11°

LANGHIRANO

La staffetta di runner e biker conquista gli atleti dello sterrato

Gara a coppie con la nuova formula di gemellaggio, 126 i partecipanti

La staffetta di runner e biker conquista gli atleti dello sterrato
Ricevi gratis le news
0

Si è tenuta a Langhirano la prima edizione della Dual Race Capitale del Prosciutto, competizione a coppie Trail/Mtb, una vera novità nel panorama sportivo provinciale. Nata dal gemellaggio delle due anime off-road langhiranesi del «Vengo Lì di corsa» e «Spritz Bikers», l’idea di far gareggiare in coppia un trail runner e un mountain biker è risultata vincente. «Siamo molto fieri di quello che abbiamo costruito insieme» dicono il team manager Barbieri e il presidente Giaroli, «Al di là dell’inaspettato numero di coppie partecipanti, quello che più ci ha gratificato sono le testimonianze di gradimento raccolte dagli atleti e addetti ai lavori sulla validità della formula».
Per la prima volta c’è stata una gara nella gara, non una staffetta: le coppie sono partite insieme, runner e biker si sono battuti su percorsi diversi per ritrovarsi all’arrivo a condividere un posto in classifica ottenuto con la somma dei due tempi. Con quasi un mese di anticipo sul giorno della gara per tanti è cominciata la ricerca del partner, e così sono arrivate le prime pre-iscrizioni, coppie maschili, femminili e miste, alcune legate da solo spirito di partecipazione, altre invece nate con precisi obiettivi di classifica. I due percorsi 22 km per il trail running e 33 km per il tracciato di mountain bike si sviluppavano quasi interamente in fuoristrada sulle colline che si affacciano sulla capitale del prosciutto, tra sentieri sterrati, carraie e single track nei boschi. A metterci lo zampino è stato il maltempo, purtroppo le copiose piogge cadute durante la gara e nei giorni precedenti, hanno reso particolarmente insidiosi i percorsi, in particolare quello delle mountain bike. Mai come in quest’occasione occorreva esibire tutto il bagaglio del biker: tecnica di guida, adattamento alle condizioni del terreno, scelta delle traiettorie, ma anche tanta forza e capacità di sofferenza, per alcuni arrivare è stato come vincere. Per i trail runner invece non sarà facile dimenticare la «salita Bottazzi», un’autentica verticale nel sottobosco trasformata dalle piogge in saponetta. Tuttavia nonostante le condizioni estreme dei percorsi, la gara è stata appassionante, già dalle prime battute in evidenza i pretendenti alla vittoria nelle singole discipline, per i Trail; Sartori, Rinaldi, S.Bordi, Campi, Tognoni e Mattioli, mentre tra i biker partenza razzo di Donati seguito da Taverna, A.Bordi, Zimarri, Ferrari e Ravazzoni. La formula con la classifica ottenuta dalla somma dei due tempi ha però reso avvincente la sfida fino alla fine e per conoscere le posizioni sul podio si è dovuto attendere il verdetto dei cronometri. Ancora più incerta la gara delle coppie miste dove in alcuni casi la donna gareggiava a piedi e in altri in mtb.
Molto sfortunate le coppie femminili che per diverse vicissitudini hanno visto tutte il ritiro di uno dei due elementi e non sono riuscite a entrare in classifica. Non senza colpi di scena, alla fine la coppia perfetta è stata quella dei profeti in patria Rinaldi-Zimarri che hanno avuto la meglio sulla coppia dei fratelli Stefano e Andrea Bordi, ottimi terzi Campi-Taverna. Per le coppie miste la vittoria è andata alla coppia Aledda-Bernabe, al secondo posto Zanni-Basteri e sul gradino basso una coppia davvero speciale, i coniugi Bacchini-Alba. Nonostante le avverse condizioni meteo, il bilancio della manifestazione è molto positivo, secondo il presidente Giaroli e i 126 formidabili atleti che hanno gareggiato in condizioni estreme. «Ci teniamo - sottolinea Bottazzi del Vengo Lì di corsa - a ringraziare tutti, a partire dallamministrazione comunale, l’Uisp di Parma, ma anche tutte le associazioni locali, assistenza pubblica, Avis, Asdb Langhiranese che si sono messe a disposizione, per non dimenticare il Bed&Bike Scorpionero e tutti gli sponsor. Non per ultimi tanti amici che ancora una volta sono corsi a dare una mano sul percorso, ad allestire i ristori».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

ALLUVIONE

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS