Langhirano

Langhirano, aumentano le tasse

La giunta ha approvato il bilancio di previsione 2015 e il triennale 2015-2017. Un milione e 200 mila euro in meno rispetto alle entrate previste

Langhirano, aumentano le tasse

Municipio di Langhirano

Ricevi gratis le news
0

Aumentano le tasse a Langhirano: il Comune corre ai ripari, per affrontare una difficile situazione di bilancio, causata da mancati introiti e tagli dai fondi statali.
La Giunta comunale ha approvato lo schema del bilancio di previsione 2015 e il bilancio triennale 2015-2017 che verrà presentato in Consiglio Comunale entro la metà di aprile. Alla nuova Amministrazione comunale si è prospettata una situazione economico-finanziaria particolarmente complessa, con 1 milione e 200 mila euro di entrate in meno rispetto a quelle previste.
Questo è dovuto in primo luogo ai tagli dei trasferimenti statali e dei contributi, che incidono per circa 500 mila euro. Poi bisogna aggiungere il credito di 340 mila euro che il municipio vanta nei confronti di Iren, gestore del servizio idrico, per un canone non pagato e che vede le due parti su posizioni contrapposte.
Infine, pesano sul bilancio, le crescenti insolvenze, che hanno comportato lo stanziamento di un fondo rischi di quasi 300 mila euro, e l’incidenza di interessi passivi sull’anticipazione di tesoreria.
Il totale è uno «sbilancio» di 1 milione e 200 mila euro, che il Comune ha dovuto coprire con tagli alle spese per 200 mila euro («senza aver penalizzato i servizi alla persona», sottolinea l’amministrazione), con una manovra in aumento sui tributi e sulle tariffe cimiteriali, e con dei cambiamenti alle tasse comunali.
E’ stato ipotizzato di portare l’aliquota della Tasi al 2,5 per mille sull’abitazione principale, mentre è stata azzerata su tutte le altre categorie di fabbricati e terreni. Prima, la Tasi era all’1 per mille su tutti gli immobili.
Al contempo è prevista l’applicazione dell’Imu al 10,60 per mille su tutte le categorie catastali, ad eccezione dei fabbricati B che verranno tassati al 7,6 per mille e dell’abitazione principale esonerata per legge.
Fino ad ora l’Imu era differenziata: prima casa esente, le altre abitazioni 9,5 per mille, capannoni, opifici e negozi 8,5 per mille, aree fabbricabili 10,60 per mille, fabbricati B (asili, scuole private...) 5 per mille.
L’addizionale Irpef era a scaglioni tra 0,50 e 0,80% mentre ora diventa fissa allo 0,80%, con esenzione per i redditi fino a 10 mila euro.
Gli aumenti più consistenti sono per la Tasi sull’abitazione principale e sull’Imudei produttivi e negozi.
Assieme alla bozza di bilancio 2015, la Giunta ha anche deliberato la riduzione delle indennità di Sindaco e assessori del 10%, come segnale in un mom/ento di tagli e aumenti di tasse.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

8commenti

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove sono

1commento

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

Calciomercato

Inter, nuovo obiettivo per il centrocampo

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS