24°

LANGHIRANO

Case Manfredelli: strada chiusa per lavori. Senza preavviso

Il sindaco Bovis: è una prima soluzione ad un'emergenza. Lamentele dagli abitanti: «Non siamo stati avvisati del cantiere»

Case Manfredelli: strada chiusa per lavori. Senza preavviso
0

LANGHIRANO - Si saranno sicuramente trovati spiazzati ma anche in parte contenti i cittadini di Case Manfredelli. A partire dalle 8 di ieri sono infatti cominciati i lavori di manutenzione della strada comunale di Tordenaso, quella che collega la frazione langhiranese a Strognano e quindi a Langhirano.
La strada da tempo necessitava di interventi urgenti. Questo in quanto il continuo movimento franoso del terreno aveva reso il collegamento pieno di buche, avvallamenti e di conseguenza pericoloso per tutti i veicoli che transitavano su quella strada.
Tuttavia non tutti i cittadini di Case Manfredelli erano a conoscenza della partenza dei lavori. Infatti, tranne le famiglie con bambini che utilizzano il servizio di scuolabus comunale che hanno ricevuto la comunicazione attraverso gli stessi autisti, gli altri abitanti, a parte quelli informati con il passaparola, non erano a conoscenza della chiusura della strada.
A spiegare il perché di questo disguido è però il sindaco Stefano Bovis che afferma: «Con l’ufficio tecnico avevamo pronta tutta l’ordinanza e la segnaletica da porre nelle strade. Tuttavia, non c’è stata sintonia sull’inizio della data dei lavori e non ci siamo capiti con l’impresa. Chiedo scusa per conto mio e a nome di tutto l’ufficio tecnico per la mancata comunicazione».
La strada, almeno secondo l’ordinanza reperibile sul sito del Comune di Langhirano, rimarrà chiusa fino alle 20 di sabato 17 maggio. I disagi principali li avranno dunque i lavoratori che, dalla frazione, dovranno raggiungere Langhirano che, a questo punto, sono costretti a passare da Felino per raggiungere il capoluogo. Inoltre, anche gli scuolabus non potranno effettuare il normale tragitto.
Intervistati, i cittadini di Case Manfredelli, alcuni informati altri no, hanno evidenziato pregi e difetti della chiusura. Mauro Mendogni spiega: «Era sufficiente mettere nella posta la comunicazione o posizionare dei cartelli in paese. Tuttavia la strada vuol messa a posto, ben vengano i lavori».
Marisa S. conferma : «Sono uscita per andare a fare spesa a Langhirano e mi sono trovata la strada chiusa. Il disagio c’è, però c’era anche parecchia necessità di eseguire i lavori, la strada era diventata pericolosa».
Ombretta Ravanetti è una delle persone che ha avuto la comunicazione tramite gli autisti degli scuolabus: «Avrei messo cartelli in anticipo per comunicarlo. La strada andava però rifatta». Luisa Piazza spiega: «È stata una sorpresa ma i lavori andavano fatti per la sicurezza di chi percorre la strada».
Infine, Elena Fontana spiega: «In un recente incontro nella frazione per la campagna elettorale del candidato sindaco Zani era emerso che sarebbero iniziati i lavori. Tuttavia, ai cittadini non è poi arrivata nessuna comunicazione, nemmeno nelle bacheche. I lavori però erano necessari».
«Costati 20 mila euro – conclude il sindaco Bovis – i lavori, a causa del terreno in continuo movimento, non saranno definitivi ma forniranno una prima soluzione ad una emergenza. Su questi interventi chiederemo anche un apporto della Regione Emilia Romagna».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsung, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Bimbi

virale

Il padre che veste quattro baby in un sol colpo Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Sigarette di contrabbando dall'Est in bobine carta e blocchi di gesso: uno dei depositi era a Colorno

Guardia di Finanza

Sigarette di contrabbando dall'Est: uno dei depositi era a Colorno Foto

Le sigarette erano stoccate in Emilia-Romagna e vendute a Napoli

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

3commenti

Chimica

Finproject sigla l’accordo per acquisire la Solvay di Roccabianca

Medesano

Omicidio-suicidio a Felegara, il ricordo degli amici: "Due coniugi legatissimi"

Consorzio

Prosciutto di Parma: cresce la produzione, risultati positivi nel 2016

VIA VERDI

Arrestato studente con 60 grammi di «fumo»

TRAVERSETOLO

Il rock «di centrodestra» del Primo Maggio

1commento

Ozzano

Vandali al cimitero: auto danneggiate

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

4commenti

TORNOLO

Don Massimo lascia le sue cinque parrocchie

"Quarta Categoria"

Oggi un derby "Special": Reggiana-Parma

TERENZO

L'Asiletto, i bimbi a scuola dalla natura

Incidente

Via Montanara, scontro tra quattro auto

Un ferito non grave trasportato al Maggiore. La strada chiusa per un'ora

1commento

Molinetto

Supermercato: mette in vendita salumi inserendo nel prezzo la tara. Denunciato

4commenti

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Recuperiamo (almeno) la speranza

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

BARI

Neonata abbandonata in spiaggia e morta: fermata una 23enne

Terrorismo

"Metti una bomba a Rialto": arrestati jihadisti in centro a Venezia

2commenti

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

RICETTA

Come preparare i brownies al cioccolato bianco e fondente

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon