21°

LETTI PER VOI

Vite rinnovate in «Imprevisti di primavera» di Bellucci e Laterza

Rubrica: Letti per voi

Rubrica: Letti per voi

Ricevi gratis le news
1

 

Insegna come ognuno di noi dovrebbe affrontare la vita, riflettendo sulle scelte compiute e su come queste ultime possono condizionare per sempre la nostra vita, l’intenso romanzo scritto a quattro mani da Teresa Laterza e Daniele Bellucci intitolato «Imprevisti di primavera» (Editrice Kimerik, pag. 302, 15,00).
«La vita è un continuo sperimentare, un lasciarsi sorprendere. Anche quando ci sembra di avvertire la certezza di poterne avere il controllo, eventi imprevisti ce ne svelano l’illusione. Gli accadimenti inaspettati mostrano l’inutilità del rimanere in disparte a guardare da spettatori lo scorrere della nostra vita, in quanto anche nell’inattività, prima o poi, dinnanzi, ci si presenterà un bivio che, non potendo più essere ignorato, richiederà scelte. Sarà allora che spogliandoci di ansie e timori, vestiremo gli abiti del coraggio divenendo finalmente soggetti attivi e partecipativi del nostro vivere», scrivono gli autori nella prefazione del romanzo all’interno del quale si muovono diversi personaggi capaci, ad un certo momento delle loro vite, di rischiare mettendo seriamente in gioco i propri sentimenti e le proprie intime risorse psicologiche e morali.
Primo fra tutti un giovane funzionario di Polizia, dal passato scomodo, che, con grande forza di volontà, si dimostra in grado di ricominciare da capo allo scopo di esplorare in maniera più piena la sua vita.
A saper afferrare ciò che di nuovo offre il destino è anche Andrea, un architetto solo apparentemente realizzato, in realtà profondamente infelice, che aprirà gli occhi su un rapporto naufragato, ricominciando da zero. Incisive le storie di una giornalista che cerca di rintracciare una figlia perduta, di una scrittrice alla disperata ricerca della felicità, di una psicologa implicata in un meccanismo che le sfugge di mano e di un medico capace di donare tanto, e che poi perde la compagna amata.
Gli uomini e le donne messi in scena da questi due autori che hanno saputo narrare una storia deliziosa, sono simboli della caducità della vita ma anche testimoni del fatto che tutto può accadere, da un momento all’altro. L’importante - sembrano suggerire gli autori - è saper tenere gli occhi aperti sulle coincidenze e le opportunità che possono aiutarci a migliorare e correggere la nostra vita , finalmente consapevoli della nostra fragilità e al tempo stesso di grandezze di cui siamo capaci. Fondamentale è seguire l’insegnamento di Rousseau: «Prendi la direzione opposta dell’abitudine e quasi sempre farai bene».
Imprevisti di primavera - Kimerlik, pag. 302, 15,00

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • nerina

    03 Aprile @ 10.22

    Grazie per la bella recensione, l'attenta lettura e l'apprezzamento: gli autori Laterza Bellucci

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

1commento

PARMA

Scontro auto-scooter a Mariano: un ferito

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

Sparatorie con tre vittime in Maryland e Delaware: arrestato un 37enne

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»