-2°

10°

Volontariato

L'Avis di Langhirano ha premiato i suoi campioni

Intitolata la sede a Sergio Re, punto di riferimento del volontariato. Cinquant'anni di sodalizio, medaglie d'oro ai donatori veterani

L'Avis di Langhirano ha premiato i suoi campioni

L'Avis Langhirano

Ricevi gratis le news
0

L’Avis Langhirano compie 50 anni e festeggia i suoi «purosangue», i donatori che per più volte hanno offerto il braccio per dare una mano agli altri. In piazza Ferrari, davanti al municipio, domenica sono state consegnate le medaglie d’oro ai veterani dell’associazione.
Sono state consegnate 21 «medaglie d’oro con smeraldo» (riservate a chi ha donato almeno 80 volte se maschio e 60 volte se femmina) e 34 «medaglie d’oro con rubino» (per chi ha donato almeno 60 volte se uomo e 45 se donna). Ben quattro donatori hanno fatto «100»: Claudio Cavatorta e Francesco Isi hanno donato il sangue 102 volte, Paolo Bertinelli 101, Franco Ollari 100. Nessuno ha ancora battuto il record di Fortunato Furlotti, a quota 104, cavaliere della Repubblica che domenica era in Municipio a consegnare le onorificenze, assieme alla giornalista Chiara Cacciani e alle autorità.
Le altre «Medaglie d’oro con smeraldo» sono andate a Roberto Benassi (82 donazioni), Stefano Coppa (81), Costante Delbono (89), Danilo Delbono (82), Mario Fattori (80), Antonio Ferro (81), Giacomo Fornari (82), Luigi Leporati (86), Luigi Martinelli (99), Pietro Montani (86), Carlo Ossimprandi (90), Giovanni Riva (82), Bruno Simonini (83), Maurizio Tondelli (86), Giovanni Ubaldi (85), Tiziano Vicarotto (94), Igor Zanettini (92).
L’Avis ha voluto regalare a tutti loro anche un ritratto fotografico, ad opera del Foto Circolo amatoriale Langhiranese, in mostra nella Sala dei Tartari del comune, assieme agli scatti dell’esposizione «Langhirano ieri e oggi».
Sempre domenica mattina è stata intitolata la sede dell’Avis di Langhirano a Sergio Re, recentemente scomparso, che, oltre ad essere stato un punto di riferimento per il volontariato, è stato il principale artefice della nascita del prezioso archivio Avis, in cui sono contenute centinaia di fotografie storiche di Langhirano, donate dai cittadini. «Abbiamo voluto ricordarlo con l’intitolazione della sede con il suo nome. Sergio - ha spiegato il presidente dell’Avis Langhirano - ha sempre promosso e stimolato la raccolta di documenti, affiancando alla nostra attività istituzionale, l’aspetto storico e narrativo. La cultura fa parte degli obiettivi di un’associazione di volontariato avente come scopo la promozione della raccolta di sangue? Noi, sulla base della nostra esperienza e degli insegnamenti di Sergio pensiamo di sì. La solidarietà, il dono, il volontariato, l’associazionismo, hanno un senso compiuto e alto quando la scelta è profondamente insita nell’educazione e nella cultura della persona». In piazza Ferrari, sempre domenica, c’è stata la messa celebrata da don Domenico Magri, e poi, dopo la consegna delle medaglie d’oro, nel palazzetto dello sport si è tenuto il pranzo sociale, in cui sono stati premiati gli altri donatori, con medaglie d’argento e di rame, per un totale di 407 riconoscimenti.
L’iniziativa chiude la settimana di festeggiamenti, a cui ha partecipato il presidente nazionale di Avis, Vincenzo Saturni, con incontri di informazione e momenti di divertimento, serate di musica e di cori e iniziative culturali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Un talento parmigiano in finale al Tour Music Fest: The European Music Contest

Palcoscenico

Un talento parmigiano in finale al "Tour Music Fest"

Le 5 muse di Fausto Brizzi: Cristiana Capotondi

L'INDISCRETO

Le 5 muse di Fausto Brizzi

Shakira

Shakira

musica

Shakira sta male: "Emorragia alle corde vocali". Concerti rimandati

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani l'inserto: la rivoluzione dei pagamenti elettronici

Gazzetta

Inserto Economia: la rivoluzione dei pagamenti elettronici

Lealtrenotizie

Sciame sismico in Appennino, le scosse avvertite in tutta la provincia

TERREMOTO

Continua lo sciame sismico: 19 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non sono segnalati danni

6commenti

L'ESPERTO

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

TERREMOTO

A Fornovo tra la gente: «Mi tremavano le gambe»

Vicino al Regio

Ubriaco cerca di rapinare tre ragazzi

2commenti

TUTTAPARMA

La storia dei carabinieri a Parma

QUARTIERI

Sport e solidarietà , i 50 anni del circolo «Frontiera '70»

Tornolo

Lisa, nonna coraggiosa. Ha detto addio a 101 anni

FIDENZA

Tangenziale Sud, oggi via a nuovi lavori

GAZZAREPORTER

Parma, magico controluce

Foto del lettore Alessandro

ULTIM'ORA

Uno dei terremoti più profondi in Emilia Romagna

La scossa più forte su un basamento roccioso

2commenti

VIA MILANO

Bocconi avvelenati nel parco dei Vetrai, animali a rischio

La polizia municipale ha circoscritto l'area e sta effettuando rilievi

2commenti

Gattatico

«Mi hanno derubato». Ma è una truffa

Incidente

Scontro su strada Pilastro, un ferito

2commenti

PARMA

Riina: l'addio senza lacrime (e lite con i cronisti) della vedova e dei figli

Maria Concetta Riina se la prende con i giornalisti. L'avvocato: "Andatevene, è scandalismo". Conclusa l'autopsia sul corpo del boss (Ipotesi tecnica di "omicidio colposo" contro ignoti) : i risultati tra 60 giorni

15commenti

FUNERALE

La lettera della mamma di Mattia

IN PENSIONE

Roncoroni, chirurgo a tutto campo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La figlia di Totò Riina e una rabbia che offende

di Georgia Azzali

5commenti

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

ELEZIONI

Ostia, trionfo del Movimento 5 Stelle Foto

STATI UNITI

E' morto il serial killer Charles Manson

SPORT

Nazionale

Tavecchio non molla: non si presenterà dimissionario

1commento

SERIE B

Pari fra Salernitana e Cremonese: Parma sempre in testa

SOCIETA'

GENOVA

Uomo aggredito da un cinghiale nei boschi del genovese

Il caso

Cerca la madre naturale. Lei la gela: "Sei il simbolo della violenza subita"

2commenti

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto