-2°

langhirano

Le magie di una start-up

Presentato a Milano il nuovo progetto tecnologico di Ferrari e Mandolini: "Abbiamo mostrato come funzionano i controller che leggono le onde cerebrali

Le magie di una start-up

Start-up

0

A Langhirano i giovani continuano ad avere una marcia in più dal punto di vista della progettazione e della ricerca informatica. Con molto entusiasmo nelle scorse settimane i progettisti del «Mf Labs» sono tornati al Must (Museo nazionale della scienza e della tecnologia Leonardo da Vinci) di Milano. Dopo la bella esperienza dell’evento Art Revolution che li ha visti partner di Neoludica Game Art Gallery hanno fatto di nuovo capolino all’interno del Museo in occasione di «Gamification - interazioni con il futuro», una serie di appuntamenti, eventi e workshop che ha permesso ai visitatori di toccare con mano le nuove frontiere tra il gaming e la ricerca. «E’ stato possibile provare visori per la realtà virtuale, i sensori biometrici ed esplorare i mondi virtuali - spiegano da Mf Labs, Mirco Ferrari e Manuele Mandolini -. Un percorso che partendo dagli oggetti storici legati alla realtà virtuale arriva sino ai giorni nostri, portando l’ignaro visitatore ad interagire con il mondo fisico attraverso un sensore biometrico in grado di leggere le onde cerebrali. E proprio qua si è collocata la nostra presenza al museo: abbiamo presentato il progetto Arale, raccontando come è nato e che evoluzioni sta prendendo questa stimolante ed attraente ricerca nata nel cuore della fucina MF Labs. Abbiamo mostrato alla gente come funzionano i controller che leggono le onde cerebrali. Indossando una cuffietta bluetooth si può muovere un rover fatto di lego, accendere una lampadina e suonare una canzone semplicemente concentrandosi». Il progetto nasce da una ricerca sperimentale che il gruppo di ricercatori langhiranese sta portando avanti da alcuni anni. «Abbiamo presentato un primo prototipo durante la scorsa edizione del Festival - raccontano -. Poi a gennaio ci hanno chiamato nello spazio On/Off a Parma dove abbiamo replicato e toccato con mano l’entusiasmo della gente. Questo percorso è nato per curiosità e passione e per la nostra irrevocabile voglia di solcare nuove strade ed imparare nuove cose. A livello pratico le possibili applicazioni di questa tecnologia vanno dal campo della domotica e dell’automotive al gaming sino al mondo delle disabilità. Quello che vorremmo fare in futuro è cercare di mappare meglio i segnali provenienti dal cervello per riuscire ad avere un controllo più preciso ed affidabile delle periferiche attivate e gestite. Ci piacerebbe realizzare un nostro modello di Ecg per la lettura delle onde cerebrali ed applicare la teoria delle reti neurali per riconoscere l’intenzione di pensiero e rendere più affidabile e preciso il nostro sistema di controllo. Per fare questo però ci sarebbe bisogno di finanziamenti o di aziende desiderose di investire in questo ambito di ricerca e sviluppo». La porta verso questo mondo ancora da esplorare è molto più che aperta, entrare per credere.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Arrivano i carabinieri: ladri in fuga

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

1commento

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

Domani, al Tardini (14.30) il Teramo. Le altre partite del Girone B

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

11commenti

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

"Veterani dello sport"

A Malori il premio Atleta dell'anno

Per il 2015: a febbraio non aveva potuto ritirarlo per l'incidente

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Parma

Il «Galà dell'anolino» diventa un reality show Video

Una giuria formata da grandi esperti sceglierà il miglior galleggiante

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

13commenti

Scuola

Il Romagnosi compie 156 anni

1commento

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Fanno la saltare cassa ma bruciano i soldi e rompono l'auto per la fuga

Brescia

Neonata abbandonata in strada

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti