-2°

LANGHIRANO

Ragazzi tutor dei bambini . La magia di «Scuola amica»

Studenti delle superiori «in cattedra» per gli alunni delle medie

Ragazzi tutor dei bambini . La magia di «Scuola amica»
Ricevi gratis le news
0

Non si finisce mai di imparare, di crescere e di condividere. Lo dimostra anche il progetto, per il terzo anno molto apprezzato e sentito, «Scuola Amica». Tutors delle scuole superiori e studenti della scuola media Fermi di Langhirano sono stati vicino, fianco a fianco, coordinati dall’insegnante Maria Stella Ferretti, che ha ideato e curato la realizzazione di Scuola Amica in collaborazione con il Comune.
Un percorso di sostegno e potenziamento scolastico rivolto a cinquanta studenti con incertezze e durato due mesi, che si è avvalso anche dell’aiuto delle insegnanti Francesca Parisini e Maria Elisa Ollari, che hanno svolto funzioni di riferimento e vigilanza durante tutte le lezioni. Alla cattedra insegnanti molto speciali: studenti residenti a Langhirano che frequentano le scuole superiori della provincia con un buon rendimento scolastico. «I ragazzi coinvolti sono stati circa 50 appartenenti alle classi prime e seconde – spiega la professoressa Ferretti -. Per l’anno prossimo ci piacerebbe offrire l’opportunità a più alunni ancora, magari coinvolgendo più tutor. Il rapporto tutor/alunno è di 1/5. I tutor sono 10, studenti eccellenti delle Superiori del terzo, quarto, quinto anno con una media alta, segnalati dalle loro stesse scuole, residenti nel comune di Langhrano e nostri ex alunni delle Medie. Il progetto è sempre valutato molto positivamente, i miglioramenti scolastici ci sono, l’esperienza è decisamente positiva sia per i ragazzi delle Medie che per quelli delle Superiori». Il progetto ha carattere virtuoso per il fondamento su cui si basa, che mira a promuovere la comunicazione e l’interazione tra ragazzi e valorizzare le eccellenze del territorio, favorendo la collaborazione tra istituzioni e territorio, inteso come risorse umane e volontariato. Un altro aspetto qualificante dell’iniziativa risiede proprio nel riconoscimento concreto dell’impegno, la disponibilità e il lavoro svolto dai giovani tutors, che hanno ottenuto una borsa di studio di 350 euro e un attestato di partecipazione, che potrà valere sia come credito scolastico sia come valida esperienza da inserire nel curriculum. I tutors, che hanno partecipato con grande entusiasmo a Scuola Amica e che sono stati per i loro giovani allievi modelli positivi di merito scolastico, sono: Cattini Caterina, D’Angelo Michele, Pappalardo Claudia, Ferrari Silvia, Rozzi Silvia, Lusardi Giovanni, Riva Maria Giorgia, Marini Francesco, Fogagnolo Samuele, Pattera Allegra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lo chef Cracco apre un nuovo ristorante a Milano e rivuole la stella Michelin

cucina

Lo chef Cracco apre un nuovo ristorante a Milano e rivuole la stella Michelin

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Biotestamento

L'ESPERTO

Biotestamento: come si fa a depositare le disposizioni

di Arturo Dalla Tana, notaio

Lealtrenotizie

Notturni in Musica. I successi del jazz e del musical

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per 10 interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

1commento

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

2commenti

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "La flat tax per rimettere soldi nelle tasche degli italiani"

1commento

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Richieste di rimborso entro il 28 febbraio

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

elezioni

Scuole seggio, chiuse dal 3 al 6 marzo. Per universitari fuorisede trasporti con tariffe agevolate

Lutto

Addio a padre Simoncini, ultimo gesuita di Parma

incidente

Pedone investito a Ramiola

TERREMOTO

Una struttura polivalente per Accumoli con l'aiuto di Cariparma 

BEDONIA

Furto all'agriturismo La Tempestosa

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

LIGURIA

Terremoto di magnitudo 2.2 a Genova: evacuate alcune scuole

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

musica

Dopo quasi 30 anni tornano i primi dischi in vinile della Sony

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat