L'ESPERTO

Come gestire la Legittima ai tempi delle famiglie allargate

Una quota del patrimonio ereditario va necessariamente ad alcuni familiari, anche se c'è chi mette in discussione la norma. Ecco cosa si può fare

Come gestire la Legittima  ai tempi delle famiglie allargate
Ricevi gratis le news
0

IL QUESITO
Sono divorziata, senza figli né proprietà. Con un secondo compagno Tizio ho due figlie Cenerentola e Pollicina. Con Tizio - che ha una figlia Sempronia nata dal suo precedente matrimonio - abbiamo acquistato alcuni immobili: lui usufruttuario e io nuda proprietà. Vorremmo sposarci e lasciare eredi le nostre 2 figlie Pollicina e Cenerentola. Come fare?
O. B.


Se il diritto deve adeguarsi ai cambiamenti della società, forse la presenza di tante famiglie allargate può mettere in discussione l'istituto della legittima, che è l'ostacolo alla soluzione del problema.
La Legittima - Una quota del patrimonio ereditario deve necessariamente essere riservata a taluni familiari (il coniuge e i figli, nonché i genitori in assenza di figli). Non vanno confusi gli eredi "necessari" (appunto quelli che hanno diritto alla quota di legittima) con gli eredi "legittimi", che ereditano per legge in assenza di testamento (e di figli) ma che con il testamento possono essere esclusi: i fratelli. Se la previsione della legittima ora è da taluni messa in discussione, è giusto ricordare il suo ruolo storico, soprattutto per le conseguenze economiche. La necessaria divisione delle proprietà fra i figli portò all'eliminazione del latifondo, alla trasformazione di enormi proprietà spesso poco seguite e di conseguenza inefficienti in fondi di dimensioni più ridotte e meglio gestibili e all'affermarsi di una classe sociale di piccoli proprietari. Contribuì anche alla protezione del ruolo della donna, che assume la qualità di erede al pari dei fratelli maschi.
I divorziati - "Vorremmo risposarci, ma a chi andrà il nostro patrimonio?" è una domanda che il Notaio si sente rivolgere spesso e che talora porta ad accantonare progetti matrimoniali ormai quasi pronti. Perché la presenza della legittima porta al timore che il figlio di colui che viene a mancare dopo riceva più del figlio dell'altro, ereditando dal proprio genitore il patrimonio di lui aumentato della quota parte del patrimonio del suo coniuge premorto. La soluzione? Un testamento che lasci al coniuge il solo usufrutto e tutta la proprietà al proprio figlio. Provvedere con la donazione non sposta il problema. Venuta a mancare una persona si procede ad una "ricostruzione fittizia", così si chiama, del suo patrimonio, considerando oltre ai beni lasciati anche quelli donati in vita Occorrerà comunque, una volta aperta la successione e non prima, il benestare del coniuge rimasto in vita: i patti successori (gli accordi presi in vita sulla futura successione) non sono consentiti.
Il nostro caso - Diamo Tizio ormai convolato a nozze con la compagna e parliamo del dopo. Aver lasciato a Tizio l'usufrutto e alla sua Lei la nuda proprietà già è stata una buona soluzione perché se Tizio viene a mancare per primo l'usufrutto non si trasmette ma si cancella. Quindi la moglie diverrà piena proprietaria e dopo di lei le sue due figlie. Al più si avrà il concorso delle tre figlie di Tizio sugli altri beni, come potrebbero essere l'automobile e i depositi bancari.
Se per la successione di Tizio è tutto abbastanza semplice, per la moglie invece il problema è che il marito può diventare erede e che sia la donazione che le disposizioni per testamento rientrano nel calcolo della legittima. Si dovrebbe provvedere o con la donazione alle due figlie (prima o dopo il matrimonio non cambia nulla) o con un testamento che nomini eredi le due figlie, magari lasciando al marito altri beni che possano soddisfare la sua quota di legittima. O, come si diceva, contando sulla disponibilità del marito a non contestare la donazione o un testamento che gli lasci meno del dovuto, o forse anche nulla. Accordi, la legge non consente di farne. Sono impegni di valore morale, sul cui rispetto nessun giudice potrà intervenire.

*Notaio

Inviate le vostre domande su
fisco, lavoro, casa, previdenza a esperto@gazzettadiparma.net

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Oscar: 'La forma dell'acqua' accusata di plagio

cinema

Accuse di plagio per il film "La forma dell'acqua", candidato a 13 Oscar

Polvere bianca in una lettera a Harry e Meghan 

LONDRA

Polvere bianca in una lettera a Harry e Meghan 

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Notiziepiùlette

Timbri
la parola all'esperto: notaio

Seconde nozze e figli attenti alla successione

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Vendeva cocaina in viale dei Mille: giovane pusher arrestato. Ma è subito libero

POLIZIA

Vende cocaina in viale dei Mille: giovane pusher arrestato. Ma è subito libero

Il giudice ha convalidato l'arresto e ha disposto la scarcerazione in attesa del processo, fissato per il 23 marzo

13commenti

PARMENSE

Neve anche a quote basse, pioggia in città Invia le tue foto

A Corniglio, 20 centimetri di neve

INCIDENTI

Incidente a Tortiano: disagi e deviazioni in mattinata. Scontro in piazza a Soragna

Auto fuori strada in A15: un ferito

COMUNE

Varato un piano triennale di opere pubbliche: investimenti per 134 milioni Video

I punti principali del programma di lavori pubblici: le interviste del TgParma

CORTE DEI CONTI

Nomina del direttore generale, Pizzarotti e Giorgi citati in giudizio

1commento

Terremoto

Scossa di magnitudo 3.3 a Castelnovo Monti. "Avvertita anche a Traversetolo"

Commenti sui social: c'è chi ha avvertito la scossa anche nella Val d'Enza parmense

Viale Piacenza

10eLotto, in otto vincono 160mila euro

LUTTO

Addio al ragionier Bandini

borgotaro

Caso Laminam: Oggi l'incontro al tavolo tecnico senza il comitato

GAZZAREPORTER

Incidente nella rotatoria del Petitot Foto

CALCIO

Verso Parma-Venezia, parla Gazzola: «Vincere per ripartire»

2commenti

Noceto

In piazza Lunardi residenti ostaggio delle fogne

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

1commento

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

Castell'arquato

Aggredisce moglie e figlio con chiave inglese: trasportati in fin di vita al Maggiore

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

GAZZAFUN

Come è bella Parma! Scegli il tuo posto all'aperto preferito!

ITALIA/MONDO

Modena

"Il contratto non prevede di spostare i letti, i bimbi dormano in terra"

12commenti

STATI UNITI

Florida: personale armato di fucile a scuola dopo la strage

SPORT

olimpiadi

Medaglia di bronzo per Arianna Fontana

SPORT

Formula Uno: la Mercedes svela la vettura W09

SOCIETA'

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra