11°

26°

langhirano

Nuova piazza cambiano gli accessi e i parcheggi

Attivati stalli regolati da disco orario per soste brevi. Sarà vietato entrare dai vicoli a lato del Palazzo Municipale

Nuova piazza cambiano gli accessi e i parcheggi
0
 

Dopo due mesi di lavori che hanno interessato la piazza di Langhirano e le zone limitrofe l’amministrazione comunale ha svelato la modalità provvisoria di apertura di queste aree con tutti i dettagli e con le relative modifiche e orari di accesso.

I dettagli definitivi di questa modalità, concordata dall’amministrazione con i cittadini e con i titolari delle attività commerciali delle aree interessate dai lavori, che entrerà in vigore non appena saranno finiti i lavori di delimitazione dalla zona pedonale da quella carrabile, sono stati comunicati alla cittadinanza tramite un cartello affisso all’inizio di via Pellegri, la via a senso unico che dall’incrocio tra via XX settembre, viale Vittorio Veneto e via Antonio Fratti porta alla rinnovata piazza.

Il transito nella piazza, in via Mazzini e in via Pellegri sarà possibile per i soli mezzi con un peso inferiore ai trentacinque quintali di peso il sabato dalle 7 alle 13, il lunedì dalle 13 alle 20 e dal martedì al venerdì dalle 7 alle 20, per i restanti periodi della settimana, ovvero dalle 13 del sabato alle 13 del lunedì vige il divieto d’accesso, fino al trenta di settembre sarà inoltre vietato il transito dalle 20 alle 7 dal lunedì al sabato.

Oltre alle modalità di accesso a queste zone cambiano anche le regole per il parcheggio nelle zone limitrofe alla piazza e alle vie sopra indicate per consentire una migliore turnazione dei parcheggi e sfruttarne appieno la capienza, queste regole al contrario di quelle per l’apertura al transito della piazza sono già in vigore.

La sosta in Viale Vittorio Veneto, via Murri, via O.Ferrari da via Roma sino all’intersezione con via Murri, via Fratti (parcheggio compreso), via Toscanini nel tratto tra via Fratti e il civico due, via Dante Alighieri, via del Popolo nel tratto tra l’incrocio con via Tanara e l’incrocio con via Leoni, via Leoni e via Tanara sarà d’ora in poi regolata tramite disco orario tra le 8,30 e le 12,30 e tra le 14,30 e le 20 con la possibilità di sostare al massimo per sessanta minuti negli spazi previsti indicati dalla segnaletica orizzontale e verticale.

Anche se non sarà possibile, al contrario di com’era in precedenza ai lavori, parcheggiare nel centro della piazza e in altri luoghi precedentemente adibiti a parcheggio, con l’apertura al traffico delle zone interessate dai lavori saranno attivati degli stalli regolati anch’essi da disco orario dove sarà possibile effettuare una sosta breve per un tempo massimo di venti minuti sul lato sinistro della carreggiata in via Pellegri e sul lato destro della carreggiata in piazza e in via Mazzini, sarà però vietato parcheggiare in curva.

Per concludere il nuovo assetto dato a queste aree sarà chiuso l’accesso alla piazza dai vicoli a lato del Palazzo Municipale e sarà inibito l’accesso al piazzale retrostante ad esso ai veicoli non autorizzati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

2commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

di Chiara Cacciani

6commenti

Lealtrenotizie

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

2commenti

calcio

Gian Marco Ferrari, dalle giovanili del Parma alla Nazionale

La denuncia

Asili e materne, graduatorie col «trucco»

2commenti

Intervista al dG

Fabi: «Così rilancerò il Maggiore»

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

2commenti

sorbolo

A caccia di Igor? No, l'elicottero misterioso sulla Bassa è di Enel

Sport Paralimpici

Giulia, pesce combattente

Lega Pro

Parma, e adesso la Lucchese

1commento

MEDESANO

Pellegrini 2.0: una app sulla via Francigena

Busseto

Addio a Scrivani: ha insegnato a guidare a  generazioni

Criminalità

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

4commenti

LEGA PRO

Play-off: il Parma giocherà con la Lucchese

Sondaggio: i nostri lettori speravano nei toscani o nella Reggiana. In caso di passaggio del turno, i crociati incontrerebbero la vincente di Pordenone-Cosenza

12commenti

lega pro

Paolo Grossi: "Lucchese, sorteggio benigno" Video

Il Parma verso la Lucchese, guidata in panchina l'ex laziale Lopez, che ha sostituito Galderisi

2commenti

VERSO IL VOTO

Legalità, Alfieri lancia la sfida del certificato 335

E' il documento nel quale sono trascritti gli eventuali carichi pendenti

3commenti

TRAVERSETOLO

I ragazzini fanno i vandali, il sindaco: "Pagheranno le famiglie"

1commento

VIA COSTITUENTE

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

ISLANDA

Turista italiano 20enne muore in un incidente in bici

LONDRA

Voto Gb: dopo Manchester Labour rimonta ancora, -5% da Tory

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

Moto

Rossi, notte serena all'ospedale

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

1commento

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima