22°

IL CASO

Guerra dei rifiuti a Pilastro: residenti contro incivili

Guerra dei rifiuti a Pilastro: residenti contro incivili
0

Si fermano con l’auto accanto al cassonetto nero dei rifiuti, (non gli sembra vero che ce ne siano ancora in giro), si guardano attorno, aprono la portiera e buttano il sacco. Sono i “trasfertisti” della spazzatura, che percorrono chilometri per arrivare a Pilastro, accumulano montagne di immondizia di fronte a casa d’altri e poi fuggono via, ritornano con la macchina in direzione Felino, Comune dove i cassonetti per i rifiuti indifferenziati non esistono più, dove la raccolta differenziata è puntuale, cioè si paga in base al numero di svuotamenti del bidone consegnato ad ogni abitazione, come avverrà a breve nel Comune di Parma. La situazione dura da circa due anni. I residenti dei condomini di Pilastro sono sul piede di guerra. Alcuni si sporgono dalle finestre per urlare contro agli automobilisti arrivati da fuori confine, altri hanno scritto un cartello per chiarire che i cassonetti sono “riservati al condominio”, ma subito il foglio è stato strappato via. Un signore, poi, dopo aver vista l’ennesima montagna di immondizia davanti a casa, ha deciso di passare al contrattacco: ha guardato dentro ai sacchi dei rifiuti ed è riuscito a ritrovare il nome e l’indirizzo di chi li aveva buttati. Ha preso la sua auto e ha riportato i sacchi di rifiuti a casa di chi li aveva abbandonati, impropriamente, vicino alla sua abitazione: occhio per occhio, dente per dente. «E' stato coraggioso, perché ci tiene che ci sia un minimo di civiltà» raccontano con una punta di ammirazione due condomini della zona. «Una volta io sono uscito di casa, sono andato di fronte ad uno che stava buttando via i rifiuti e gli ho detto: di dove sei? cosa fai? era di San Michele Tiorre. Mi ha risposto che i cassonetti sono in strada e sono di tutti. Non è vero. E niente hanno ragione loro. Mia moglie mi dice a volte di lasciare stare, di non farci discussioni». «Se il Comune mettesse una guardia qui farebbe tantissimi soldi con le multe – aggiunge un condomino - A tutti gli orari. Ma in particolare il sabato sera. e la domenica mattina. La domenica è un disastro. Buttano di tutto, vetro, plastica, se c’é pieno il cassonetto buttano tutto per terra». Sono gli ultimi cassonetti rimasti, sono quattro, dietro a villette e condomini nel centro della frazione di Pilastro di Langhirano. Sono diventati la meta di tante persone, che fanno le “trasferte” pur di evitare i contenitori della differenziata. Il problema è noto da tempo, e Iren ha concordato con il Comune di Langhirano la trasformazione del sistema di raccolta, non più di prossimità, con i cassonetti, a porta a porta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il pane: domani uno speciale di otto pagine

OGGI

Il pane: uno speciale di otto pagine

Lealtrenotizie

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

dramma

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

I corpi senza vita ritrovati dai figli in camera da letto

TESTIMONIANZA

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

1commento

Il caso

Telecamere in tilt non «vedono» le auto rubate

5commenti

elezioni 2017

Salvini torna a Parma: "Per sostenere la candidatura della Cavandoli"

Pronto soccorso

Cervellin: «Mancano medici per l'emergenza»

1commento

Salso

Auto a fuoco: movente passionale?

PARMA CALCIO

Faggiano e la B: «Ci proviamo»

gazzareporter

Auto ad incastro: scene da via Palermo Foto

2commenti

gastronomia etnica

La start-up che mette in tavola il talento delle donne Foto

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

8commenti

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

CALCIO

80 anni fa nasceva Bruno Mora

INTERVISTA

Musica Nuda e «Leggera»

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

salumi da re

Norcini e salumieri a raduno a Polesine. Sfida al "panino teen-ager"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Brexit, ci siamo. E non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

roma

Omofobia, Shalpy: "Sputi e insulti per strada: un trauma"

nostre iniziative

«Parma 360»: uno speciale sul festival

SPORT

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon