lutto

Muore a 23 anni falciato da un'auto

Muore a 23 anni falciato da un'auto
0
 

LESIGNANO

E' morto a 23 anni falciato da un’auto, nel bel mezzo di un nubifragio. Rocco Reverberi, cresciuto a Lesignano, ha smesso di lottare lunedì sera, a meno di 48 ore di distanza dall’incidente avvenuto a Reggio Emilia: erano circa le 20 di sabato quando il giovane, di ritorno dal turno di lavoro al centro commerciale «I Petali», è stato investito da un’auto condotta da un 80enne, mentre sulla città stava imperversando una forte tempesta. A nulla è valso il ricovero d’urgenza nel reparto di rianimazione del Santa Maria Nuova, dove è rimasto in coma diverse ore. Lunedì sera il decesso, con la famiglia che ha autorizzato l’espianto degli organi. Quella di Rocco è una storia particolare, caratterizzata sì da tanta sofferenza (alla nascita dovette affrontare ben tre emorragie cerebrali, dalle quali si riprese miracolosamente dopo i due anni e mezzo) ma anche di tanto amore. L’amore che ha trovato nella famiglia Buti, molto conosciuta a Lesignano, che lo ha allevato sin oltre i suoi vent’anni. Il giovane ultimamente viveva a Reggio insieme alla madre biologica, ma era molto noto in provincia di Parma, in quanto qui aveva frequentato diversi ambienti. In primis il conservatorio Arrigo Boito, dove ha studiato violino e pianoforte, negli anni delle scuole medie. Poi è passato al liceo Marconi, e infine all’Itis. Ma al di là del mondo scolastico aveva fatto parte del mondo scout: era stato infatti in passato un componente del gruppo Parma 8. Era stato affidato alla famiglia Buti nei primissimi mesi di vita, e qui, circondato dall’affetto dei genitori Isabella e Pier Paolo (noto organista) e da quello dei fratelli Maria Cecilia, Maria Diletta, Lorenzo, Sebastiano e Gregorio, ha trovato un ambiente ricco di stimoli che lo ha portato a coltivare tante passioni. Negli ultimi anni, poi, la decisione di riavvicinarsi alla madre naturale e il trasferimento a Reggio, dove aveva trovato un lavoro. I funerali di Rocco Reverberi non sono ancora stati fissati: questa sera si terrà però un rosario alle 21, nella chiesa di Santa Maria del Piano. Come detto, la famiglia ha acconsentito all’espianto degli organi, quasi tutti nelle condizioni di poter essere donati a persone bisognose. I fratelli Buti, sconvolti dall’accaduto, hanno voluto ricordare Rocco con diversi pensieri personali. «Ti abbiamo dato – scrive Gregorio in una sua composizione - pur senza averti generato la vita. La nostra condivisa. Ci hai restituito pur irta di afflizioni la tua in amore e guerra fragile». «Con te ho sperimentato l’accoglienza – aggiunge Maria Diletta - la condivisione e l’amore gratuito». «Sei stato un dono del Signore per tutti noi – scrive Maria Cecilia - ci hai dato forza e coraggio con la tua voglia di vivere». «Ciao Ro – è il pensiero di Sebastiano - questa volta l’hai combinata grossa. Non te la perdono. Io dovevo proteggerti. Accompagnarti. Adesso tocca a te vegliare su di noi». «Grazie per averci dato la possibilità – conclude Lorenzo - la gioia di amarti, cosi piccolo e fragile, cosi grande e fragile».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Sanzionata una signora 78enne che non poteva portare fuori la spazzatura e si è affidata a un vicino

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

7commenti

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

13commenti

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

1commento

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

4commenti

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

1commento

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

9commenti

16 dicembre

Valter Mainetti professore ad honorem dell'Università di Parma

Il conferimento alle ore 11 nell’Aula Magna dell’Ateneo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

MILANO

Cadavere di donna avvolto in cellophane in cava dismessa

Cambridge

Trovata morta ricercatrice italiana: cause naturali

SOCIETA'

youtube

"Esplora Parma", il nuovo video di Giulio Cantadori

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

calcio e tragedia

L'omaggio agli "angeli-campioni": Coppa sudamericana alla Chapecoense

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)