell’integrazione europea. Sono stato in questa città, nel 2005, proprio per celebrare il cinquantesimo anniversario della dichiarazione di Messina. E ovviamente a Roma, capitale italiana, nel 1957 è nata la Comunità europea. Da allora si sono succeduti molti trattati, ma il trattato di Roma resta la nostra pietra angolare. Mi sia concesso: è la nostra “costituzione” originaria. La storia dell’integrazione europea e la storia italiana sono quindi intimamente legate.   

L’Italia è uno degli Stati membri più pro-europei e da sempre sostiene un’Unione europea più forte. In quanto Presidente della Commissione sono grato al vostro paese e so di poter contare sull’Italia nei momenti in cui l'Unione affronta sfide perigliose. È in periodi come questi che i più strenui sostenitori della causa europea hanno tanto da dare.

La Commissione, ed io in particolare, abbiamo da sempre ottimi rapporti con le autorità italiane. Ieri ho avuto un eccellente scambio con il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, che una volta di più mi ha confermato quanto sia ancora vigorosa la lunga tradizione italiana di sostegno all'integrazione europea. Quest’oggi ho incontrato anche il Presidente della Camera, con il quale ho avuto una conversazione molto proficua, specie sulla cooperazione fra la Commissione europea e i parlamenti nazionali. È mia ferma intenzione lavorare a stretto contatto con il governo italiano, in particolare con il Primo Ministro Silvio Berlusconi, per preparare l’Unione ad affrontare con successo le nostre sfide comuni, sul piano interno e esterno.

Colgo l’occasione inoltre per dare risalto all’impegno e al sostegno del Commissario italiano – il vicepresidente Tajani, incaricato dell’importante portafoglio dei trasporti – che non più di una settimana fa già presentava proposte su una grossa problematica, rendere più ecologici i trasporti europei.

 Permettetemi di menzionare il grande contributo del Ministro Franco Frattini, predecessore del Vice-Presidente Tajani, per le sue realizzazioni e il suo impegno come Commissario responsabile per la Giustizia, la Liberta e la Sicurezza.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze

feste e giovani

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze Gallery

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

3commenti

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Coltello alla gola: pusher rapina una ragazza

Criminalità

Coltello alla gola: pusher rapina una ragazza

Il caso

Ladri in camera da letto: coppia narcotizzata

Lega Pro

Il Parma non sa più vincere

Musica

The Cage, concerto con sorpresa: le chiede la mano

Intervista

Lo scomparso ritrovato: «Ero stanco e preoccupato»

Fidenza

Massari: «Il nostro bilancio? Più cantieri, meno debiti»

PALANZANO

Una rete per lanciare il turismo

Inchiesta

«I profughi? Li ospitiamo a casa»

0-0 a teramo

Parma 1 punto avanti al Pordenone, obbligati a vincere il derby  Foto

Frattali: "Parata decisiva? Era ora". Scavone: "Il mio gol? Era regolare" (Video: le interviste) - Le altre partite (Pordenone e Padova hanno perso)

2commenti

INCIDENTE

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

Paura a bedonia

Ventenne cade con la moto: arrivano il soccorso alpino e l'elisoccorso

teramo-parma 0-0

D'Aversa: "Ci manca il gol? Non è un periodo felice. Comunque buona gara" Video

1commento

roccabianca

Ritrovato il 50enne scomparso: era al Pronto soccorso

promozione

Festa Pallavicino: è promosso in Eccellenza Gallery

sorbolo

Filmate le gare in scooter a mezzanotte. Il sindaco: "Ora convochiamo i genitori" Video

3commenti

musica e cultura

A Parma l'opera scende in piazza (per riqualificare l'Oltretorrente)

L'idea di una soprano islandese

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Perché ci sono sempre meno preti

1commento

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

3commenti

ITALIA/MONDO

politica

Primarie Pd: in Emilia Romagna alle 17 hanno votato in 163.899. Le foto di Parma

3commenti

milano

Pirata della strada tradito da una telefonata a casa: "Sono in ospedale"

1commento

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

formula 1

Gp di Russia: vince la Mercedes (di Bottas.) Le due Ferrari sul podio

serie a

"Buu" razzisti a Cagliari: Muntari abbandona il campo Gallery

MOTORI

Economia

E' Fiesta l'auto piu' venduta d'Europa Video

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento