-2°

LETTI PER VOI

Vite rinnovate in «Imprevisti di primavera» di Bellucci e Laterza

Rubrica: Letti per voi

Rubrica: Letti per voi

Ricevi gratis le news
1

 

Insegna come ognuno di noi dovrebbe affrontare la vita, riflettendo sulle scelte compiute e su come queste ultime possono condizionare per sempre la nostra vita, l’intenso romanzo scritto a quattro mani da Teresa Laterza e Daniele Bellucci intitolato «Imprevisti di primavera» (Editrice Kimerik, pag. 302, 15,00).
«La vita è un continuo sperimentare, un lasciarsi sorprendere. Anche quando ci sembra di avvertire la certezza di poterne avere il controllo, eventi imprevisti ce ne svelano l’illusione. Gli accadimenti inaspettati mostrano l’inutilità del rimanere in disparte a guardare da spettatori lo scorrere della nostra vita, in quanto anche nell’inattività, prima o poi, dinnanzi, ci si presenterà un bivio che, non potendo più essere ignorato, richiederà scelte. Sarà allora che spogliandoci di ansie e timori, vestiremo gli abiti del coraggio divenendo finalmente soggetti attivi e partecipativi del nostro vivere», scrivono gli autori nella prefazione del romanzo all’interno del quale si muovono diversi personaggi capaci, ad un certo momento delle loro vite, di rischiare mettendo seriamente in gioco i propri sentimenti e le proprie intime risorse psicologiche e morali.
Primo fra tutti un giovane funzionario di Polizia, dal passato scomodo, che, con grande forza di volontà, si dimostra in grado di ricominciare da capo allo scopo di esplorare in maniera più piena la sua vita.
A saper afferrare ciò che di nuovo offre il destino è anche Andrea, un architetto solo apparentemente realizzato, in realtà profondamente infelice, che aprirà gli occhi su un rapporto naufragato, ricominciando da zero. Incisive le storie di una giornalista che cerca di rintracciare una figlia perduta, di una scrittrice alla disperata ricerca della felicità, di una psicologa implicata in un meccanismo che le sfugge di mano e di un medico capace di donare tanto, e che poi perde la compagna amata.
Gli uomini e le donne messi in scena da questi due autori che hanno saputo narrare una storia deliziosa, sono simboli della caducità della vita ma anche testimoni del fatto che tutto può accadere, da un momento all’altro. L’importante - sembrano suggerire gli autori - è saper tenere gli occhi aperti sulle coincidenze e le opportunità che possono aiutarci a migliorare e correggere la nostra vita , finalmente consapevoli della nostra fragilità e al tempo stesso di grandezze di cui siamo capaci. Fondamentale è seguire l’insegnamento di Rousseau: «Prendi la direzione opposta dell’abitudine e quasi sempre farai bene».
Imprevisti di primavera - Kimerlik, pag. 302, 15,00

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • nerina

    03 Aprile @ 10.22

    Grazie per la bella recensione, l'attenta lettura e l'apprezzamento: gli autori Laterza Bellucci

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

9commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

nuoto

Europei, tris d'oro dell'Italia: prima Dotto e poi Orsi

SOCIETA'

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5