-3°

langhirano

Amministrative, è Bricoli il primo a candidarsi a sindaco

Guiderà la lista apartitica «Langhirano civica». giovedì sera il primo incontro. «Il programma sarà costruito con i cittadini e dovrà essere concreto, attuale e credibile»

Amministrative, è Bricoli il primo a candidarsi a sindaco
Ricevi gratis le news
0

 

C'è il primo nome ufficiale. Ed è quello di Giordano Bricoli. E’ lui il primo candidato che ha deciso di prepararsi ai blocchi di partenza per la corsa al municipio di Langhirano. Volto noto, giovane votato alla politica, Bricoli guiderà una lista apartitica: «Langhirano civica». Incontrerà per la prima volta i langhiranesi giovedì alle 20.30 al Centro culturale e da quel momento inizierà il lavoro di definizione del programma elettorale che, lui assicura, sarà redatto con i cittadini: «Il programma deve essere costruito con i cittadini, deve nascere dal basso, con i singoli, le associazioni, le istanze del territorio. Dovrà essere concreto, attuale, credibile».
Amministratore dal 1997, è stato consigliere, assessore, poi vicesindaco e infine sindaco (dal 2001 al 2011) e di nuovo vicesindaco di Neviano. Ma è stato anche presidente della Comunità montana e ora assessore alla Agricoltura e alla Forestazione dell'«Unione».
Il suo percorso partì con un gruppo di centrosinistra, ma quando si candidò a sindaco a Neviano lo fece con una lista civica. Residente a Urzano, vicino al confine con Langhirano, Bricoli ha le idee chiare: «Il mio è un atteggiamento di discontinuità col passato, i cittadini hanno bisogno di cambiamento, di chiudere un capitolo vecchio e vivere una nuova esperienza amministrativa. Langhirano deve recuperare la sua posizione di leadership territoriale, fare da traino per i comuni montani e affermare il suo ruolo di protagonista in ambito pedemontano. Questo paese è stato troppo a lungo chiuso su se stesso. Ha punti di forza che possono aprire la realtà del territorio a livello internazionale. Penso al castello di Torrechiara, all’eccellenza del prosciutto. Il primo passo per un vero rilancio è da fare in occasione dell’Expo 2015: è una vetrina a cui non bisogna rinunciare».
Bricoli intende puntare molto sui finanziamenti europei: per il settore di lavorazione delle carni, per il lattiero-caseario, per il vitivinicolo. «Ho scelto di dedicarmi all’amministrazione pubblica a tempo pieno: a Neviano ero sindaco full time e intendo esserlo anche a Langhirano. I cittadini hanno bisogno di sapere che chi amministra è sempre occupato per il bene del paese, questo garantisce maggior trasparenza e affidabilità. Tante persone mi hanno chiesto di candidarmi, ho accettato perché credo che Langhirano abbia un futuro di grandi opportunità davanti. Si va in una direzione di gestione condivisa dei servizi, si parla sempre più spesso di unioni di comuni, di abolizione delle Province e in questo periodo di trasformazioni Langhirano ha tutti gli strumenti per guidare il cambiamento».
Diplomato al Gadda di Langhirano, Bricoli ha frequentato la Facoltà di Giurisprudenza a Parma ma ha lasciato gli studi a tre esami dalla laurea per dedicarsi all’amministrazione. Classe '76, ha giocato nella Langhiranese calcio dagli 8 ai 18 anni. «Mi conoscono in tanti qui, ma avranno modo di conoscermi tutti: il mio obiettivo è riportare le persone a interessarsi della cosa pubblica. La fiducia nella politica si recupera ripartendo dalla «politica buona», che è quella dei Comuni. «Langhirano civica» sarà una lista trasversale, che raccoglierà estrazioni e rappresentanze diverse, lontana dai partiti, dai personaggi passati. Sono slegato dal Pd, così come dal senatore Vicini. Ci tengo a precisarlo e a fare chiarezza».
Tra le urgenze e le criticità già identificate e su cui intende confrontarsi per stendere il programma elettorale, Bricoli insiste su riqualificazione urbana, viabilità, sociale, sicurezza, frazioni, ma anche energie rinnovabili e sport: «Langhirano deve necessariamente passare attraverso una riqualificazione, specie del suo centro, ma non bisogna dimenticare le frazioni, che devono rientrare a pieno titolo nelle politiche del capoluogo. La sicurezza va incrementata con istanze e presidi tecnologici di ultima generazione, spingendo a una sempre maggior collaborazione le diverse forze dell’ordine. E nel sociale bisogna riprendere in mano tutto».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

GAZZAFUN

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

La top 7 delle bellezze da cinepanettone: Belen Rodriguez

L'INDISCRETO

La top 7 delle bellezze da cinepanettone

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Il dolore del cuore” di Giovanni Scialpi (Shalpy) si trasforma in un messaggio universale d’amore

MUSICA

“Il dolore del cuore”: ecco il nuovo singolo di Scialpi Video

Lealtrenotizie

Incendio in una casa a Siccomonte: foto

FIDENZA

Incendio in una casa a Siccomonte Foto

Diverse squadre dei vigili del fuoco sono intervenute nella frazione di Fidenza

PARMENSE

Un caso di meningite a Fidenza: si tratta di un professore dell'Itis Berenini

Il 60enne ha contratto una forma non contagiosa della malattia: non è prevista quindi una profilassi a scuola

REGIONE

Cassa di espansione del Baganza e Colorno: 55 milioni di euro per il Parmense

Intesa fra Regione e ministero dell'Ambiente

PARMA

Sorpreso su un'auto rubata, fa cadere un carabiniere e tenta la fuga: arrestato 41enne

A casa del pregiudicato albanese c'erano arnesi da scasso, profumi e cosmetici, probabilmente rubati

PARMA

I ladri fuggono a mani vuote: l'appartamento è già stato svaligiato 40 giorni fa

In via Orzi, una coppia sorprende un ladro in camera e lo fa fuggire

MEZZANI

Magazziniere rubava cosmetici in ditta: arrestato 28enne

Il giovane è stato condannato a un anno e sei mesi, con pena sospesa

TG PARMA

Urta un ciclista e se ne va: caccia all'auto pirata Video

BRESCELLO

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 50enne parmense

L'uomo aveva un tasso alcolico di 5 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

VOLANTI

Chiede a un'anziana di custodire i suoi gioielli e la deruba

Una giovane, di corporatura robusta e con un trucco vistoso, è riuscita a entrare nell'appartamento di un'anziana in via Emilia est

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

In lizza dieci gastronomie della città: la panetteria di via XXII Luglio si aggiudica la vittoria

9commenti

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

1commento

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

1commento

LUDOPATIA

Gioco d'azzardo, allarme a Parma: spendiamo in media 1.525 euro a testa (neonati compresi)

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

BOLOGNA

Imola: 15enne muore dopo l'allenamento di calcio

APPENNINO

Il divano prende fuoco: muore un'anziana a Villa Minozzo

SPORT

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

CALCIO

Milan in ritiro fino a data da definirsi

SOCIETA'

RICERCA

Matrimonio: per calabresi e siciliani è per sempre

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento