11°

17°

Il sindaco risponde

"Tariffe invariate grazie a una buona differenziata"

Il Sindaco Risponde

Il Sindaco Risponde

Ricevi gratis le news
15

Cara signora Amanda,
ho letto la sua breve lettera e, come sempre, ci tengo a rispondere nel merito. Da quando ci siamo insediati le variazioni sulle bollette per utenze domestiche hanno seguito questo percorso: nel 2012 rispetto al 2011 sono rimaste invariate; nel 2013 la Tares, il famoso tributo sui rifiuti voluto dal Governo Monti, ha fatto registrare un incremento del 7%, con il rischio di non riscossione gravante sul Comune e non più sul gestore; nel 2014, al contrario, l’incremento sarà praticamente nullo, dello 0.3%. E qui rispondo ulteriormente nel merito: se riusciamo a mantenere le tariffe pressoché invariate è proprio perché lei fa scrupolosamente la differenziata. Penserà: come mai? Perché i costi di smaltimento del rifiuto residuo sono minori, mentre sono maggiori gli incassi del Conai (Consorzio nazionale imballaggi), i quali in parte vanno a compensare le spese della raccolta. Un bilanciamento perfetto che, come specificato più volte, dal 2015 vedrà l’introduzione della tariffazione puntuale. Cos’è la tariffazione puntuale? In poche parole: chi produce più residuo paga di più; chi si dimostra virtuoso differenziando meglio, pagherà di meno. Per essere ancora più trasparenti e chiari: gli incassi Conai, cui prima ho fatto cenno, non vengono riscossi dal Comune, ma vanno a completo beneficio dei parmigiani, perché riducono i costi di servizio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • r.t.

    10 Settembre @ 16.19

    lasciatelo stare gli tremano già i baffi dall'emozione....

    Rispondi

  • Labandieraitaliana

    09 Settembre @ 12.47

    Pizzarotti ma si rende conto di cosa dice? La differenziata la facciamo e ci sorbiamo l inceneritore a Parma per pagarla meno la bolletta della spazzatura! E lei è contento perchè aumenta di poco? Il reparto di diagnosi e cura è aperto tutti i giorni si presenti la di corsa perchè secondo me è impazzito! Come si può essere contenti di un risultato del genere e nel contempo vedere la città ridotta come una discarica? Che pena!

    Rispondi

  • Filippo Bertozzi

    09 Settembre @ 12.20

    Leggo basito le falsita' enunciate dal sindaco (volutamente minuscolo) nella pubblica risposta data alla lettrice sulle tariffe della raccolta differenziata. Sinteticamente: 1) a casa mia, a parita' di condizioni, la prima rata della Tares 2014 e' superiore di circa il 6% rispetto al 2013: sfido Pizzarotti a dimostrare il contrario, e che l'aumento sia di "un quasi nullo 0,3%". Dubito fortemente che il saldo bilancerà questo aumento con un conguaglio, ma lo ammettero' pubblicamente, qualora avvenisse. 2) affermare che nel 2015 paghera' meno chi differenzia meglio, stando a quanto si evince da tutto quanto si e' potuto leggere finora, e' palesemente scorretto, perche' induce a credere che grazie alla differenziata spinta (che per le sue cervellotiche modalita', invece non puo' che costare di piu') le tariffe diminuiranno: mentre invece, chi non differenzia correttamente paghera' di piu' ed eventualmente si puo' solo sperare, ben differenziando, di averle invariate. Ritengo che le attuali modalita' di raccolta siano profondamente sbagliate, per motivi che vanno ben oltre il costo (ossia il servizio al cittadino ed il decoro della citta': entrambi attualmente pessimi), ma pur rimanendo convinto che differenziare e reciclare siano giusti anche qualora le tariffe non dovessero calare, non posso tollerare che si raccontino sfacciatamente ed impunemente frottole per giustificare la propria ideologia. A maggior ragione se chi lo fa, si ritiene unico possessore di Onesta' e Trasparenza.

    Rispondi

  • Nocciolina

    09 Settembre @ 10.33

    che becco di ferro il pizza!

    Rispondi

  • Puzzi

    09 Settembre @ 10.07

    caro signor Federico, l'ho votata perché introducesse una ventata di aria fresca in un Municipio stantio, inciuciaro, e ostaggio di IREN. Dopo due anni del suo governo prendo atto del fallimento della sua politica, stantia, da commissario governativo, ostaggio di IREN, e, viste le ultime notizie apparse sulla stampa, pure inciuciara, Mentre in taluni Comuni - alcuni con Sindaci del M5S - la TASI viene portata a ZERO, come la legge consente di fare, lei ha previsto la TASI massima, addizionale IRPEF massima, IMU massima, tutto al massimo insomma, Perché? Se leggesse la definizione di "raccolta differenziata porta a porta" data da Wikipedia, vi troverebbe scritto che essa funziona soltanto se accompagnata da sconti a favore dei cittadini. Da due anni lei e l'Assessore Folli promettete sconti che mai arrivano. Proprio come faceva Vignali. Perché? Come suggerisce Vercingetorige, una seria "tariffazione puntuale" si può fare con le isole ecologiche, o con contenitori in strada dove, per fare il "conferimento", il cittadino deve introdurre il suo "badge" . Folli non ha mai preso in considerazione l'unico vero sistema che fornisce garanzie. Perché? La chicca finale: "gli incassi CONAI riducono i costi del servizio". Ma in che film? Siccome i costi del servizio non sono trasparenti, e sono i più alti d'Italia (mentre per fare un esempio, a Fidenza sono del trenta per cento più bassi che a Parma) gli incassi dal CONAI dovrebbero confluire direttamente nelle tasche dei cittadini e non di IREN, a cui basterà aumentare le tariffe di quel tanto che basta per farci pagare sempre gli stessi soldi, Lei si fa troppo condizionare da IREN, il cui contratto peraltro è scaduto. Perché? A proposito, come fa a promettere sconti nel 2015 se il contratto IREN scade e non sa nemmeno quale sarà il nuovo gestore del servizio? Se gentilmente volesse rispondere, glie ne sarei grato

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Molestie sessuali: 30 donne accusano il regista James Toback

Il regista James Toback

Dopo Weinstein

Molestie sessuali: 30 donne accusano il regista James Toback

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

Autovelox mobile

CONTROLLI

Autovelox, la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Arrestato cittadino dominicano residente nella città termale per violenza e resistenza a pubblico ufficiale

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

19commenti

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

L'autore del terzo gol dei crociati nella partita con l'Entella dedica la sua rete alla figlia

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

economia

Approvata all'unanimità la fusione di Banca di Parma in Emil Banca

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

LIRICA

Festival Verdi: incassi oltre il milione, stranieri 7 spettatori su 10

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Gran Bretagna

Allerta in un bowling: forse ci sono ostaggi

LA SPEZIA

Sarzana, architetto muore in strada: aveva una profonda ferita alla testa

SPORT

SERIE A

Bonucci espulso con lo "zampino" del Var: è il primo cartellino rosso con la videoassistenza

Calcio

Parma, tre punti d'oro

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL SALONE

Non solo Suv: Tokyo rilancia le sportive