10°

24°

Langhirano

Le Donne di Torrechiara a difesa della scuola

Per rilanciare il paese molte feste ed iniziative. Il gruppo culturale è nato dopo il terremoto di sei anni fa

Le Donne di Torrechiara a difesa della scuola

Donne di Torrechiara

Ricevi gratis le news
0

A Torrechiara sono le nonne e le mamme ad aver reagito per prime al terremoto. E ancora, oggi, a sei anni dal sisma, non si fermano mai. Le donne di Torrechiara organizzano feste e manifestazioni in modo scientifico: si documentano, studiano i punti di forza e di debolezza del passato. «È solo il buonsenso delle donne – precisano loro - non ci vuole tanto la scienza. Quando ci sono i mercatini, diciamo che se lasciano sporco per terra non li invitiamo più. Sono un po’ modi da mamme, ma funzionano».
Il gruppo è nato dopo il terremoto del dicembre 2008, dalla necessità di fare qualcosa, in un momento di difficoltà, in cui il Castello era chiuso, e il borgo rischiava di restare deserto. La prima battaglia è stata per tenere aperta la scuola di Torrechiara; il Comune di Langhirano aveva intenzione di chiudere la struttura pericolante, ma le donne anziane del paese sapevano che era stata costruita dalla gente del posto, e così hanno lottato per tenerla aperta. Dopo questo risultato, hanno continuato a lavorare per il paese.
«Il segreto – spiegano - è l’effetto che abbiamo visto sui nostri figli che aiutandoci sono diventati un bel gruppo di amici capaci darsi da fare per raggiungere gli obiettivi in cui credono. Ci vuole motivazione per fare i volontari». Oggi, l’associazione culturale Donne di Torrechiara, ha un calendario fitto di appuntamenti, c’è la Festa delle Famiglie al Castello, la prossima Domenica, e anche quella dell’Appennino a novembre, in una terra che è il luogo di incontro tra montagna e pianura. Le donne hanno conquistato la piazza del paese: prima piazza Leoni era solo un parcheggio, poi, togliendo pochi posti auto, si è creato uno spazio pedonale per il quale hanno acquistato due grandi gazebo, ancora presenti per le iniziative. La presidente dell’associazione è Valeria Lugli, mamma di tre figli. All’interno del gruppo fanno parte anche uomini, ma le donne sono la maggioranza. Torrechiara ha una potenzialità enorme, per il suo Castello, che è un museo nazionale, per i prodotti del territorio, dal vino al Prosciutto di Parma. Le donne sanno che bisogna fare rete, e hanno contribuito alla nascita della Rete Appennino Parma Est, che ora raccoglie tanti altri cittadini degli otto comuni della collina-montagna. Recentemente hanno aderito all’Unione Appennino Verde della Regione, per dare una prospettiva di lavoro agli operatori dell’accoglienza residenti. È solo una delle tante iniziative messe in campo: «Noi non siamo cittadini che si lamentano quando qualcosa non va, - dicono - cerchiamo di organizzarci per affrontare le cose».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ricoverato Sobral, vincitore Eurovision 2017

Eurovision 2017

Salvador Sobral ricoverato in gravi condizioni

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

L'evento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Ristorante Bagno Gelosia

CHICHIBIO

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Lealtrenotizie

Viadotto sul Po chiuso, Governo vaglia fattibilita' ponte di barche

tg parma

Viadotto sul Po chiuso, il Governo vaglia la fattibilità del ponte di barche Video

Dramma

Sfrattato, si toglie la vita

14commenti

tg parma

Blitz col coltello in farmacia, è caccia ai rapinatori Video

PROCESSO

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

ROCCABIANCA

Ponte sul Po, prima i disagi ora gli incidenti

Università

Mercoledì 27 si vota per il nuovo rettore: dove e come

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

FRODE

Wally Bonvicini parla e si difende

1commento

TORRECHIARA

Il mistero della settima porta

gazzareporter

Rifiuti "in bella mostra": la segnalazione dalla zona ospedale

1commento

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

4commenti

Ritratto

I They, la famiglia del volley

FORNOVO

Bertoli, il chimico che sapeva tutto sul petrolio

Anticipi/posticipi

Parma-Avellino domenica 29 ottobre Il calendario fino alla 13a

2commenti

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

12commenti

I prossimi avversari

Non solo ottimismo in laguna: "Parma, nuova rivalità"

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

6commenti

ITALIA/MONDO

gran bretagna

L'agenzia dei trasporti di Londra non rinnova licenza a Uber. Che fa subito ricorso

Italia

Trova cadavere nella sua auto, si tratta di un clochard

SPORT

Gallery sport

Il ritorno di Valentino Rossi: le foto

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

famiglia

I nuovi padri: se ne parla al Wopa

fotografia

Gazzareporter "Vacanze": vince un romantico paesaggio

MOTORI

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte