Langhirano

Pilastro, il simbolo incompreso: l'arco non piace

E' costato 150mila euro. Dovrebbe rappresentare l'unione fra i Comuni. Ma per il momento ha raccolto solo critiche

Pilastro, il simbolo incompreso: l'arco non piace

L'arco a Pilastro

Ricevi gratis le news
0

L’arco di «trionfo»? A Pilastro fa un po' il tonfo. Nato concettualmente nell’antica Roma e condiviso da diverse culture antiche per celebrare vittorie in guerra e conquiste imperiali, l’arco svetta in tante città divenendo emblema di prestigio monumentale universalmente riconosciuto. Quello di Pilastro, realizzato sulla nuova rotatoria, in acciaio Corten (una lega basso legata patinabile) in realtà è un’altra cosa. 22 metri di lunghezza, raggiunge nel suo punto più alto i 5 metri. «Né alto né basso» commenta qualche passante. «Ma è finito così?» si chiede una ragazza. «Voglia di Calatrava» l’ha battezzato con fine ironia Alessandra Mordacci, critica d’arte, guida e studiosa del castello di Torrechiara . Lungi dal voler rappresentare onori e glorie, è di fatto simbolo di un’unione, di un passaggio, quello tra intersezioni, comuni, territori, attività produttive, quello che insomma identifica nell’incrocio tra Massese e Pedemontana un nodo di transizione cruciale, di continuità e propagazione di beni, servizi, comunità. Ma sull’arco sembrano susseguirsi, al momento, solo tante critiche. C’è chi non ci trova un senso, chi non lo vede compiuto, chi avrebbe voluto un simbolo più emblematico della «langhiranità». Su Facebook, «piazza» moderna e luogo di confronto tra concittadini, il dibattito si è acceso e i confronti rimbalzano. «Val Parma significa Food Valley – esprime l’ex consigliere e assessore Gianluca Bottazzi -. Sappiamo tutti perché e cosa principalmente si produce qui. I cugini reggiani hanno messo una visibilissima punta di Parmigiano Reggiano nella rotonda di Barco di Bibbiano perché il noto cronista del Duecento Fra Salimbene de Adam scrive che lì fu inventato il «Grana». Propongo che in una rotonda di Pilastro o Langhirano venga inserito non un anonimo putrellone con luci o senza luci, ma un esplicito e qualificante richiamo alla «vita» delle nostre comunità». Roberto Tanara, invece, presidente del Consorzio del Prosciutto di Parma si fa sostenitore dell’essenzialità: «Magari le rotonde potremmo anche farle sgombre da ostacoli di sorta, visto che spesso diventano un pericolo per la circolazione e un’offesa al buon gusto. Se sono vietati i cartelli pubblicitari nelle intersezioni, forse il motivo è valido anche per i maiali o i prosciutti giganti». Progettata da uno studio milanese, l’opera è costata 150mila euro ed è stata finanziata dalla scorsa amministrazione mediante assunzione di mutuo con la Cassa depositi e prestiti per una somma di 40mila euro, mediante contributo provinciale per una somma di 30mila euro e per la rimanente quota di 80mila euro tramite proventi da alienazioni. I costi di progettazione sono stati sostenuti interamente dai commercianti di Pilastro, in prima fila tra i supporter della variante viabilistica. Il sindaco attuale, Giordano Bricoli, l’osserva con distacco: «Non è il frutto di un nostro lavoro quindi non lo giudico. Certo, è stato appaltato di fretta, durante il periodo elettorale e noi non abbiamo potuto esprimere alcun parere. Ne abbiamo soltanto preso atto». Così, ancora un pò distratti dal suo profilo, gli utenti della strada percorrono la rotatoria. Poi qualcuno torna indietro, fa un secondo giro intorno all’arco e abbassa il finestrino: «Ma quell’impalcatura quando la tolgono?!».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Poliziotti americani presi in un "fuoco incrociato"

usa

I bambini fanno a palle di neve coi poliziotti Video

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Colorno visto dall'elicottero dei vigili del fuoco

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

colorno

Tra fango e conta dei danni. Visita di Bonaccini all'alba: "Chiederò stato d'emergenza" Foto

1commento

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è successo

3commenti

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

118

Altro incidente sulla Massese: schianto a Torrechiara, un ferito

4commenti

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

1commento

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

usa

Il democratico Jones sconfigge Moore, schiaffo per Trump

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

SPORT

Ciclismo

Choc nel ciclismo, Chris Froome positivo

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

SOCIETA'

gusto light

La ricetta a tema - I biscottini di Santa Lucia

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS