libri

Infanzia, sogno senza tempo

«Il sole e la la neve» di Luigi Alfieri ora in edizione economica (Fermoeditore). Illustrazioni di Enrico Robusti. Gli anni '60 sulle colline parmensi in pagine ricche di umanità: personaggi, tradizioni, cambiamenti

Infanzia, sogno senza tempo
0

 

Un libro – sapete - assomiglia a chi l’ha scritto e talvolta ne ricalca il destino. Non è una cosa, un oggetto muto, ma una creatura. Questo vale per tutti quelli che si possono definire tali, ovvero volumi che tra le pagine hanno non solo inchiostro, ma sangue, umori ed emanano uno spirito col potere di trasformare, anche per poco, la nostra vita. Il discorso vale in particolare per un’opera come il «Sole e la neve» di Luigi Alfieri, edito da Fermoeditore, coi disegni di Enrico Robusti, da ieri in vendita in edizione economica a 11,50 euro, per renderlo fruibile anche a chi non era disponibile a comprarlo nella versione numerata « libro d’arte» a 190 euro. Così, proprio come l’autore, il libro è partito con la sua fisionomia semplice ed elegante (la massima eleganza è proprio nella semplicità), esplicitando umili apparenze e origini della montagna parmense per finire nelle fiere più prestigiose (Fiera del libro di Francoforte, festival in Russia, presentazioni in università a New York, California e Pennsylvania) e recensito su decine di quotidiani, settimanali, agenzie di stampa e magazine nazionali e esteri (Sole24ore, Panorama, Monsieur, La Stampa, solo per citarne alcuni).
Ha viaggiato in lungo e in largo il globo, proprio come il suo autore (e spesso con il suo autore), per giungere a essere tradotto persino in cirillico. Ma cosa c’è di speciale in queste storie nostrane di una giovinezza a contatto con la natura, questo «mondo piccolo» alla Guareschi, con quell’andamento insieme nostalgico e umoristico che fa pensare ai film di Pupi Avati? Cosa accomuna e avvicina chi legge a certe storie e ambienti? La risposta è una viva umanità, senza troppe sofisticherie e intellettualismi. C’è quell’ingrediente raro che ci fa amare libri come il «Piccolo principe» di Saint-Exupery, ovvero la genuinità dei sentimenti e delle situazioni, il «fanciullino» ritrovato, pascolianamente parlando. E poi, nella versione di lusso che tanto ha incuriosito i bibliofili, tutto, dalla scelta della carta alle illustrazioni, dalla legatura con corda da salame alla copertina, tutto, ancor prima di leggerlo, ce lo fa accostare come a qualcosa di vivo, dove lo sfogliarlo è atto d’amore, ha il fascino e la magia dell’iniziazione a un mondo dove tempo e spazio rinvengono e si eternano, dove le immagini prendono corpo. E’ il sogno del bambino e contiene storie bambine, sfuggite al setaccio della memoria, fermate nella grana della carta e dell’anima. Le emozioni - si sa - non sono asettiche, ma lasciano tracce untuose e indelebili, si lasciano assorbire dalla carta, dalla coscienza e rimandano per sempre umori e profumi, si confondono a essi. Proust insegna. La creatività di Fermoeditore ha saputo però mantenere inalterato, anche nella nuovissima edizione economica, il fascino del libro. Grafica semplice, buona carta, e i preziosi caratteri bodoniani, che tanto profumano di Parma. E ad arricchire il tutto, ancora, i sempre sorprendenti disegni di Enrico Robusti, che nella versione tascabile vengono ingranditi con un efficace effetto zoom. E' ancora bello il nuovo contenitore di questi frammenti narrativi, definiti da Paolo Briganti nella prefazione «coriandoli» di un’esistenza. I piccoli brani uniti a formare un romanzo e disseminati tra le pagine sono del resto quelli che, messi insieme, fanno non solo il libro, ma il suo autore; sono le sfaccettature di un uomo, le storie topiche dell’infanzia, quelle che hanno lasciato i segni e alla fine hanno disegnato la personalità di Luigi Alfieri, giornalista, viaggiatore e scrittore. La storia dell’esistenza è circolare come le stagioni, il tempo non è lineare, come spiega Briganti nella prefazione. Tutto cambia e tutto torna. Se la trama è la vita, l’ordito è poesia. E questa resta anche nell’edizione economica tascabile ora rintracciabile in tutte le edicole e librerie e, on line, sul sito www.fermoeditore.it. Le illustrazioni di Enrico Robusti sono divenute ritagli – ma sempre molto evocativi – di un puzzle senza fine come la storia di un uomo.
Senza fine perché nell’arte la vita dell’autore si prolunga in quelle degli altri, si riproduce in altre emozioni, s’attacca ad altri ricordi, come rami di un albero. E l’albero cresce al mutare delle stagioni, «al sole e alla neve». Il viaggio continua. Anche andando indietro, col pensiero, con la fantasia, si va tuttavia sempre avanti. Allora saliamo sul motorino che è disegnato sul retro del libro, capelli al vento. Come il viaggiatore Luigi Alfieri si andrà lontano nel tempo e nello spazio. O forse solo dentro di noi, nei luoghi vicini al cuore. Ora però – con l’edizione economica - questo viaggio è per tutti.

Il sole e la neve
   Fermoeditore, pag. 136, € 11,50

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

3commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Roberto D'Aversa

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

4commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

17commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

14commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

Anga Parma

l calendario dei giovani imprenditori agricoli

Per raccogliere fondi a favore delle aziende agricole colpite dal terremoto nel Centro Italia

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

2commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

10commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti