11°

langhirano

Pio Melli, il prosciuttaio che si sentiva ancora norcino

pio melli
Ricevi gratis le news
0

Radici, lavoro, passione: sono tre parole da tenere a mente a Langhirano e Pio Melli era un langhiranese doc. Dal nulla, dopo essere stato garzone di bottega, aveva fondato un prosciuttificio che portava il suo nome e quello del suo socio: Chiastra e Melli, a Cascinapiano.
Andato in pensione, venduto lo stabilimento (che oggi continua a pieno ritmo, con il nome di Dolcevalle prosciutti) Pio Melli ha continuato a lavorare, per gli amici, con la passione del norcino: ogni anno c’erano tradizioni da rispettare, che erano un rito, quello in cui lui preparava la cicciolata, i salami e d’inverno i cotechini.
Pio Melli era nipote del sindaco di Langhirano Celso Melli. Da ragazzino, poco più che bambino, era al lavoro nella farmacia del borgo. Aveva iniziato a lavorare presto, alla mattina andava a scuola, il pomeriggio era in farmacia. Il suo compito era quello di pestare la polvere nel mortaio, per preparare i farmaci. Per questo gli avevano dato un soprannome, il pistèn, come il pestello del mortaio. Un nome che era stato suo anche negli anni successivi.
Dopo il servizio militare aveva cominciato a lavorare nel settore dei prosciutti. Aveva messo su un proprio stabilimento, partendo dal niente, rimboccandosi le maniche, come hanno fatto molti della sua generazione. Quando era andato in pensione aveva ceduto l’attività.
Era nato nel 1946, avrebbe compiuto 70 anni. Faceva il norcino per divertimento: era una passione, quella di far cuocere la cicciolata, tutti gli anni, non solo a Langhirano. Aveva una casa a Corniglio e anche là chiamava a raccolta gli amici di Langhirano, per quello che era un rito per il paese.
Era la sua passione, la pentola enorme, l’ultima dose degli ingredienti, l’ultimo tocco da artista era sempre il suo. Ci sono foto di Vincenzo Tosini, nei suoi ritratti dei personaggi langhiranesi, che raccontano questi momenti. Sabato sarebbe dovuto andare in montagna, a Valditacca, nel Comune di Monchio delle Corti, come norcino, per una giornata la compagnia di amici. Un malore all’improvviso se lo è portato via.
Era conosciuto da tutti. Amava la compagnia, era sempre disponibile, amava stare fra la gente, al centro del suo paese, in piazza, che ha sempre frequentato. «Era un ragazzo di cuore grande, era un grande lavoratore, molto bravo nel suo lavoro - dice un collega - dava aiuto a tutti, a chi lo chiedeva. Non era un egoista, era come un fratello. Era diventato molto bravo, dispensava consigli, non era mai geloso del suo lavoro». «Se ne va un pezzo di storia di Langhirano», è un altro commento che si sente nel settore dei prosciutti. Pio Melli lascia due fratelli, Ugo e Aldo, due figli, Marcello e Filippo, la moglie Giuseppina e le adorati nipoti Lucia ed Elena. I funerali si terranno lunedì. Il rosario sarà recitato domenica sera in chiesa a Langhirano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Balli, brindisi e bellezza al Primo Piano: una serata con Francesca Brambilla

FESTE

Balli, brindisi e bellezza al Primo Piano: una serata con Francesca Brambilla Foto

Quiz, ma voi lo sapete come si affronta una rotonda?

GAZZAFUN

Quiz, ma voi lo sapete come si affronta una rotonda?

22commenti

Gianni Morandi "D'amore d'autore" il nuovo album di inediti  in uscita venerdì 17 novembre

MUSICA

Gianni Morandi, nuovo album e nuovo tour Videointervista

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Funerali

FONTEVIVO

Folla al funerale di Mattia Carra. Lo striscione: "Non ti diremo mai addio"

Il 15enne ha perso la vita in uno scontro fra un'auto e la sua Vespa

PARMA

Riina, la figlia Maria Concetta al Maggiore. Il legale ai cronisti: "Andatevene, è scandalismo"

Stamattina l'autopsia di Riina, poi la salma sarà portata in Sicilia

1commento

WEEKEND

Sabato: appuntamento con lupi, fantasmi e ghiottonerie

PARMA

Raffica di furti in tutta la città: porte e finestre forzate, svaligiati diversi appartamenti

In strada Parasacchi è stata recuperata, abbandonata a bordo strada, una scatola portagioie a forma di valigetta

TRIBUNALE

Tre anni e sei mesi a Jacobazzi

Scuola

Il Romagnosi sarà anche linguistico

1commento

PARMA

Ruba una borsetta da un'auto parcheggiata: arrestato 45enne

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri nel parco di via Leporati

serie b

Parma non ti distrarre e batti anche l'Ascoli Diretta dalle 15

I crociati hanno fatto 12 punti nelle ultime 5 gare e hanno ritrovato la verve offensiva. Gli ospiti sono ultimi. Ci sarà festa per Lucarelli

SALSO

Si fingono i vicini di casa: anziana derubata

FESTIVITA'

Accese le luminarie di Natale a Parma Foto

Stazione

Cibi mal conservati in due negozi: multe e disinfestazione dei locali

Controlli della polizia municipale

ECONOMIA

Lanzi, via al collegamento tra l'interporto e la Norvegia

tg parma

Renzi alla Galloni di Langhirano: "Esempio per l'Italia" Video

1commento

Lutto

E' morta Liliana, la maestra di Lagrimone

1commento

FECCI A ROMA

Delrio: «La tangenziale di Noceto si farà»

Ponte chiuso

Casalmaggiore chiede lo stato d'emergenza

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Imprenditrici e donne. Il valore aggiunto

di Patrizia Ginepri

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

In fiamme un palazzo a New York: 5 feriti Video

Tribunale

Allarme bomba a Milano, trovata granata

SPORT

Intervista

Il «Re Leone»: nello sport non contiamo più nulla

RUGBY

Tango argentino per l'Italia

SOCIETA'

IL DISCO

Sound e riti tribali: Peter Gabriel fa IV

A macchia d'olio

Violenze, accuse (anche) a Stallone. Lui: "Falso e ridicolo"

MOTORI

NOVITA'

Nuova Bmw X3. Sa fare tutto (da sola)

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto