11°

29°

Langhirano

Adriana, la «mamma» che sfama i senzatetto

La signora Torri: «Di tasca mia aiuto i disperati che hanno bisogno di un caffè o di una parola di conforto». I poveri: «Senza di lei non sapremmo come fare»

Adriana, la «mamma» che sfama i senzatetto
3

«Adriana divide i suoi pasti con noi, è la nostra caritas», dice Manuel, 25 anni, che vive in un garage. Lei, Adriana Torri, sembra un personaggio di un romanzo.
È nata a Langhirano e ha avuto una vita non comune. Racconta che quando era giovane aveva fatto la modella, a Milano, posando per pittori, e che avrebbe potuto sposare miliardari. Invece, passati gli anni, si è trovata senza pensione, con il minimo dell’assegno sociale. Nella casa dove vive ora passano tanti in difficoltà, per un caffè, per una parola di conforto. «Ci offre da mangiare, a mezzogiorno, ci aiuta sempre, senza di lei non saprei come fare, e come me tanti altri» continua Manuel. Adriana versa il caffè della moka e comincia a raccontare: «Ero diventata amica dei conti Ranieri. Quando ero giovane, un tedesco che aveva un panfilo sul Reno mi scriveva lettere d’amore, ma a me piaceva essere libera» narra come fosse una storia della dolce vita, e invece ecco il risveglio nelle spese quotidiane e nei soldi che non bastano mai. Ma lei, che pure non ha una vita facile, si illumina quando riesce ad aiutare qualcun altro. «Io non sopporto le ingiustizie del mondo - dice con voce forte - Noi non siamo niente, davanti a Dio siamo tutti poveri. A volte io parlo e brontolo, ma credo negli esseri umani che soffrono, e prego per tutti». Nella casa in cui vive in affitto, vicino al comune, ci sono le foto di quando era ragazza, e tante immagini di una vita fa. Spesso Adriana si ferma a parlare con Cosimo Repole, che ha tappezzato tutta la città per avere una casa e un lavoro, e urla che da quando è stato sfrattato vive in macchina. Insieme si fanno coraggio. Poi passa qualche signora e Adriana fa la linguaccia: per dire che non è un personaggio semplice, non è amica di tutti, ma ha cuore per chi ha «un marchio speciale di speciale disperazione», come direbbe De Andrè, perché anche lei ha avuto parecchi schiaffi dalla vita, e ha camminato spesso controvento. Oltre a Cosimo e Manuel, ci sono altre persone che passano a mangiare da lei, e si sentono a casa. «Loro vogliono bene a me, e io voglio bene a loro - dice Adriana - li aiuto di tasca mia, ma se qualcuno vuole aiutarmi la porta è sempre aperta».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gea

    24 Novembre @ 19.38

    Errata corrige : " aiuta con le sue sole forze "

    Rispondi

  • Gea

    24 Novembre @ 07.40

    Persona splendida che non aiuta con le sue forze , non come certe " Dame di San.,,,," , che pretendono di fare la carità con le cose altrui . Come si dice? " facile fare i X con il X degli altri " . Per la signora Adriana :*

    Rispondi

  • Daniela

    22 Novembre @ 22.49

    Complimenti, Sig.ra Adriana. Affettuosi saluti, e un abbraccio a tutti i suoi cari amici :-)

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

2commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Furti all'Esselunga

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

3commenti

Anteprima Gazzetta

Inchiesta Pasimafi: spariti due computer, giallo all'ospedale Video

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

2commenti

GAZZAREPORTER

Parcheggio 2.0 in via Bergamo. Continua la serie di "creativi"

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

Giancarlo Ghiretti fu protagonista nel rugby e nel football

8commenti

PARMA

Veicolo in fiamme: traffico in tilt in tangenziale nord alla Crocetta

calcio

Gian Marco Ferrari, dalle giovanili del Parma alla Nazionale

sorbolo

A caccia di Igor? No, l'elicottero misterioso sulla Bassa è di Enel

7commenti

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

5commenti

gazzareporter

Boccone avvelenato? Allarme in Cittadella Le foto

L'INIZIATIVA

Parma città creativa dell'Unesco: nasce la Fondazione

L'organismo è aperto. Per ora ne fanno parte Comune, Fiere, Upi, Cciaa e Università

tardini

Al via la prevendita per Parma-Lucchese

sondaggio

Dall'anno prossimo torna la Serie C (addio Lega Pro): siete d'accordo?

4commenti

Elezioni 2017

Cattabiani denuncia un attacco hacker al suo sito e parla di atti intimidatori

polizia

Danneggia un'auto nel cuore della notte in via Emilio Casa: denunciato 48enne

1commento

WEEKEND

Cantine aperte, moto, maschere: 5 eventi da non perdere

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

CINEFILO

Cannes: le lacrime di Lynch e la bellezza di Marine e Diane Video

ITALIA/MONDO

TAORMINA

G7, bozza finale: sì alla difesa dei confini Video

torino

Con la fionda riforniva di droga il figlio in carcere: condannata

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

BOXE

Parma riscopre il pugilato Video

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima