Lavoro

I controlli nel 2013: oltre 2 milioni evasi nel Parmense, 480 lavoratori irregolari

Le ispezioni della Direzione regionale: irregolarità nel 44% dei casi in Emilia-Romagna

I controlli nel 2013: oltre 2 milioni evasi nel Parmense, 480 lavoratori irregolari
Ricevi gratis le news
0

 

Nel 2013, nel corso di 11.715 ispezioni nelle aziende del territorio, sono state riscontrate 5.194 irregolarità (il 44% del totale), 9.526 lavoratori irregolari (sui 21.934 controllati), oltre 38 milioni evasi ed è stata sospesa l’attività di 569 aziende. Sono i dati dell’attività di vigilanza diffusi dalla Direzione regionale del lavoro dell’Emilia-Romagna.

«Il numero di controlli effettuati, sebbene abbiamo subito una diminuzione del personale, è rimasto più o meno fermo rispetto allo scorso anno – ha detto il direttore, Aniello Pisanti – non ci sono grossi scostamenti. La crisi, inoltre, dura da qualche anno e mantiene costante le irregolarità. Di certo possiamo dire che in edilizia la crisi ha inciso per le violazioni, siamo tornati a livelli di 20 anni fa».

La Direzione regionale del lavoro, inoltre, ha sospeso 49 attività da inizio anno (provvedimento che si ha nel caso in cui i lavoratori in nero sono più del 20% del totale o per reiterate violazioni in materia di sicurezza) e ha sottoposto a controlli quattro associazioni di volontariato.

E' di ieri invece un controllo fatto insieme a carabinieri, polizia, Dia, Ausl, Guardia di finanza e Provveditorato alle opere pubbliche, che hanno ispezionato – ciascuno con le proprie competenze – nove aziende, di cui alcune straniere, impegnate nei lavori per la realizzazione della Variante di Valico, e 129 lavoratori.

«Le ispezioni che abbiamo portato avanti nel 2013 - ha specificato Pisanti - sono diverse in numero da provincia a provincia per i diversi standard di organico degli uffici». In provincia di Bologna sono state 926 le irregolarità riscontrate lo scorso anno (2.580 i controlli), 1.480 lavoratori irregolari (non solo in nero, ma soprattutto perché sottopagati o sfruttati per troppe ore di lavoro), 143 sospensioni e 8 i milioni evasi. A Ferrara 371 le irregolarità sui 1.415 controlli, 2.082 lavoratori irregolari e 5.915.854
euro evasi. Nella provincia di Forlì-Cesena sono state effettuate 1.068 ispezioni (683 illeciti), 1.456 lavoratori controllati, di cui 672 irregolari, e oltre 4 i milioni evasi.
Nel Modenese, dove i controlli sono stati prevalentemente rivolti ai cantieri della ricostruzione post-terremoto, sono stati 659 gli illeciti (1.356 ispezioni), 1.498 lavoratori irregolari, sui 2.448 controllati, e 2.839.295 euro evasi. A Parma 472 illeciti (939 i controlli), 480 lavoratori irregolari e oltre 2 milioni evasi.
1.019 le ispezioni in provincia di Piacenza, di cui 478 irregolari, 3.075 lavoratori controllati di cui 453 non in regola e 2.708.686 euro evasi. A Ravenna dai 1.195 controlli sono emerse 430 irregolarità, 1.080 lavoratori non in regola e 4.619.632 euro evasi. A Rimini 1.357 ispezioni (726 irregolari), 1.791 lavoratori controllati (765 non in regola) e 508mila euro evasi. Infine a Reggio Emilia, dove dalle 786 ispezioni sono emerse 449 irregolarità, 1.016 lavoratori non a norma di legge e 6.960.521 euro evasi.


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Scomparso a 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

Gara

La grande sfida degli anolini

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

calcio

Il Parma s'accontenta

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande