langhirano

Sociale, intesa fra Unione e "ribelli"

Siglata a Langhirano la convenzione con i comuni di Monchio, Calestano e Corniglio. L'accordo include anche i settori informatica e protezione civile. Soddisfazione unanime

Sociale, intesa fra Unione e "ribelli"

Stefano Bovis

Ricevi gratis le news
0

 

Protezione Civile, sociale ed informatica: sono questi i servizi che l’Unione Montana Parma Est gestirà sotto forma partecipata con i comuni di Monchio, Calestano e Corniglio. E’ quanto previsto dall’accordo siglato nei giorni scorsi dall’ente di Piazza Ferrari e i tre comuni «outsider» dell’Unione e volto a accordo per promuovere la sinergia tra gli enti locali del territorio dell’Appennino parmense in modo da razionalizzarne l’erogazione attraverso una serie di convenzioni e  rafforzare il dialogo tra le diverse realtà della montagna.
«C'è soddisfazione per l’accordo raggiunto - spiega il presidente dell’Unione, Stefano Bovis -.  Fin da subito ci siamo attivati, all’indomani della decisione dei tre comuni di non aderire all’Unione, in modo da mantenere rapporti di buona e fattiva collaborazione che lasciassero aperta la possibilità di eventuali collaborazioni future. Certo, partivamo da posizioni iniziali abbastanza distanti, perché i tre comuni avevano alcune remore dal punto di vista gestionale e nell’essere coinvolti in un’operazione su cui si erano opposti a livello regionale: il fatto di essere arrivati a stabilire un accordo che consenta di lavorare insieme in certi ambiti ci permette di rafforzare un’armonia territoriale in linea con gli obiettivi dati a inizio mandato».
Più che soddisfatta è anche la posizione dei tre sindaci coinvolti: «pur nella diversità iniziale di vedute, siamo soddisfatti dell’accordo come impostazione generale per affrontare la riorganizzazione di alcuni servizi – afferma Claudio Moretti, sindaco di Monchio –. Non vogliamo rimanere isolati sul territorio, anzi: intendiamo tenere aperte tutte le porte e l’accordo firmato va proprio in questa direzione. Abbiamo lavorato moltissimo per raggiungerlo e, pur non essendo sempre concordi sulle modalità, lo siamo pienamente nelle finalità: a tale proposito voglio ringraziare a nome di tutti noi tre sindaci coinvolti il presidente dell’Unione che si è fatto promotore di questa iniziativa».
Esprime soddisfazione per l’accordo raggiunto anche Mariagrazia Conciatori, sindaco di Calestano (comune che gestisce in forma associata con l’Unione anche lo Sportello Unico per le Imprese e la Sicurezza sul Lavoro) che conferma l’importanza della collaborazione tra i diversi enti, mentre il primo cittadino di Corniglio, Massimo De Matteis, sottolinea come il «Comune di Corniglio abbia sin dall’inizio perseguito l’obbiettivo, che ritiene raggiunto, di salvaguardare da un lato l’autonomia comunale e dall’altro lato mirare alle giuste esigenze di gestione associata di funzioni e servizi, nell’ottica di economicità ed efficienza. Alla luce della presente intesa rimane aperta la questione di legittimità del piano successorio che dovrà sfociare ad una sua giusta soluzione».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene,la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo

parmense

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2

Sommerso anche il cortile della Reggia

1commento

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

3commenti

maltempo

Emergenza elettricità: 8mila utenze isolate nel parmense

1commento

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

7commenti

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

28commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

AVEVA 46 ANNI

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno  

1commento

ITALIA/MONDO

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

austria

Esplosione impianto di gas: interrotto il flusso tra Russia e Italia. Calenda: "Oggi stato d'emergenza"

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS