-1°

serie a

Il Parma si è messo nelle mani della Viola

L'analisi

Il Parma si è messo nelle mani della Viola
Ricevi gratis le news
0

E' successo di tutto a Torino: errori clamorosi (quello di Paletta, incredibile per un giocatore come lui, e il rigore sbagliato di Cassano), splendide prodezze (la percussione di Acquah, la ribattuta in rete di Biabiany) e decisioni arbitrali scandalose (il rosso a Lucarelli e il giallo a Glik). Damato, già protagonista in negativo in Lazio-Parma, si ripete espellendo il capitano crociato quando Immobile non aveva il controllo della palla e graziando il polacco, ultimo uomo, quando invece quella di Acquah era una limpida occasione da gol.
Alla fine, come spesso succede quando entrambe le squadre hanno bisogno di vincere, ne è uscito un pareggio che, visti i passi falsi delle altre pretendenti all'Europa League, di fatto proietta i granata verso il sesto posto. Con un punto in più del Parma, vincendo a Firenze sarebbero certi dell'Europa. In teoria una partita tutt'altro che facile ma in realtà, visto come funziona il calcio italiano, poco più di una formalità. Perché la Fiorentina è già certa del quarto posto e non ha più nulla da chiedere al campionato, e poi perché fra i tifosi viola e quelli granata c'è lo stesso rapporto che esiste fra quelli crociati e blucerchiati. Il comune odio per la Juventus li ha da tempo uniti in un abbraccio ideale che domenica prossima potrebbe essere fatale al Parma.
Inutile adesso recriminare su questo particolare: il Parma sapeva da prima che l'unico risultato buono sarebbe stato la vittoria. Piuttosto si deve fare il mea culpa sui punti buttati a Cagliari: sarebbe bastato un pareggio per poter essere oggi già praticamente certi del sesto posto.
E invece non resta che prendersela con gli errori di Paletta e di Damato, costati carissimi. Detto tutto questo, non vorremmo che la partita finale contro il Livorno fosse vissuta dai tifosi come la fiera delle occasioni sprecate, quanto come il momento giusto per festeggiare una squadra che in questa stagione è andata oltre ogni più rosea previsione. Come mai era successo da tanti anni, il Parma è arrivato all'ultima giornata ancora in corsa per un posto in Europa dopo essersi assicurato la salvezza mesi fa. Un risultato eccezionale per il quale tutti meritano di essere ringraziati: società, allenatore e giocatori.
Domenica sera si faccia festa comunque e se poi la Fiorentina si dimostrerà sportivamente onesta la festa sarà doppia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

IL CASO

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

I «casi» di via Abbeveratoia, via Zarotto e via Montebello

1commento

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5