11°

22°

Berenini

La scuola a Fidenza si apre al mondo della moda

La scuola a Fidenza si apre al mondo della moda
Ricevi gratis le news
0

A Fidenza la scuola si apre al mondo della moda. E' stato infatti approvato ufficialmente il nuovo indirizzo scolastico “Sistema moda”, articolazione “Tessile, abbigliamento e moda” che andrà ad arricchire l'offerta formativa dell'I.I.S.S. “Berenini” di Fidenza a partire dall'anno scolastico 2016-2017.
Lo dice una nota del Comune, che prosegue: 
“Questo progetto è stato fortemente sostenuto dal Comune di Fidenza insieme alle importanti aziende del settore e ai sindacati CGIL e CSIL, perché si tratta di un corso di studi che potrà offrire sbocchi professionali interessanti agli studenti in un settore, quello della moda, radicato sul nostro territorio e che richiede sempre più personale specializzato. Questo percorso formativo è decisamente nuovo e può interessare un'ampia zona, in quanto non è presente nelle offerte scolastiche delle province di Parma e Piacenza. Questo bellissimo progetto formativo, che vede la collaborazione di aziende d'eccellenza del settore presenti sul territorio, si inserisce in una visione più ampia che mira, in sinergia con l'Università degli Studi di Parma, alla creazione di un master universitario”, ha spiegato il vicesindaco con delega alla Scuola, Alessia Gruzza.
Sull'importanza della proposta formativa, che si aggiunge agli altri cinque indirizzi tecnologici della scuola, si è soffermato anche il dirigente scolastico dell'I.I.S.S. “Berenini”, Rita Montesissa: “Questa nuova opportunità formativa rappresenta una risposta adeguata alle richieste di un territorio ricco di attività nel settore, che necessitano di personale qualificato a livello tecnico, che attualmente non riescono a reperire facilmente. Ne consegue che le figure si formano internamente nelle aziende, mentre l’assunzione di diplomati tecnici comporterebbe percorsi più brevi di inserimento grazie alle competenze già acquisite. E' un campo vastissimo, adatto sia alle ragazze che ai ragazzi, anche se è evidente – e risulta già dalle prime iscrizioni in corso e che saranno aperte fino al prossimo 22 febbraio – che le ragazze siano particolarmente interessate. Da questo punto di vista ci fa molto piacere poter offrire un’opportunità in più, perché siamo da sempre convinti dell’importanza di avvicinare maggiormente le ragazze alla formazione tecnica e scientifica”.

Come è strutturato il corso
Il curriculum di studi prevede, oltre alle materie di base, le discipline specialistiche del settore Tessile, Abbigliamento e Moda: Chimica applicata e nobilitazione dei materiali per i prodotti moda; Economia e marketing delle aziende della moda; Tecnologie dei materiali e dei processi produttivi e organizzativi della moda; Ideazione, progettazione e industrializzazione dei prodotti moda.
Il “Berenini” offrirà come materia opzionale anche la lingua francese, che può essere particolarmente utile per il lavoro nel settore. In futuro potrebbero essere proposte anche altre lingue straniere, proprio per la dimensione internazionale del nostro Made in Italy.
Accanto alle lezioni teoriche, come per ogni corso tecnologico della scuola, sono previste numerose ore in specifici laboratori, che dovranno essere allestiti, e sono obbligatorie 400 ore nel triennio di alternanza scuola-lavoro, che si realizzeranno grazie alla collaborazione con le aziende del territorio.
Gli ambiti occupazionali sono vari: nelle aziende occorre infatti chi sappia ideare il capo e disegnarlo a mano o con i software di disegno tecnico in 3D, interpretando i temi e le tendenze del momento, chi deve realizzare concretamente i prototipi da portare in sfilata, chi deve occuparsi di scegliere fibre e tessuti e colori, chi può studiare e implementare nuovi tessuti tecnologici, chi deve conoscere e utilizzare i macchinari per la realizzazione, chi deve studiare le richieste della clientela e occuparsi del marketing e dell’immagine dell’azienda nella pubblicità.
Questo tipo di tecnico potrebbe anche svolgere lavoro autonomo per la creazione di collezioni d’alta moda e industriale, inserendosi in studi di design e di modellistica.
Il diplomato in Sistema Moda può proseguire gli studi in corsi post diploma e a livello universitario, con particolare riferimento ai Corsi di Laurea “Cultura e progettazione della Moda” e “Disegno industriale”, oltre all'accesso a qualsiasi facoltà universitaria. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Stop ai disel euro 4 ed altre misure emergenza per la qualità dell'aria da domani venerdì 20 fino a lunedì 23 ottobre

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

7commenti

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

5commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

salute

L'Università di Parma studia la chirurgia contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto